Vuoi un legame forte e duraturo con il tuo amico a quattro zampe? Segui i consigli dell’istruttore cinofilo

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

Curiosita

Ascoltare i consigli di un istruttore cinofilo può aiutare a creare un legame forte e duraturo con il tuo amico a quattro zampe.

Vuoi un legame forte e duraturo con il tuo amico a quattro zampe? Segui i consigli dell'istruttore cinofilo
Vuoi un legame forte e duraturo con il tuo amico a quattro zampe? Segui i consigli dell’istruttore cinofilo (Pixabay – jarmoluk Amoreaquattrozampe.it)

Se è vero che il cane è il migliore amico dell’uomo, come può – allora – l’uomo comportarsi realmente allo stesso modo con lui? Confrontandomi con un istruttore cinofilo ho finalmente compreso quali sono i presupposti imprescindibili per creare un legame forte e duraturo con il nostro amico a quattro zampe. Un rapporto basato sulla reciproca fiducia e sul rispetto: non solo delle sue necessità ma anche, e soprattutto, della sua innata capacità di ascolto. I cani, spiega l’istruttore, ci ascoltano anche quando rimaniamo in silenzio.

Legame forte con il tuo amico a quattro zampe? Tempo, empatia e linguaggio del corpo

Uno dei primi consigli dell’istruttore riguarda il nostro linguaggio del corpo. Il fido è un attento osservatore dei nostri movimenti e dei nostri stati d’animo. Questi ultimi condizioneranno più di quanto crediamo il suo comportamento e il nostro rapporto con lui.

Ragazza abbraccia un quattro zampe dal muso nero
Abbraccio al cane (Pixabay christina0chiz – Amoreaquattrozampe.it)

Se siamo sicuri nei nostri gesti, ma al contempo disponibili e comprensivi nei suoi confronti, molto probabilmente anche il nostro amico a quattro zampe si sentirà più tranquillo e si affiderà a noi non solo perché siamo il suo punto di riferimento nella sua famiglia di umani, ma principalmente di risposta alla sintonia che verrà a crearsi naturalmente tra lui e noi.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento sul tema>>> Come costruire un legame con il Fido 

Un altro consiglio da non sottovalutare riguarda il tempo che trascorriamo assieme al nostro amico a quattro zampe. Se, ad esempio, per una visita dal veterinario o un appuntamento per la toelettatura potremmo anche decidere di delegare qualcun altro che possa prendersi cura del nostro fido in quel momento, le ore e la qualità del tempo che passiamo in sua compagnia durante le nostre giornate è la fonte più preziosa per rafforzare il nostro legame con il fido.

Vuoi un legame forte con il Fido? I consigli dell’istruttore cinofilo

L’empatia è anch’essa al primo posto. A volte, ricorda – a tal proposito – l’istruttore, può anche accadere che il legame con il nostro amico a quattro zampe rischi di affievolirsi. In questo caso, più che mai, allora dovremmo rivolgere una grande attenzione ad alcuni dettagli. Fare attenzione a questi segnali nel comportamento del fido ci aiuterà a comprendere se dovremmo comportarci diversamente in sua presenza oppure se dobbiamo drasticamente rivalutare quelle che sono le nostre priorità nei suoi riguardi.

Quattro zampe sdraiato nel parco con la sua umana
Ragazza con Yorkshire (Pixabay Pezibear – Amoreaquattrozampe.it)

Infine, oltre a non dimenticare una buona dose di coccole e delle interessanti uscite, anche il training positivo può aiutare a rinforzare il legame con il fido instaurando, con lui, una connessione ancor più profonda grazie all’apprendimento di alcune parole chiave del nostro vocabolario.

Gestione cookie