Home Curiosita I gatti imitano le abitudini dei loro umani: lo dichiara uno studio

I gatti imitano le abitudini dei loro umani: lo dichiara uno studio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:46
CONDIVIDI

Gli esperti dichiarano che i gatti imitano le abitudini dei loro umani, smentendo così il luogo comune che i felini siano indipendenti. Vediamo insieme come mai la scienza dichiara ciò.

i gatti imitano le abitudini dei loro umani
I gatti imitano le abitudini dei loro umani: lo dichiara uno studio (Foto Adobe Stock)

I felini molto spesso vengono definiti animali indipendenti, poco socievoli e meno affettuosi dei cani. Ciò nonostante è stato dimostrato da alcuni esperti che non solo i gatti sono animali socievoli ma che vivendo con i loro umani sono capaci di farsi influenzare da questi ultimi. Tutto ciò è stato dimostrato grazie ad uno studio effettuato su due gruppi di gatti. Vediamo qui di seguito come gli scienziati possono dichiarare che i gatti imitano le abitudini dei loro umani.

Potrebbe interessarti anche: Perché i gatti salgono sulle spalle delle persone? Ecco la verità

I gatti imitano i loro umani: l’esperimento che lo dimostra

Il gatto che lecca i suoi padroni
(Foto Adobe Stock)

Uno studio dell’Università di Messina ha smentito, grazie ad un esperimento, quanto si è sempre detto sui gatti, cioè che sono animali indipendenti e poco socievoli. Infatti gli esperti hanno studiato due gruppi di gatti.

Il primo gruppo era formato da felini che vivevano a stretto contatto con i loro umani, in un piccolo appartamento. Mentre il secondo gruppo era costituito da gatti che vivevano in una casa grande e che di notte restavano fuori all’aperto. Entrambi i gruppi di felini ricevevano le stesse attenzioni sia alimentari, sia in termini di cura, sia in termini di coccole.

I ricercatori osservandoli hanno scoperto che i gatti del primo gruppo, quelli più vicini ai proprietari, hanno imparato le abitudini dei loro umani. Infatti mangiavano allo stesso orario loro e di notte dormivano come i loro padroni. Addirittura alcuni felini utilizzavano la lettiera nello stesso momento in cui il loro umano andava in bagno.

Mentre i gatti del secondo gruppo, quelli che di notte dormivano fuori casa, rispecchiavano il vero gatto indipendente, infatti di notte erano molto più attivi.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto attacca il padrone? I pericoli dei gatti per gli esseri umani

Conclusione

gatto in braccio (Foto Pixabay)
Gatto in braccio (Foto Pixabay)

In conclusione gli scienziati dichiarano che i gatti sono animali molto intelligenti e che possiedono una memoria a lungo termine. Infatti i felini osservano e ricordano ogni movimento del proprio umano, come per esempio dove conserva il loro cibo, quando è il momento per la pappa o come aprire la porta dell’armadio. Inoltre secondo gli esperti il luogo dove il gatto viene accolto condiziona molto la sua personalità e il suo comportamento.

Ma non dimenticatevi che anche i gatti sono capaci di influenzare le abitudini del proprio umano, come per esempio convincervi con le loro fusa ad alzarvi al mattino presto per nutrirli.

Marianna Durante