Home Curiosita Preparare la casa all’arrivo di un nuovo gatto con sette semplici mosse

Preparare la casa all’arrivo di un nuovo gatto con sette semplici mosse

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:14
CONDIVIDI

Se sta per arrivare a casa un nuovo gatto, sarà meglio che trovi un perfetto luogo che lo accolga con amore e in sicurezza: ecco il modo facile e pratico.

bambina con gattino
Un nuovo gatto in arrivo? Prepariamo la casa per Micio! (Foto Pinterest)

Se abbiamo appena adottato un nuovo pelosetto, prima di portarlo a casa dobbiamo pensare a renderla davvero “a prova di micio”! E rendere la nostra casa perfettamente ospitale e sicura per i nostri amici a quattro zampe può essere piuttosto complicato. I gatti, anche quando sono ancora cuccioli, possono infilarsi in ogni luogo e arrampicarsi in posti apparentemente inaccessibili. Per questo, dobbiamo assicurarci che il luogo in cui abiterà sia un posto sicuro per lui/lei. Ecco allora sette semplici trucchi per rendere la nostra casa pronta per accogliere il nuovo membro peloso della famiglia!

Potrebbe interessarti anche: Abituare il gatto alla casa nuova: consigli per il cambio abitazione

Sette trucchi per una casa a prova di gatto

gatto
Alcune sostanze sono tossiche per i nostri gatti. (Foto AdobeStock)

Tenere nascoste le sostanze pericolose

Farmaci e sostanze chimiche possono essere velenose per i nostri mici. Teniamoli lontani dalla portata del nostro gatto, non è difficile.

Ogni anno vengono avvelenati molti animali domestici proprio a causa delle sostanze tossiche, ed è un incidente completamente prevenibile.

Anche la spazzatura va tenuta in un luogo sicuro: un micio potrebbe soffocare con qualche rifiuto (imballaggi, confezioni, sacchetti, ossa gettate, eccetera).

La nostra spazzatura, inoltre, potrebbe contenere qualche oggetto tossico per il micio, anche se in una confezione apparentemente vuota.

I gatti sono molto intelligenti, quindi le serrature di sicurezza per bambini non sempre riescono a tenerli lontani dai nostri armadietti. Sfoghiamo la nostra creatività.

Alcune piante non sono adatte ai mici

le piante non velenose per i gatti
Ci sono molte piante non velenose per i gatti: scegliamo quelle. (foto Pixabay)

Se amiamo coltivare delle piante, dovremmo assicurarci che quelle che abbiamo in casa siano adatte ai nostri amici a quattro zampe.

Alcune piante infatti sono tossiche per i gatti. Fortunatamente, non è sempre così. Scopriamo quindi quali piante possiamo tenere in casa, e quali no.

Le piante non adatte al micio potrebbero anche essere spostate all’esterno, dove il gatto non dovrebbe avere accesso.

Tenere la lettiera pulita e accessibile

ridurre la puzza e lo sporco della lettiera per gatti
La lettiera: un accessorio fondamentale per il nostro micio. (Foto Pinterest)

La lettiera del nostro gatto è un accessorio indispensabile per la vita quotidiana del micio, e saperla gestire è fondamentale per la nostra convivenza.

Innanzitutto dobbiamo sapere dove posizionarla: alcuni gatti non amano usarla in spazi ristretti come armadi o box doccia.

Se la lettiera non è facile da raggiungere, il micio potrebbe semplicemente non utilizzarla e fare i suoi bisognini sul pavimento o anche in luoghi peggiori (il letto, ad esempio).

Inoltre, è fondamentale mantenere la lettiera pulita, non solo per noi ma anche perché i gatti sono molto schizzinosi e potrebbero rifiutarsi di usarne una sporca.

Tenere il WC chiuso

gatto bagno gabinetto
Gatto in bagno: meglio tenere la tavoletta abbassata. (Foto iStock)

I gatti sono a volte attratti dall’acqua (nonostante l’immagine che ci propongono cartoni animati e fumetti), e potrebbero voler bere l’acqua della toilette.

Certo, addestrarli a non farlo è importante, ma ancora di più lo è tenere il coperchio del gabinetto abbassato, in modo da prevenire il problema.

Alcuni gatti vogliono che l’acqua da bere sia il più fresca possibile, altri sono un po’ capricciosi sul tipo di ciotola, in ogni caso dobbiamo fornire sempre acqua fresca al micio.

Potremmo anche pensare a una ciotola diversa per il nostro micio se particolarmente schizzinoso, o anche una fontana per gatti per farlo bere.

Potrebbe interessarti anche: Cose da sapere prima di adottare un gatto: consigli per neo genitori

Attenzione a corde, fili e cavi

Oggetti pericolosi per il gatto
Oggetti pericolosi per il gatto: cavi e fili. (Foto AdobeStock)

I gatti adorano cavi, fili e corde sospese per giocare. Ma questi sono oggetti pericolosissimi: il micio potrebbe impigliarsi con essi e soffocare.

Facciamo quindi attenzione a questo potenziale pericolo, tenendo i cavi in luoghi molto alti e irraggiungibili per il gatto, e legandoli quanto possibile.

Attenzione a scatole, asciugatrice e lavatrice

Quali sono le tipiche abitudini dei gatti? (Foto Adobe Stock)
I gatti amano nascondersi in luoghi piccoli e chiusi. (Foto AdobeStock)

Stesso discorso dei cavi vale anche per alcuni oggetti quali la lavatrice, l’asciugatrice e le scatole. I gatti adorano nascondersi negli spazi ristretti, infatti.

Per questo dobbiamo sempre far attenzione a tutti questi potenziali nascondigli del micio, prima di procedere a buttare via una scatola o a far partire la lavatrice.

Se un gatto si intrufola in una scatola e noi stiamo per buttarla via, potremmo non accorgerci della sua presenza all’interno! Stesso vale per ogni oggetto simile.

In questi luoghi infatti, i nostri amici a quattro zampe si sentono al sicuro e tranquilli per riposare. Un po’ di attenzione può davvero salvare una vita.

Procuriamoci tanti giocattoli!

L'importanza del gioco per il gatto
L’importanza del gioco per il gatto: combattiamo la noia (Foto AdobeStock)

Assicuriamoci di avere tanti giocattoli con cui giocare assieme al nostro nuovo amico a quattro zampe.

I gatti adorano i giochi, infatti, e possiamo anche crearne noi alcuni semplicemente usando degli oggetti domestici. Diamo sfogo alla fantasia!

Non è solo un modo per divertirci con il micio e far passare un po’ di tempo in allegria al nostro pelosetto, è davvero un modo per tenerlo al sicuro.

Un gatto annoiato e senza giochi, infatti, potrebbe decidere di dedicarsi a qualcosa in casa che sarà “il suo nuovo giocattolo”. 

E non è solo un comportamento distruttivo che può infastidirci, potrebbe diventare anche molto pericoloso per la sua salute!

F. B.