Home Curiosita Cure per animali e umani: i trattamenti che vanno bene per entrambi

Cure per animali e umani: i trattamenti che vanno bene per entrambi

Cure per animali e umani : l’omeopatia

In questo caso non si parla di farmaci, bensì di ‘rimedi’ di natura vegetale che, attraverso un sistema farmaceutico di microdosi, induce nel corpo una risposta di guarigione naturale.

In pratica la tecnica della omeopatia per cani e omeopatica per gatti, ma anche per umani, è quella di provocare dei sintomi simili a quelli che ha, ma utilizzando estratti di quella sostanza ‘nociva’ diluito e in dosi innocue. Lo scopo è quello di indurre il corpo a sviluppare una difesa contro quei sintomi.

Reiki

Il Reiki sul gatto ha sicuramente i suoi benefici anche negli ultimi istanti di vita dell’animale. Induce in lui uno stato di calma e tranquillità, ma allevia anche i dolori sfruttando l’energia del corpo.

Osteopatia

I movimenti di muscoli e articolazioni nostri e dei nostri animali possono essere l’arma segreta per risolvere dei problemi di salute come una cattiva deambulazione ad esempio.

Naturalmente ci vorrà un osteopata esperto per trattare problemi di tensione muscolare o articolare: queste cure hanno anche dei benefici sul sistema digestivo.

Agopuntura

Di origine cinese, questo trattamento prevede l’utilizzo di aghi molto sottili per stimolare la guarigione in alcune parti del corpo, ovvero gli organi, i muscoli e può anche favorire lo sviluppo dei cosiddetti ‘ormoni del benessere’ (dopamina, ossitocina serotonina, endorfina e norepinefrina).

Cure per animali e umani
(Foto AdobeStock)

Questo trattamento per animali (leggi qui: agopuntura nei gatti e agopuntura per cani) aiuterà a risolvere problemi articolari, muscolo-scheletrici, all’apparato respiratorio e a quello digestivo, e perfino a problemi della pelle.

Potrebbe interessarti anche: Perché vivere con un cane fa bene alla salute: tutto sulla caneterapia

Idroterapia

L’acqua come rimedio? Sì, esiste anche questo trattamento che la utilizza in giochi ed esercizi in piscina o in altri ambienti acquatici. Non solo aiuterà a risolvere alcuni problemi fisici ma anche quelli legati al comportamento.

Non è un caso che l’idroterapia per cani pare sia più diffusa, poiché il nostro Fido, a differenza del gatto, ama solitamente di più l’acqua.

Laserterapia

Questa pratica è assolutamente indolore e ha su animali e umani gli stessi benefici nel trattamento del dolore, delle ferite e delle infiammazioni. Si utilizza solitamente il laser o la luce al LED.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino