Home Cani Repellenti per cani fatti in casa: i migliori rimedi naturali

Repellenti per cani fatti in casa: i migliori rimedi naturali

Repellenti per cani fatti in casa? É possibile proteggere i propri amici a quattro zampe con delle soluzioni naturali per nulla dannose. Vediamo di cosa si tratta.

Repellenti per cani fatti in casa
(Foto Unsplash)

Quando si possiedono dei cagnolini in casa occorre essere sempre pronti a tutto, incidenti ed episodi un poco fastidiosi che possono verificarsi all’improvviso. Con i pelosi in giro nell’ambiente domestico, c’è sempre la possibilità che defechino o facciano pipì nei luoghi non adatti e questo genera un problema notevole per tutti. Ma non c’è da disperarsi! Vediamo, insieme, quali sono i repellenti per cani fatti in casa, soluzioni per tutti.

Repellenti per cani fatti in casa: naturali e non dannosi

Sono tante le situazioni in cui i nostri amici cani possono sentirsi a disagio e abbandonarsi ai loro bisognini in casa, nei posti meno adatti. Ecco cosa è necessario conoscere per risolvere il fastidioso problema di odorini insopportabili nell’ambiente domestico. Scopriamo i repellenti per cani da preparare in casa.

Repellenti fatti in casa per pelosi
(Foto Pexels)

Ci sono alcuni segreti e trucchetti casalinghi che ogni padrone di pelosi dovrebbe conoscere per risolvere alcuni problemi quotidiani che sono comuni in questi animali.

Esistono dei rimedi naturali contro gli spiacevoli odori lasciati in giro dai cari pelosi, facili da preparare in casa, scegliendo i migliori ingredienti adatti allo scopo.

Quando i dolci bau lasciano un ricordino in una zona della casa, la prima cosa da imparare è pulire bene la zona in cui è stato defecato o urinato, utilizzando sempre guanti e mascherina. In questi casi, l’uso di candeggine e ammoniaca è sconsigliato, mentre è preferibile scegliere prodotti più sostenibili.

É importante disinfettare e pulire la zona interessata con asciugamani o carta assorbente, rimuovendo i rifiuti e facendo un’ulteriore passata con acqua e sapone oppure con un prodotto enzimatico, fino a rimuovere la più piccola traccia di sporco.

Solo quando la zona sarà completamente pulita si potrà procedere all’applicazione dei repellenti, un metodo che potrà allontanare i cani da quelle aree della casa.

Consigli sull’applicazione dei repellenti naturali

Il primo repellente naturale, ritenuto il migliore in casa, è il limone. Il limone è l’ingrediente quasi sempre presente nelle cucine e il suo forte aroma è molto opprimente per i pelosi. Il suo utilizzo è questo: raccogliere 100 millilitri di succo con vari limoni da mescolare con 50 millilitri di acqua, insieme ad un cucchiaio di bicarbonato di sodio.

Dopodiché, va applicata la soluzione sulla zona da trattare, per un tempo di 30 minuti.

Un altro repellente casalingo ottimo è l’aceto bianco. Usato spesso come detergente in casa, l’aceto bianco può essere un grande alleato per allontanare i pelosi che fanno la pipì in casa. Si mescola un po’ di aceto con dell’acqua calda dentro uno spruzzatore.

Quindi, si procede a spruzzare sulla zona di interesse e si lascia in posa per circa 30 minuti. Se dovesse essere necessario, si può ripetere più volte questo metodo.

In mancanza di questi ingredienti, si possono utilizzare il lime, i mandarini e le arance. Questi funzionano come forti repellenti per i cani. Il metodo è lo stesso: bisogna spremere i frutti e mescolare 100 millilitri di succo con i 50 millilitri di acqua e il cucchiaio di bicarbonato di sodio.

Potrebbe interessarti anche: Il cane fa i bisogni ovunque: le possibili cause e i rimedi

I pelosi e i repellenti casalinghi: consigli sui rimedi naturali

Nella condizione urgente di dover pulire e disinfettare le zone della casa in cui i cani hanno lasciato il ricordino, è importate sapere che ci sono dei rimedi particolarmente dannosi per la loro salute e che è sconsigliato utilizzare. Leggiamo meglio qui di seguito.

I rimedi naturali per cani
(Foto Pixabay)

Se si ha il problema dei pelosi che fanno bisognini in giro per casa e sempre all’improvviso, sicuramente sarà necessario sapere come insegnare al cane a non fare i bisogni in posti non voluti ed evitare brutti incidenti domestici.

Ma un’altra cosa molto importante da sapere è che esistono dei repellenti da evitare assolutamente, in quanto gravemente dannosi per la salute dei nostri animali. I repellenti sconsigliati sono i seguenti:

  • Cloro;
  • Prodotti contenenti ammoniaca (la pipì dei cani ha l’odore simile all’ammoniaca);
  • Naftalina;
  • Peperoncino.

Questi elementi sono altamente irritanti e tossici per gli amici cani, poiché contengono delle sostanze che possono colpire le mucose dei pelosi e anche avere un effetto controproducente. L’ammoniaca, ad esempio, avendo l’odore simile alla loro urina, può confonderli e spingerli a tornare a marcare quella determinata zona della casa.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G