Home Curiosita Il gatto salta sul tavolo: a cosa stare attenti e come educarlo...

Il gatto salta sul tavolo: a cosa stare attenti e come educarlo a non farlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30
CONDIVIDI

Perché il gatto salta sul tavolo? Cosa lo attira e quali sono i rischi per la sua salute? Ci sono alcuni modi per impedirglielo: ecco quali sono.

Il gatto salta sul tavolo
Il gatto salta sul tavolo: perché lo fa e come impedirglielo (Foto AdobeStock)

Come ha fatto il micio a prendere questa brutta abitudine? Forse non è solo ‘colpa’ nostra poiché fa parte di quegli atteggiamenti tipici dei felini. Ma non è possibile fare un discorso generale: non tutti i gatti amano salire sulla tavola, nemmeno quando c’è un pasto. Però quando il gatto salta sul tavolo è necessario capire quali sono le cause alla base e in che modo educarlo a non farlo.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto salta sui mobili: perché lo fa e come farlo smettere

Perché il gatto salta sul tavolo?

Micio su scrivania
Micio sulla scrivania (Foto Pixabay)

Avendoli a casa tutto il giorno e vedendoli così immersi nella routine alla quale sono tanto affezionati, a volte dimentichiamo la vera natura del micio: si tratta pur sempre di un predatore. Non perderà nessuna occasione per dare libero sfogo a questo tratto fondamentale del suo DNA: non deve esserci necessariamente qualcosa che lo attira, poiché talvolta può anche essere spinto solo dalla semplice curiosità di vedere cosa c’è.

Per lui quindi saltare per afferrare qualcosa o semplicemente per curiosità è un’attività del tutto normale; allo stesso tempo per alcuni gatti può essere anche solo abitudine, quella di salire sulle mensole e sui ripiani disposti in alto: in questo modo per loro sarà più facile tenere ‘sotto controllo’ la situazione e gli eventuali pericoli.

Inoltre salire su un ripiano alto come il tavolo, consente loro anche di visionare meglio il cibo: ma il punto è che non sempre ciò che trovano sulla tavola all’ora dei pasti è adatto alla loro alimentazione. Ed è questo il rischio più concreto per la loro salute.

Micio a tavola: quali sono i rischi?

Tavola imbandita
Tavola imbandita (Foto Pixabay)

In realtà la vera domanda dovrebbe essere: quali sono gli alimenti da evitare assolutamente nella dieta del gatto? Di questo abbiamo già parlato in questo articolo: I pasti del gatto e gli errori da evitare quando gli dai il cibo. Ma è importante capire che non si tratta solo di un fastidio avere il gatto a tavola o vedere i suoi peli sparsi tra piatti e stoviglie: è soprattutto pericoloso perché potrebbe ingerire alimenti molto dannosi per la sua salute.

Alcuni alimenti possono risultare addirittura velenosi per lui (Leggi qui: I sintomi di avvelenamento nel gatto: come comportarsi) e mettere seriamente a rischio la sua salute. Quindi se vogliamo educare il gatto a non salire sul tavolo non è solo per igiene o perché non si fa, ma perché le conseguenze potrebbero essere molto gravi.

Come educare un gatto a non saltare sul tavolo: i trucchi migliori

Il gatto salta sul tavolo
Il gatto salta sul tavolo: i trucchi per educarlo al meglio (Foto AdobeStock)

Abbiamo deciso che il nostro micio non deve assolutamente salire sul tavolo, ancor più se stiamo mangiando e in presenza di ospiti? Bene, allora armiamoci di pazienza e iniziamo a fargli capire che questa rientra tra le cose che non gli sono concesse. I gatti sono animali estremamente intelligenti e ricettivi, ma sono anche molto testardi e decidono loro quando seguire le direttive del loro umano.

Meglio se piccolo: sarebbe meglio iniziare ad educarlo fin da cucciolo, in modo che il micio non prenda proprio l’abitudine di salire o saltare sulle mensole e sulle altre superfici, tavolo compreso (Leggi qui: Come educare un gatto cucciolo: regole e addestramento).

Una distrazione: bisognerà trovargli una valida alternativa all’atto che vogliamo impedirgli di fare. Se abbiamo a portata di mano un tira-graffi, per il micio potrebbe essere un valido motivo per ‘dedicarsi’ ad altro.

Fare un rumore sgradevole: facciamo in modo che il gatto associ un rumore fastidioso all’atto che non deve fare (Leggi qui: I rumori che spaventano il gatto: ecco cosa infastidisce micio).

Essere fermi e coerenti: la violenza non è consentita e oltretutto sarebbe assolutamente inutile. Bisogna essere fermi nella decisione di non farlo salire sul tavolo e non bisogna mai fare eccezioni: se lo facciamo salire solo in alcune occasioni, il micio non capirà mai che è una cosa che non può assolutamente fare.

Mettere degli ostacoli: pentole, padelle e coperchi possono essere un ottimo deterrente. Quando il micio infatti si troverà a passare su questi oggetti, il rumore provocato gli darà molto fastidio, quindi eviterà di passarvi sopra.

Francesca Ciardiello