Home Cani Dove accarezzare il cane: i punti dove gli piace essere coccolato

Dove accarezzare il cane: i punti dove gli piace essere coccolato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:18
CONDIVIDI

Vuoi far felice il tuo cane? La mappa delle zone dove gli piace essere accarezzato e i punti dove non toccarlo.

punti dove accarezzare il cane
(Foto Pixabay)

Fare le coccole al proprio cane è qualcosa di benefico, sia per Fido che le riceve ma anche per chi le fa. E quindi, impariamo come e dove accarezzare il cane, perché anche in questa pratica ci sono comportamenti migliori da adottare, zone in cui il cane ama ricevere le nostre carezze e zone del suo corpo che non dovremmo mai toccare.

I motivi per cui accarezzare il cane fa bene

Vari studi hanno dimostrato che fare le coccole e accarezzare il nostro cane fa bene sia al nostro pelosetto che a noi. E di certo, ci sono zone del suo corpo da carezzare e altre no.

adozione cane gatto
Le carezze al cane fanno bene sia a lui/lei che a noi. (Foto Pixabay)

Alcune aree del corpo del nostro cane sono perfette per le nostre carezze, grattini e coccole. Un esempio possono essere le zone di pancia e gola, che amano i nostri grattini.

Altre zone del corpo di Fido, invece, sono da evitare. Mai accarezzare la coda dei cani, lo sanno anche i bambini! Non è un’area che il nostro cane ama sentirsi toccare.

Ma si sa che ogni cane ha il suo carattere e la sua personalità. Anche nel caso delle carezze, infatti, ogni padrone sa dove il suo cane ama farsi accarezzare.

E infatti, non tutte le carezze sono uguali, in fondo. Ogni cane ha le zone che preferisce farsi accarezzare, e anche il tipo di coccola può scatenare una reazione diversa.

Come coccolare il nostro cane

Le coccole, i grattini e le carezze che facciamo ad un cane possono avere reazioni diverse in base al singolo esemplare: imparando a conoscere il nostro cane sapremo interpretarle.

il cane abbassa le orecchie quando lo accarezzi
Fido ha diverse reazioni in base a dove e come lo accarezziamo. (Foto AdobeStock)

Sarà importante sapere come si comporta il proprio cane in questi momenti, per capire cosa gli piace e cosa no, quando si sente a disagio e quando invece si rilassa durante le coccole.

Di certo, ci sono anche delle indicazioni generali che possiamo considerare valide un po’ per tutti i cani, da tenere presenti specialmente quando ci avviciniamo a un nuovo cane.

Saranno regole molto importanti infatti quando ci approcciamo a un cane sconosciuto, o quando iniziamo a fare amicizia con un nuovo pelosetto.

Dove accarezzare il cane e dove non farlo

Abbiamo creato una mappa del corpo del cane con le aree dove il nostro cane ama essere accarezzato e quelle da non toccare.

infografica dove accarezzare cane
Infografica: Dove accarezzare il cane e dove è meglio non farlo. (Redazione)

Le zone del corpo del cane dove accarezzarlo e dove non dovremmo farlo, si possono sintetizzare in questa pratica lista:

  1. Testa;
  2. Petto;
  3. Pancia;
  4. Zampe;
  5. Schiena e fianchi;
  6. Sedere e coda.

1. Carezze sulla testa

accarezzare cane testa
Accarezzare il cane sulla testa? Meglio di no. (Foto Pixabay)

Meglio evitarle del tutto. Una carezza sulla testa, a mano aperta, per noi potrebbe sembrare anche affettuosa, ma per il nostro cane non è così.

Le carezze sulla testa sono viste dai nostri pelosetti come un segno di dominanza, e vengono viste come un modo di ribadire la propria autorità.

Per questo, è meglio evitarle: non tutti i cani le apprezzano, soprattutto se non vengono fatte dal loro padrone. E anche il loro padrone deve avere già stabilito un rapporto di fiducia.

Se proprio vogliamo accarezzare il nostro cane sulla testa, meglio farlo sulla gola. Si tratta di una zona dove i cani apprezzano ricevere coccole.

2. Carezze sul petto

carezze gola cane
I cani amano le carezze sulla gola ed il petto. (Foto Pinterest)

Le carezze sul petto e sulla gola sono perfette per Fido, che ama molto ricevere i grattini in queste aree del corpo.

3. Coccole sulla pancia

accarezzare cane pancia
Le coccole sulla pancia? Sempre gradite! (Foto Pixabay)

Quando il cane mostra la sua pancia scoperta per ricevere le coccole, è un cane completamente tranquillo e che si fida della persona che si trova davanti.

Se coccoliamo un cane e si gira supino, sulla schiena, possiamo approfittarne per qualche grattino sulla pancia: di certo Fido adorerà ricevere le coccole in questo modo.

Potrebbe interessarti anche: Quanto dobbiamo coccolare il cane? Le ragioni per farlo di più

4. Carezze sulle zampe

Al cane non piace essere toccato le zampe: le cause principali
Al cane non piace essere toccato le zampe: evitiamo. (Foto AdobeStock)

Meglio evitare, perché questa zona è molto sensibile. Molti cani hanno addirittura fastidio a sentirsi toccare le zampe.

5. Coccole sulla schiena e sui fianchi

La carezza al cane timido (Foto Twitter)
Le carezze sulla schiena non sono molto amate dai cani. (Foto Twitter)

Anche questa zona è da evitare. questa zona è invece poco sensibile. Anche in questo caso, alcuni cani hanno anche fastidio a sentirsi toccare queste aree.

6. Sul sedere e la coda

coda del cane
La coda è una parte molto importante del corpo del cane. (Foto Pixabay)

Come abbiamo già anticipato in apertura, la coda è una delle zone da evitare assolutamente quando si parla di carezze e coccole.

I cani usano la loro coda per esprimersi e comunicare, ed è anche una delle zone più sensibili del loro corpo. Per questo, non amano lasciarla toccare.

Potrebbe interessarti anche: I benefici di accarezzare il cane: un gesto che fa bene

F. B.