Home Cani Fare il bagno al cane in calore: come lavare la cagna femmina

Fare il bagno al cane in calore: come lavare la cagna femmina

Possiamo fare il bagno al cane in calore?

Perché il cane corre dopo il bagno?
Procediamo a fare un bel bagno alla nostra cagnolina. (Foto AdobeStock)

Mentre il nostro cane vive il momento del suo calore, assume dei comportamenti diversi dal solito, tanto che i padroni pensano che anche le sue necessità cambino.

E a chi si chiede se è possibile fare il bagno al nostro cane durante il suo calore, rispondiamo che non ci sono problemi o rischi per la nostra cagnolina.

Certo, non è necessario lavare il cane troppo frequentemente, ma può succedere che il cane si sporchi molto, o che perda troppo sangue. In questi casi, meglio fare un bagno.

Bisogna però usare delle attenzioni particolari, perché la nostra cagnolina sarà molto più sensibile del solito in questo periodo della sua vita.

Prepariamo quindi il bagno come al solito. Possiamo usare il tipo di shampoo per cani che utilizziamo normalmente (non ci vuole un prodotto specifico per i cani in calore).

Quello che deve essere però “speciale” è un grande senso di relax e tranquillità che dobbiamo comunicare al nostro cane.

Usiamo magari qualche premio in cibo (la nostra cagnolina sarà certamente molto contenta), per aiutarci con un po’ di rinforzo positivo.

Facciamo attenzione a quello che utilizziamo perché è molto probabile che il cane perda un po’ di sangue. Usiamo quindi dei vecchi asciugamani per asciugarla.

Dopo il bagno è necessaria una buona spazzolatura, come sempre. Anche in questo caso, facciamo attenzione alle perdite di sangue, così che non sporchi in giro.

Potrebbe interessarti anche: Quando il cane è in calore: tutto quello che c’è da sapere

Qualche consiglio per il cane in calore

razze di cani che non sbavano
Le cagnoline in calore hanno bisogno di attenzioni in più. (Foto AdobeStock)

Ora che sappiamo che possiamo fare un bel bagnetto alla nostra cagnolina anche durante il suo periodo di calore, vediamo come prenderci cura di lei per gli altri aspetti.

Se non vogliamo che rimanga incinta in questo periodo, è meglio chiedere informazioni al nostro veterinario per decidere di sterilizzarla.

La sterilizzazione aiuta i nostri animali domestici in tanti modi:

  • Ovviamente, impedisce la nascita di cuccioli;
  • Protegge da eventuali malattie e problemi (ad esempio, gravidanze isteriche);
  • Evita nervosismo;
  • Riduce stress inutile.

Se non sappiamo chi può curare eventuali cuccioli, se non possiamo tenerli, e non siamo sicuri che vengano adottati, è meglio non metterli al mondo.

F. B.