Home Cani Questo è il guinzaglio da scegliere per il tuo cane: così non...

Questo è il guinzaglio da scegliere per il tuo cane: così non rischi di sbagliare

Questo è il guinzaglio da scegliere per il tuo cane, se hai dubbi sulle tante categorie esistenti. Assicurati che abbia tutti gli elementi essenziali. Vediamo, qui, nell’articolo.

Questo è il guinzaglio da scegliere per il tuo cane
Fido al guinzaglio (Foto Unsplash)

Ci sono degli accessori indispensabili per la convivenza con l’amico peloso. Una quotidianità sicura e serena prevede l’utilizzo di alcuni oggetti essenziali, sia per tutelare la sua vita fuori casa, sia per essere noi più responsabili e tranquilli. Spesso, non è facile capire subito cosa comprare. Oggi, sappiamo che questo è il guinzaglio da scegliere per il tuo cane senza alcun dubbio.

Questo è il guinzaglio da scegliere per il tuo cane

Nel mercato è possibile trovare tanti tipi di guinzaglio, ma alcuni prototipi possono non essere sicuri e adeguati all’animale domestico. Vediamo cosa serve perché sia quello giusto per lui.

Il guinzaglio giusto per il cane
Cane si muove col guinzaglio (Foto Pexels)

Per ogni accessorio che fa parte della vita quotidiana di Fido ci sono pregi e difetti, di cui spesso non si è a conoscenza.

Ogni cosa per il nostro cane deve essere scelta in modo accurato, studiata nel dettaglio perché possa andare bene in base alle esigenze e preferenze personali.

Anche il caro compagno domestico ha i suoi gusti ed è giusto prestare attenzione agli accessori e a tutte quelle cose che, poi, diventeranno di sua proprietà ed uso, dalla ciotola alla cuccia.

Un padrone che è alla sua prima esperienza non sa di dover scegliere con cura qualsiasi cosa riguardi Bau e, nell’ansia dell’acquisto, può ritrovarsi con oggetti non adatti a lui.

Anche per quanto riguarda il guinzaglio, esso non può essere il primo che capita di vedere tra le scelte, perché per essere giusto con cui far sentire bene Fido, deve avere degli elementi necessari.

Esistono in commercio tanti tipi diversi di guinzaglio per cani. Conosciamoli tutti nel dettaglio.

Il modello classico per il cane

Il guinzaglio classico, di solito, è lungo 120 centimetri ed è dotato della asola da tenere sul polso del padrone.

Questo modello è fatto di cuoio, metallo o nylon ed è perfetto per la passeggiata, così come buono per l’acquisto, essendo economico. Non ha particolari difetti, ma è sconsigliato se lo si vuole usare per particolari attività con il cane.

Il guinzaglio corto

Questo tipo di guinzaglio può essere scelto per gli esemplari di taglia grande. É costituito di una manopola a cui è legato un moschettone, usato sempre con il collare.

Non è molto pratico e indicato per i cani più liberi nel movimento, perché gli impedisce di abbassare o girare la testolina e di annusare in giro.

Con questo modello non si riesce a tenere Fido al passo con noi, in quanto fa più sforzo muscolare, per cui non è proprio l’ideale quando si va fuori per delle lunghe passeggiate.

Questo è il guinzaglio da scegliere per il tuo cane: il modello da addestramento

Si tratta di un guinzaglio ottimo sia per portarlo a passeggio che per educarlo. Sempre in cuoio o nylon, è pratico ed economico.

Conviene acquistarlo se si vuole avere la possibilità di sfruttarlo per qualsiasi attività con Fido. É dotato anche di due moschettoni e di anelli per poter modulare la lunghezza a seconda delle necessità.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire il guinzaglio, il collare e la pettorina del cane

Fido e il suo guinzaglio: altri consigli per sceglierlo bene

Sono davvero tanti i modelli di guinzaglio per gli amici a quattro zampe. Prima di comprarne uno, teniamo conto di queste e altre caratteristiche importanti, perché devono essere a loro agio indossandone uno. Continuiamo a leggere più avanti.

Bau fermo sul marciapiede
Cagnolino al guinzaglio aspetta (Foto Pixabay)

Come abbiamo visto, scegliere il guinzaglio per il proprio cane è una vera responsabilità, perché incide sulla sua tranquillità e libertà quando lo si utilizza, uscendo fuori dalla casa.

Un padrone deve tenere conto che il proprio peloso avrà bisogno di sentirsi libero nei movimenti, di potere avere slancio e correre se lo desidera. Il guinzaglio deve fornirgli tutto questo.

Possiamo valutare ancora due modelli di guinzaglio utili per uscire con Fido, che vanno giudicati e scelti sempre per l’utilità che si sta cercando. Vediamo meglio qui.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Questo è il guinzaglio da scegliere per il tuo cane: il modello elasticizzato

Parliamo di un modello utile per controllare la trazione che il cane esercita quando tira.

Se si hanno dei problemi nel gestire il comportamento imprevedibile del cane che va educato quando è libero, questo guinzaglio può fare poco.

In ogni caso, un buon guinzaglio non deve superare il metro e mezzo di lunghezza ed è necessario sempre con l’animale.

Il guinzaglio estensibile

Si tratta del modello più pratico in assoluto ma che, allo stesso tempo, può comportare dei seri pericoli per l’animale.

Un modello simile deve essere maneggiato con attenzione, bloccando sempre la lunghezza al metro e mezzo. Un semplice e improvviso scatto del peloso più irruento può farlo fuggire in strada e metterlo a rischio.

Non è adatto all’addestramento o al lavoro per Fido, in quanto è dotato di un cordino e di una fettuccia molto resistenti che sono difficili da disintrecciare in caso di incontro con altri guinzagli.