Home Curiosita Il gatto ti vede come mamma gatta: ecco perché

Il gatto ti vede come mamma gatta: ecco perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55
CONDIVIDI

Il gatto ti vede come mamma gatta? Vediamo insieme cosa dicono gli esperti e quali sono gli atteggiamenti che micio ha sia con il padrone che con la mamma.

gatto ti vede come mamma gatta
Il gatto ti vede come mamma gatta: ecco perché (foto Pixabay)

Se avete adottato un gatto siete consapevoli che quest’ultimo considera la vostra casa, casa sua. Infatti i gatti fanno ciò che vogliono e vagano per il vostro ambiente senza alcun problema o preoccupazione.

Inoltre i felini si comportano con l’essere umano nello stesso modo in cui si comportano con altre specie, a differenza dei cani, che secondo un recente studio vedono l’uomo come un essere diverso da loro.

Mentre i gatti, nonostante si rendono conto della vostra grandezza, hanno un comportamento uguale a come si comportano con altri gatti, per esempio si strofinano sulle vostre gambe proprio come fanno tra di loro. Ma i felini considerano alcune persone come gatti speciali. Vediamo perché.

Il gatto si comporta come se tu fossi sua madre

gatto e padrone
Il gatto si comporta come se tu fossi sua madre (foto Pixabay)

In realtà il gatto non pensa che il proprio padrone sia la mamma che l’ha fatto nascere, ma mostra nei suoi confronti un rispetto e un affetto molto simile al modo in cui tratta la sua mamma. Ma la domanda viene spontanea, dato che si comportano in un modo distaccato, non amano la propria madre?

In effetti i gatti sono indipendenti in quanto credono che gli esseri umani siano felini proprio come loro. Ma infondo riservano un comportamento affettuoso solo a coloro che sono presenti nella loro casa. Come mai?

Un esperto dichiara che i gatti domestici si sono socializzati e hanno un rapporto gatto-madre con il proprio padrone, in quanto i felini in antico tempo erano solitari e territoriali e l’unico rapporto affettuoso era riservato solo alla propria mamma.

Quindi se i piccoli gatti potevano in precedenza riconoscere nelle loro mamme creature che li proteggevano e a cui potevano donare affetto, fanno lo stesso ai giorni d’oggi nei confronti dell’essere umano che si prende cura di lui.

Gli atteggiamenti che dimostrano che il gatto ti vede come sua mamma

felino e padrone
Gli atteggiamenti che dimostrano che il gatto ti vede come sua mamma (foto iStock)

Secondo alcuni scienziati ci sono alcuni atteggiamenti che fanno capire che il felino si comporta con la sua persona come si comporta con la propria mamma. Prima di tutto micio sceglie la sua persona ”preferita” osservando il comportamento che l’uomo ha nei suoi confronti.

Infatti il gatto diventa affettuoso con colui che lo nutre, gli fa le coccole e gioca con lui. In secondo luogo ha sviluppato il suo miagolio per riprodurre le emozioni dell’essere umano, un po’ come fanno i bambini che piangono. Infatti i gatti miagolano ogni volta che vogliono qualcosa.

Un altro atteggiamento del gatto che fa pensare che si comporta con il suo padrone come con la sua mamma gatta, è il suo ”impastare” sulla pancia della sua persona. Infatti questo gesto viene fatto dai gattini nelle vicinanze delle mammelle della gatta per migliorare il flusso del latte.

Nonostante una volta cresciuti non debbano più avere questo comportamento, i gatti fanno questo gesto sulla pancia del padrone avendo un ricordo della mamma che li allattava.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.