Home Curiosita Appena nato il gattino ha gli occhi azzurri: ma a che età...

Appena nato il gattino ha gli occhi azzurri: ma a che età cambieranno colore?

Che bello questo colore chiaro, ma quanto durerà? A che età gli occhi del gattino cambiano colore e da cosa dipende.

Colore degli occhi del gatto
Occhi del gatto cambiano colore (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Non affezioniamoci troppo a quel bellissimo colore chiaro, perché probabilmente lo conserverà per poco tempo: si ma quando? Ecco a che età gli occhi del gattino cambiano colore e da cosa dipende questo fenomeno. Una cosa è certa: saranno altrettanto belli ed espressivi anche se non più come quando li aveva appena nato.

Perché i gattini nascono tutti con gli occhi azzurri

Meglio non innamorarsi troppo di quei grandi occhioni chiari poiché non dureranno molto: per fortuna sono tanti gli aspetti di un gattino che conquisteranno il nostro cuore, soprattutto quando è appena nato, ma quella caratteristica dello sguardo svanirà dopo qualche tempo. Ma come mai nascono tutti con gli occhi azzurri?

Occhi verdi nel gatto
Gatto con gli occhi verdi (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

La Scienza ha provveduto a dare una risposta valida: le cellule degli occhi del felino appena nato non producono melanina fin dalla nascita, quindi non vi sono dei pigmenti che danno un colore all’occhio o ne sono talmente pochi da ‘non colorarlo’.

Dunque il colore azzurro non deriva da quello blu, bensì dall’assenza quasi totale (o totale) di pigmenti ed è visibile alla luce del sole: i raggi infatti colpiscono l’occhio e la luce si riflette sull’iride per poi espandersi.

A che età gli occhi del gattino cambiano colore

Avete mai fatto caso che i gatti adulti hanno solitamente occhi verdi o gialli o marroni e perfino arancioni? E allora dove è finito l’azzurro della loro tenera età? In realtà dopo i primi tre mesi di vita già si inizieranno a notare cambiamenti non solo nell’iride ma anche nel pelo.

Potrebbe interessarti anche: Scopri qui gli occhi del gatto cambiano colore: perché succede e quando preoccuparsi

Sviluppandosi infatti il micio si trasforma e il cambiamento influisce anche sugli occhi: tra i tre e i sei mesi di vita potrebbe anche cambiare più volte colore. Solitamente dopo le 12 settimane di vita, il colore sarà quello definitivo poiché si stabilizza e si conclude il processo di pigmentazione, che quando da gattini probabilmente non era ancora proprio iniziato.

Potrebbe interessarti anche: Scopri le forme e i colori degli occhi del gatto: ecco quali sono

A che età gli occhi del gattino cambiano colore: e se non accade?

E’ possibile che un gatto adulto conservi gli occhi blu: si tratta sicuramente di un caso molto raro ma se dopo i 6 mesi non dovesse essersi modificato il colore, è probabile che resteranno blu per il resto della sua vita.

Occhi arancioni nel gatto
Gatto con gli occhi arancioni (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Il blu degli occhi di un felino adulto è associato spesso ai colori bianco o avorio del manto, tipici della razza Siamese. In altri casi altrettanto rari è possibile che il processo di pigmentazione riguardi un solo occhio e non entrambi: si tratta infatti di eterocromia delle iridi.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Tuttavia ci sono delle eccezioni ‘pericolose’: se infatti in un gatto adulto gli occhi diventano blu da un qualsiasi altro colore diverso, è possibile che vi sia qualche problema di salute. In questo caso sarebbe dunque opportuno contattare immediatamente il veterinario per un controllo.