Home Cani Come il cane cerca di attirare l’attenzione: 5 comportamenti di Fido

Come il cane cerca di attirare l’attenzione: 5 comportamenti di Fido

I nostri amici pelosi presentano molti comportamenti per comunicare con noi. Ecco 5 modi in cui il cane cerca di attirare l’attenzione.

come il cane cerca di attirare l'attenzione
(Foto Pexels)

I cani sono animali molto intelligenti, ma anche molto furbi, quando desiderano qualcosa sanno come ottenerla. Come per esempio quando vogliono un piccolo bocconcino del nostro pranzo, ed iniziano a guardarci con quegli occhioni dolci.

Anche quando vogliono richiamare la nostra attenzione sanno come fare. Nel seguente articolo vedremo quali sono i 5 modi in cui il cane cerca di attirare l’attenzione.

Il cane cerca di attirare la nostra attenzione: ecco come

Molto spesso i nostri amici a quattro zampe possono richiedere la nostra attenzione, soprattutto se si annoiano.

Bau è prepotente con gli estranei
(Foto Pexels)

Ciò potrebbe essere dovuto dal fatto che Fido fa poco esercizio fisico, non ha stimoli mentali o realmente non riceve l’attenzione giusta dal proprio umano.

E’ risaputo che le palle di pelo apprezzano molto la nostra attenzione, e presentano anche diversi comportamenti per farcelo capire. Inoltre i nostri amici pelosi tendono a ripetere comportamenti che hanno già funzionato in passato.

Se anche voi siete curiosi di scoprire in che modo Fido cerca di attirare la nostra attenzione, ecco qui di seguito alcuni comportamenti che il cane può presentare.

Abbaiare o piagnucolare

Uno dei principali comportamenti che può presentare un cane per attirare la nostra attenzione, in qualsiasi tipo di situazione si trovi, è abbaiare o anche piagnucolare.

Tuttavia, quando sentiamo Fido abbaiare, soprattutto se sono presenti delle persone, tendiamo a “sgridarlo”, senza sapere che così facendo gli diamo le attenzione che il cane cercava. Per questo motivo potrebbe abbaiare ogni qual volta cerchi la nostra attenzione, visto che funziona! Cosa fare allora?

Inizialmente bisogna “ignorare” l’abbaiare del cane, il quale prima o poi smetterà se non riceverà alcuna attenzione. A questo punto, quando Fido non abbaia più, premiatelo. In questo modo il nostro amico a quattro zampe capirà che non abbaiando riceverà attenzioni.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane abbaia in auto: cosa è importante sapere

Fissarci e scodinzolare

Chi almeno una volta nella vita non ha notato il proprio amico peloso fissarlo scodinzolando? Anche questo è un modo in cui Fido cerca la nostra attenzione.

coda fido
(Foto Adobe Stock)

Inoltre, è uno dei comportamenti più “sani” che presenta il cane quando vuole qualcosa da noi, che bisogna assolutamente gratificare.

Tuttavia è importante fare attenzione a tale atteggiamento, in quanto un cane che trascorre molto tempo a fissarci, potrebbe dipendere da noi.

In questo caso è necessario proporre al proprio amico peloso delle attività che possano farlo diventare autosufficiente e aumentare l’autostima del cane.

Dare la zampa

Pochi sanno che a volte il cane da la zampa anche quando non gli viene chiesta, solo per attirare la nostra attenzione. Infatti i cani in questo modo vogliono comunicarci che desiderano qualcosa.

E’ un comportamento naturale che presentano già da piccoli, quando con le loro zampe spingono il ventre della propria mamma per ricevere più latte.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare al cane a dare la zampa in 7 step

Giocare davanti a noi

Può capitare a volte che il nostro amico a quattro zampe possa giocare proprio davanti a noi magari mentre stiamo guardando la Tv o leggendo un libro, per farci capire che vuole la nostra attenzione, riuscendo anche nell’intento.

Non bisogna dimenticare che i cani sono animali sociali e che quindi hanno bisogno di avere un giusto tempo di interazione con un essere umano, quindi è necessario chiedersi se forse Fido ha bisogno di uscire.

Tuttavia è molto importante anche insegnare al cane quando è il momento di giocare e quando invece non dovrebbe “disturbare” se siamo impegnati a fare altro.