Home Curiosita Il gatto si avvicina a chi lo evita: perché insiste ad attirare...

Il gatto si avvicina a chi lo evita: perché insiste ad attirare l’attenzione di chi non lo ama

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:31
CONDIVIDI

Sembra fatto apposta: più gli stai lontano, più cerca di starti accanto: ecco perché un gatto si avvicina sempre a chi lo evita. 

Il gatto si avvicina a chi lo evita
Il gatto si avvicina a chi lo evita: ecco perché (Foto Pixabay)

Sebbene abbiano la fama di essere animali indipendenti e solitari, i gatti sono anche molto selettivi nella scelta delle persone da cui farsi coccolare. E fin quando si tratta del proprio umano, pare non ci sia nulla di strano. Eppure capita spesso che il micio si appassioni, si intestardisca a piacere a chi invece non è un amante del genere: ecco perché il gatto si avvicina sempre a chi lo evita e cosa fa in caso di ‘conquista’.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto sceglie il padrone: in che modo lo fa e come capirlo

Quando non ti piacciono i gatti…

Cucciolo
Coccole al gattino (Foto Pixabay)

Può sembrare assurdo, e a tratti incredibile, ma ci sono persone che non amano i piccoli felini domestici. Non staremo a discutere sul perché di questa ‘inclinazione’, ma purtroppo la cronaca ci ha anche abituati a storie di maltrattamenti, spesso cruenti, nei confronti degli animali. In questo caso però si tratta di quelle persone che non fanno loro del male, ma che semplicemente li evitano (Leggi qui: Esistono persone che odiano i gatti? Sì, e i motivi sono addirittura 10).

I motivi possono essere vari: dalla particolare predilezione per i cani o altri animali domestici, a motivi di salute come allergie, oppure semplicemente per paura, come già spiegato nel seguente articolo:  Paura dei gatti: cause e rimedi per superare l’ailurofobia.

Ma tra tanti gattofili, come mai il micio si appassiona spesso proprio a chi fa di tutto per ignorarlo? Lo vediamo mentre cerca di attirare la sua attenzione, di farsi accarezzare, quasi a volergli gridare: ‘Io sono qui, perché non ti curi di me?’. I felini sono animali molto testardi, amano il rischio e sono sempre in agguato contro il pericolo, ma alle volte la loro testardaggine supera ogni limite.

Il gatto si avvicina a chi lo evita: perché?

Micio
Micio (Foto Pixabay)

Assolutamente sì! Il micio riconosce benissimo chi è attratto dalla sua presenza e da chi invece la evita, magari sfuggendo anche il suo sguardo. I motivi per cui un gatto si avvicina a chi non lo considera sono vari, e tra questi vi è sicuramente la voglia di piacere e di stare al centro dell’attenzione. Ma c’è altro!

E’ testardo: i gatti vogliono piacere ed essere al centro delle attenzioni di tutti, ma non vogliono essere coccolati da tutti (Leggi qui: Perché il gatto non vuole stare in braccio? Spiegazioni e soluzioni). Selezionano bene le persone con le quali approcciarsi, ma di certo il fatto di essere ignorati li intestardisce ancora di più a proseguire nel loro intento.

Sono tranquilli: la persona che ignora un gatto non lo cerca con lo sguardo, non lo tocca né si agita per farlo avvicinare a sé. Quindi nella mente del gatto, questo non rappresenta una minaccia, anzi! La persona che si ritrovano davanti è assolutamente innocua ai loro occhi e di certo non ha intenzione di far loro del male. Quindi perché non avvicinarsi?

Curiosità: come per tutto ciò che non conoscono e che non sembra essere alla ‘loro portata’, i gatti vi si avvicinano e vogliono scoprire di cosa si tratta.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto ama le cose puzzolenti: perché e quando preoccuparsi

Il gatto si avvicina a chi lo evita: cosa dobbiamo fare?

Il gatto si avvicina a chi lo evita
Il gatto si avvicina a chi lo evita: perché e cosa fare (Foto Pixabay)

Non lo abbiamo cercato con lo sguardo, né tanto meno con i gesti, ma il micio si è avvicinato lo stesso? Potrebbe essere un’ottima occasione per cambiare idea sui piccoli felini domestici! Facciamo in modo da non avere reazioni brusche per due motivi: il primo è che non ha alcuna intenzione cattiva nei nostri confronti, quindi non è il caso di reagire in malo modo. La seconda motivazione è che il micio potrebbe impressionarsi e graffiarci, o peggio, saltarci addosso. Restiamo calmi e, se proprio non vogliamo fare amicizia, allontaniamoci.

Francesca Ciardiello