Home Cani Gli animali e le presenze spettrali: storie e misteri di percezioni invisibili

Gli animali e le presenze spettrali: storie e misteri di percezioni invisibili

Animali e presenze spettrali: il misterioso caso dei Thompson

Sempre nell’Ohio si è verificato un episodio simile ad una coppia Annie e Brian Thompson che si era da poco trasferita in una casa con due conigli: Thumper e Romeo.

Il roditore e l'encefalite
(Foto Unsplash)

Per Halloween,  la coppia invitò degli amici e tutti insieme sentirono dei rumori provenire dalle scale.

Poco dopo udirono tre violenti colpi provenire dal pavimento e ad un tratto l’atmosfera nella casa sembrò mutare.

Gli amici della coppia spaventati andarono via mentre i conigli sembravano anche loro terrorizzati, tanto che Annie pensò di lasciarli nella loro gabbia per farli stare tranquilli.

Nella notte, Brian si svegliò e vide un’ombra sopra Annie che aveva due grossi occhi rossi, mentre i conigli sembravano impazziti nella loro gabbia.

La coppia preoccupata per i suoi animaletti domestici li portò subito dal veterinario nella notte. Ma i conigli stavano bene.

Pochi giorni dopo, i due coniglietti morirono, l’uno dietro l’altro ed è dopo questo tragico evento che Annie e Brian decisero di rivolgersi ad una medium che rivelò la presenza di una donna di nome Lisa e di un uomo molto aggressivo che avrebbe ucciso Lisa.

La medium aveva poi percepito la presenza dei due conigli rivelando che erano stati torturati da quello spirito maligno.

Il racconto della medium fu poi confrontato con delle registrazioni Pve durante le quali è stata registrata la voce di una donna che pronunciava il nome Lisa.

Al termine di una cerimonia di purificazione le presenze sono scomparse e secondo la squadra di cacciatori di fantasmi, la presenza degli spiriti sarebbe stata risvegliata da dei lavori di ristrutturazione della casa.

Potrebbe interessarti anche: I cani si spaventano se guardano un film horror? Ecco la verità

Oscar, il gatto che percepisce la morte

Tra i casi conclamati spunta anche la storia di Oscar, un bel micio che vive in una casa di riposo, la Steere House Nursing and Rehabilitation Center, a Rhode Islands negli Stati Uniti e che in sette anni ha predetto la morte di più di 50 anziani ospiti della struttura.

Mici molto timidi
(Foto Unsplash)

Secondo il racconto dei medici, da quando il gatto è arrivato nella casa di riposo sarebbe stato accertato che ha la capacità di percepire la morte imminente dei residenti del centro.

Il micio sentirebbe quando uno degli anziani sta per morire e va nella sua stanza, accucciandosi accanto all’anziano e rimanendo assieme a lui fino alla fine.

E questo atteggiamento è stato confermato anche con anziani che sembravano stare bene a tutti gli effetti.

Alcuni ricercatori hanno ipotizzato che il gatto abbia la capacità di riconoscere l’odore dei chetoni, agenti biochimici rilasciati dalle cellule morenti.

Potrebbe interessarti anche: Il lutto nel gatto: come reagisce il felino di fronte alla morte

Video di animali e presenze spettrali

E per concludere questo articolo da brivido sulle storie di animali e presenze spettrali, ecco un video, pubblicato lo scorso giugno su Youtube, di un cane che reagisce alla vista di un fantasma.

cane paura insetti
(Foto Pixabay)

Il proprietario di casa ha installato una videocamera nascosta nel salone e si vede ad un certo punto il telecomando del televisore spostarsi, mentre il cane inizia ad abbaiare nel vuoto.

Nel breve filmato si vede il cane che segue dei movimenti invisibili e ad un certo punto si spaventa…

 

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.