Home Curiosita Perché il gatto non si fa toccare le zampe? Scopriamolo insieme

Perché il gatto non si fa toccare le zampe? Scopriamolo insieme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:36
CONDIVIDI

Ogni animale ha il suo punto debole che se toccato può renderlo vulnerabile. Vediamo insieme perché il gatto non si fa toccare le zampe, tanto da presentare a volte un atteggiamento aggressivo.

perché il gatto non si fa toccare le zampe
Perché il gatto non si fa toccare le zampe? Scopriamolo insieme (Foto Adobe Stock)

Può capitare di notare un comportamento aggressivo nel felino, che magari non lo è mai stato, quando per sbaglio giocando gli si tocca una zampa.

Ogni animale presenta un punto debole che se toccato può renderlo vulnerabile. Magari la zampa è il punto debole del gatto? Qui di seguito vi spiegheremo come mai il gatto reagisce graffiando o mordendo, anche la persona da lui amata, quando gli si toccano le zampe.

Perché il gatto non si fa toccare le zampe?

zampe gatto
Perché il gatto non si fa toccare le zampe? (Foto Adobe Stock)

Il motivo principale per cui il gatto presenta un atteggiamento aggressivo quando gli si toccano le zampe, è la paura. È risaputo che le zampe sono parti del corpo molto sensibili e sia gli artigli che le zampe stesse sono molto importanti per il micio.

Infatti gli artigli servono al nostro amico a quattro zampe, sia per cacciare, sia per arrampicarsi senza cadere e sia per difendersi da eventuali minacce. Quindi il gatto potrebbe reagire graffiandovi proprio perché in quel momento vi vede come una minaccia.

Per quanto concerne invece le zampe, esse presentano molti nervi che percepiscono le vibrazioni del suolo e avvertono il gatto dell’avvicinamento di qualcuno. Quindi se toccate le zampe del micio, potrebbe reagire in modo aggressivo, in quanto essendo parti sensibili del suo corpo, il felino cerca a tutti costi di proteggerle.

Nonostante ciò, però, ci sono alcuni esemplari di gatti che consentono ai propri umani di accarezzare le loro zampe senza avere alcuna reazione esagerata nei loro confronti. Ciò accade perché il gatto si fida di voi e si rilassa, e quindi non vi vede come una minaccia.

Bisogna dire che, anche se il vostro gatto è rilassato quando gli toccate le zampe, vi consigliamo di stare sempre attenti. In quanto essendo un animale che presenta un istinto di sopravvivenza, potrebbe in qualsiasi momento cambiare idea e reagire aggressivamente nei vostri confronti.

Un po’ come quando gli accarezzate la pancia, in quel momento il gatto si fida di voi ed è di buon umore e potrebbe lasciarvi fare, ma potrebbe arrabbiarsi da un momento all’altro, magari perché non vuole più coccole, e reagire male in quanto anche la pancia come la zampa, è un “punto debole”.

Potrebbe interessarti anche:

M.D.