Home Curiosita I gatti amano chi non li ama: ecco il perché secondo la...

I gatti amano chi non li ama: ecco il perché secondo la scienza

Da una delle recenti ricerche è emerso che i gatti amano chi non li ama. Scopriamo nel seguente articolo il perché di tale affermazione.

i gatti amano chi non li ama
(Foto Pexels)

Le persone che condividono la propria vita con un felino, si dividono in due gruppi: quelli che ricevono considerazione dal proprio Micio e quelli che invece vengono ignorati.

Tuttavia secondo un recente studio potrebbe essere nostra la “colpa” per cui il nostro amico a quattro zampe non ci considera. Infatti i ricercatori, affermano che i gatti amano chi non li ama. Vediamo insieme perché.

I gatti amano chi non li ama

Chi ama i felini tende ad accarezzarli, coccolarli, tuttavia differentemente dai cani, queste sono attenzioni che spesso possono irritare il gatto.

gatto nervoso
(Foto Pexels)

Secondo alcuni ricercatori è proprio il comportamento dell’essere umano che porta il gatto ad allontanarsi e ad essere scostante nei confronti dei loro umani.

Infatti gli esperti affermano che differentemente dai cani, i felini per affezionarsi ad una persona hanno bisogno di regole, come per esempio il posto giusto dove essere accarezzati, in quanto ci sono parti del corpo che il gatto non ama essere toccato, come la coda e la pancia.

Secondo gli studiosi gli esseri umani tendono a toccare proprio questi punti, irritando così il felino. Inoltre hanno affermato i ricercatori, che chi convive con un amico a quattro zampe tende a privare quest’ultimo della sua libertà.

In che modo? Basta semplicemente abbracciare un po’ più forte il proprio Micio o e afferrarlo in un modo che al felino non piace. È emerso dallo studio che le persone anziane tendono più di altre ad avere questi atteggiamenti con i felini.

D’altro canto dalla ricerca è emerso che i gatti tendono ad allontanarsi dalle persone appiccicose, ma tendono ad avvicinarsi di più alle persone che non lo sono e soprattutto che accarezzano le parti del corpo che il gatto preferisce, come per esempio il suo viso.

Potrebbe interessarti anche: Come accarezzare il gatto: i punti più sensibili e quelli da evitare

Proprio da tutti questi dati emersi, gli studiosi sono giunti alla conclusione che i gatti amano chi non li ama. Nello specifico, i nostri amici pelosi amano coloro che esitano nell’accarezzarli, rendendolo più libero e indipendente, caratteristiche principali di una palla di pelo.