Home Gatti Cose da sapere prima di adottare un gatto: consigli per neo genitori

Cose da sapere prima di adottare un gatto: consigli per neo genitori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:45
CONDIVIDI

E così abbiamo deciso di prendere un micetto. Ma prima di adottare un gatto, c’è qualcosa da considerare, soprattutto rispetto alle sue esigenze.

prima adottare gatto
Cose da sapere prima di adottare un gatto (Foto Flickr – Gordon Chalmers)

Per un qualunque motivo, prima o poi può venirci voglia di prendere un animale domestico. Una volta che abbiamo deciso quale, nello specifico un gatto, c’è bisogno di prepararci per il suo arrivo, sia a livello organizzativo che pratico: c’è molto da considerare quando aggiungiamo un gattino alla nostra famiglia. Come genitore di un animale domestico, dovremmo pensare a come il nostro nuovo pelosetto si adatterà al nostro stile di vita, e bisognerà considerare fattori come razza, adozione, animali domestici già esistenti e altri membri della famiglia. Tutto questo contribuirà al benessere del nostro nuovo amico, e anche di noi stessi.

La razza del gatto

ragdoll
Gatto Ragdoll: la razza dei gatti influisce su molti aspetti. (Foto Adobe Stock)

Prima di prendere un gattino, dobbiamo considerare se desideriamo che sia di razza o meno. La razza del nostro micio influenzerà le sue caratteristiche fisiche come le sue dimensioni e il suo mantello, e può anche avere un impatto sul suo carattere e la sua salute.

Per i gatti di razza, la loro razza ci permetterà di sapere quanto cresceranno una volta che saranno adulti. Ad esempio, i gatti Singapura e Tonchinesi rimarranno piccoli, mentre i gatti British Shorthair e Bengala diventeranno molto più grandi. Con i gattini non di razza, sarà più difficile indovinare quanto cresceranno una volta adulti.

Mentre i gatti generalmente non hanno bisogno di tanto spazio quanto i cani, è importante tenere conto delle dimensioni della nostra casa e della razza del nostro futuro gattino quando prendiamo questa decisione. Alcune razze, come i gatti abissini e somali, sono molto attive e si divertono a giocare con molto spazio. Ricordiamo però che per i gatti, lo spazio verticale per saltare e arrampicarsi può essere importante tanto quanto lo spazio sul pavimento.

La personalità del gatto

prima prendere gattino
I gatti hanno un carattere ben definito. (Foto Pixabay)

Proprio come noi umani, il nostro gattino avrà la sua personalità unica. Prima di adottare un gatto quindi, bisogna capire cosa vogliamo. Se preferiamo avere un gattino attivo e socievole o calmo e tranquillo, dovremmo osservare le interazioni del nostro gattino con i suoi compagni di cucciolata prima di prendere una decisione, se abbiamo l’occasione di farlo. 

Fin da cucciolo, infatti, se un gattino è molto attivo, insegue gli altri e dà inizio al gioco, probabilmente crescerà per diventare un gatto vivace ed estroverso. I gattini che non iniziano i giochi ma si impegnano solo in un secondo momento, saranno leggermente più rilassati, mentre i gattini che sono meno attivi diventeranno generalmente passivi e silenziosi.

La nostra famiglia e gli altri animali domestici

gatto e gattino
I gatti possono coesistere in casa, così come con altri animali. (Foto Pixabay)

I cuccioli sono compagni perfetti per famiglie di qualsiasi dimensione, ma alcuni sono più adatti alle famiglie numerose rispetto ad altri. I gatti British Shorthair o Birmani sono curiosi e molto cordiali, il che significa che sono una razza ideale da avere quando si hanno dei bambini.

Se qualcuno nella nostra famiglia ha allergie ai gatti, prendiamo invece in considerazione l’idea di adottare un gattino con proprietà ipoallergeniche come un Cornish Rex o un Blu di Russia, razze che hanno meno probabilità di scatenare reazioni allergiche.

Anche se è vero che alcune razze sono più amichevoli, nonostante le credenze comuni, il nostro gattino può essere amico di un altro gatto o anche di un cane! Fintanto che diamo loro tutto il tempo e la cura nel presentarli lentamente, e a dare ad ogni animale il tempo di conoscere l’altro, prima che ce ne renderemo conto, giocheranno assieme tutto il giorno.

L’adozione invece dell’acquisto

gatto Birmania
Un gatto adottato può essere più adatto a noi. (Foto Adobe Stock)

Ci sono così tanti motivi per considerare di adottare un gattino invece di acquistarlo da un allevatore. Quando adottiamo, stiamo dando al gattino un’altra possibilità di trovare la sua casa per la vita. Ricordiamo che al pari dei gatti di razza più nobile o da allevamenti blasonati, i cuccioli adottati sono altrettanto dolci, sani, socievoli, ben adattati e cercano solo l’amore!

Se stiamo cercando un nuovo amico a quattro zampe, dovremmo prendere in considerazione l’adozione. Ci sono così tanti vantaggi e ci sono migliaia di potenziali animali domestici in attesa di una nuova casa. Quindi, quali sono i vantaggi dell’adozione di un gatto?

Gli animali domestici hanno bisogno di una casa

Con centinaia di migliaia di animali domestici accolti nei rifugi ogni anno, c’è un disperato bisogno che questi animali trovino nuove case per la vita. Se stiamo cercando di prendere un micio nella nostra vita, è sempre meglio prima di prendere un gatto, tenere in considerazione l’adozione. Il nostro perfetto compagno da compagnia potrebbe essere lì ad aspettarci.

Come dorme il gatto
Adottare un gattino significa salvare una vita. (Foto Unsplash)

Gli animali domestici adottati sono spesso addestrati

Poiché la maggior parte degli animali che sono in adozione sono stati animali domestici in precedenza, sono spesso addestrati e socializzati. Molti rifugi prendono anche nota della personalità e del carattere degli animali e possono abbinarli a ciò che stiamo cercando.

Prima di adottare un gatto lo conosceremo

Poiché la maggior parte degli animali domestici che sono in adozione sono animali adulti, il loro carattere è più sviluppato e possiamo avere una migliore impressione dell’animale che stiamo per prendere. Anche se magari non prenderemo il gattino carino da esibizione, finiremo con un animale domestico che è maturo e felice di vivere con noi. Questo lo renderà più adatto a noi.

L’adozione salva vite

Adottando un gatto, stiamo aiutando a trovare una casa per quegli animali che ne hanno bisogno e impedendo loro di essere tenuti in santuari o di essere eutanizzati.

Siamo sicuri di avere un animale domestico sano

I rifugi responsabili per animali domestici solitamente controllano e vaccinano i trovatelli, eseguono sverminazione e tutti i test veterinari, mettono il microchip. Ciò significa meno viaggi dal veterinario (un costo aggiuntivo quando prendiamo animali più giovani) e significa che il nostro animale domestico può sistemarsi più velocemente. Avremo ovviamente anche maggiore tranquillità, sapendo che il nostro gatto è in ottima salute quando lo accogliamo nella nostra casa.

Potrebbe interessarti anche >>>

Fabrizio Burriello