Home Curiosita I gatti comprendono la permanenza dell’oggetto: cosa dice la scienza

I gatti comprendono la permanenza dell’oggetto: cosa dice la scienza

I felini capiscono che se un oggetto è nascosto non significa che non esiste più? Vediamo insieme se i gatti comprendono la permanenza dell’oggetto.

i gatti capiscono la permanenza dell oggetto
(Foto Adobe Stock)

Ci sono molti esperimenti che riguardano lo studio della cognizione animale sui cani, ossia lo studio sulla loro percezione e lo sviluppo delle informazioni e l’interazione con l’ambiente che li circonda.

Sono pochi invece gli studi che riguardano la cognizione animale dei felini. Tuttavia ci sono stati alcuni esperimenti che hanno dimostrato che a volte i gatti possono capire la permanenza degli oggetti, ossia capire che un oggetto nascosto esiste ancora. Ma scopriamo insieme questa curiosità.

I gatti capiscono la permanenza degli oggetti?

La permanenza dell’oggetto è l’essere cosciente che un oggetto che non viene visto o percepito in nessun modo, esiste ancora.

Gatto
(Foto da Adobe Stock)

È stato dimostrato che tale capacità avviene nell’essere umano nei primi 2 anni di vita, ed è molto importante per lo sviluppo del bambino in quanto la permanenza dell’oggetto permette a quest’ultimo di ricordare cose o persone anche se non sono davanti ai suoi occhi, molto importante quindi per lo sviluppo cognitivo umano.

Tuttavia la capacità di comprendere tale concetto non appartiene solo al mondo umano. Infatti molti studi hanno dimostrato che anche gli animali come scimmie, cani, lupi e gatti possono sviluppare la permanenza dell’oggetto.

Ma vediamo nello specifico lo studio che ha dimostrato questo concetto nei nostri amati felini.

Potrebbe interessarti anche: Razze di gatti più intelligenti del mondo: ecco quali sono

Permanenza dell’oggetto nei gatti: lo studio

Uno studio ha dimostrato che oltre ai cani, anche i gatti sono molto intelligenti e possono percepire la permanenza degli oggetti. È possibile notare ciò già osservando il proprio micio quando un suo giocattolo rotola e si ritrova sotto il divano.

Cosa accade? Il nostro amico peloso aspetta immobile che l’oggetto torni indietro. Quindi il felino è cosciente che il giochino che prima vedeva, ora che è sotto il divano, e che quindi non vede più, esiste ancora.

Infatti in uno studio, i ricercatori hanno mostrato ad alcuni felini dove stavano nascondendo del cibo e successivamente i gatti sono andati a cercare il cibo proprio in quel posto.

Ma non è tutto! Non solo i nostri amici pelosi sono capaci di capire che un oggetto che non si vede è ancora esistente, ma se ragionano riescono a capire anche dove probabilmente si trova l’oggetto.

gatto si nasconde
(Foto Pexels)

Potrebbe interessarti anche: Perché i gatti sono curiosi? Scopriamolo insieme

Infatti i ricercatori hanno mostrato ai gatti che posizionavano il cibo in un contenitore, posizionato a sua volta dietro uno schermo. Successivamente uno dei ricercatori rimuove il cibo dal contenitore senza farsi vedere e mostra ai gatti il contenitore vuoto.

Alcuni felini ragionando, sono arrivati alla conclusione che se il cibo non era nel contenitore che stava a sua volta dietro lo schermo, molto probabilmente il cibo si trovava dietro lo schermo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante