Home Gatti Come rendere il gatto più affettuoso? Strategie e consigli

Come rendere il gatto più affettuoso? Strategie e consigli

CONDIVIDI

I gatti sono spesso un po’ scontrosi e sembrano poco attaccati al padrone: ma come rendere il gatto più affettuoso? Ecco alcuni consigli utili

come rendere un gatto più affettuoso

Anche se ovviamente ogni gatto ha il proprio carattere e la propria personalità, spesso i gatti sono animali molto indipendenti e a volte possono sembrare un po’ scontrosi e poco teneri con il proprio padrone.

In realtà, il modo in cui si comporta il gatto dipende molto da come l’animale viene trattato: ciò vuol dire che i gatti diffidenti possono cambiare atteggiamento se noi per primi impariamo a comportarci diversamente con loro.

In questo articolo, scoprirai 3 passaggi fondamentali per migliorare il rapporto con il tuo gatto e rispondere alla domanda: “Come rendere il gatto più affettuoso?”.

I 3 step fondamentali per un gatto più affettuoso

Lasciarlo abituare ai cambiamenti

gatto amore

Se il gatto è appena arrivato in famiglia o se ci sono stati dei recenti cambiamenti in casa (come ad esempio un trasloco) è possibile che il tuo amico a quattro zampe non si senta completamente a proprio agio.

Un gatto appena adottato ha bisogno di tempo per abituarsi e per imparare a conoscere la casa e la famiglia con cui vive. I cambiamenti sono una grande fonte di stress per i gatti ed è per questo che reagiscono in modo negativo.

Se vuoi far diventare più affettuoso il tuo gatto appena arrivato è importante dagli tanto affetto, trascorrere del tempo assieme a lui e portare tanta pazienza.

Dai amore al tuo gatto

gatto dormire

Adottare un animale domestico è una scelta che comporta dei necessari cambiamenti nelle proprie abitudini. Rendere più affettuoso il tuo gatto è un risultato che potrai ottenere più facilmente se inizi a trascorrere maggior tempo con lui, sia per giocare insieme che per coccolarlo.

Ci sono tanti modi per rafforzare il legame tra te e il tuo gatto, come lasciarlo dormire vicino a te oppure mangiando ai suoi stessi orari o offrendogli di tanto in tanto qualche bocconcino goloso.

La cosa fondamentale è riuscire a far sentire il tuo gatto amato: in questo modo sarà più facile ottenere un cambiamento verso un’indole maggiormente affettuosa.

Permettigli di seguirti

gatto in casa

Il gatto segue spesso il proprio padrone: è un animale che ama i propri spazi, ma anche la compagnia e per questo ha l’abitudine di seguirti in giro per la casa. Lasciarglielo fare è un modo per farlo sentire apprezzato e fargli capire che ami la sua compagnia.

Se invece il gatto è spaventato e tende a nascondersi, non forzarlo e prova a rassicurarlo con calma e pazienza: riuscirai pian piano a farlo fidare di te e con la fiducia arriverà anche l’affetto. Non dimenticare, infine, che forzare o sgridare il gatto serve a ben poco: molto meglio educarlo con il rinforzo positivo.

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI