Home Gatti Gli atteggiamenti che il gatto non sopporta: le cose che odiano i...

Gli atteggiamenti che il gatto non sopporta: le cose che odiano i mici

Ecco tutti i nostri atteggiamenti che mettiamo in pratica senza sapere che il gatto non li sopporta: l’elenco completo delle sette  cose che sicuramente ti fanno segretamente odiare dal tuo micio.

il gatto riduce lo stress
(Foto Pinterest)

I gatti sono animali domestici, noti per la loro indipendenza e il loro lato riservato. Tuttavia, non tutti hanno lo stesso comportamento, alcuni sono docili e affettuosi, altri timidi, altri ancora hanno un carattere molto forte. Ma questo è ciò che rende questi adorabili felini davvero unici. Ogni gatto, però, non sopporta alcuni atteggiamenti che tendiamo a mettere in pratica senza saperlo. Scopriamo quali sono in questo articolo.

Gli atteggiamenti che il gatto non sopporta: l’elenco completo

I gatti sono ottimi animali da compagnia, che donano gioia e divertimento a bambini ed adulti, ma forniscono anche benefici terapeutici ai loro padroni.

Gatto in braccio (Foto Pixabay)
Gatto in braccio (Foto Pixabay)

Infatti, questi fantastici quattro zampe comunicano un benessere e un desiderio di vivere.

Inoltre, essi possono apportare relax alle persone ansiose, adulti e bambini, e anche a quelle con disturbi emotivi.

Tuttavia, nonostante tutti i benefici che forniamo loro, è importante sapere che alcuni dei nostri comportamenti non sono apprezzati dai gatti e a volte sono perfino odiati da queste piccole creature.

Ecco le i sette atteggiamenti cose che probabilmente abbiamo nei confronti del nostro gatto e che lui non sopporta:

  • Prendere in braccio il micio;
  • Fare le foto al quattro zampe;
  • Guardare il gatto negli occhi;
  • Imitare il miagolio del micio;
  • Vestire il felino;
  • Dare il latte al gatto;
  • Sottoporre il quattro zampe ai cambiamenti.

1- Il gatto odia essere preso in braccio

Tra gli atteggiamenti che il gatto non sopporta c’è quello di essere preso in braccio.

atteggiamenti gatto non sopporta
(Foto Pixabay)

Secondo Healthy Pets, un sito web dedicato al benessere degli animali domestici, il gatto non apprezza essere trattato come un bambino.

Anzi, genera nel nostro felino un grande stress che è tanto più amplificato se lo si tieni in braccio per lungo tempo. Lascialo venire da te e sdraiarsi sulle tue ginocchia.

2- Al gatto non piace essere fotografato

Avere il flash costantemente negli occhi non è un piacere per un gatto; al contrario, è un atteggiamento che il micio non sopporta.

gatto orientale
(Foto Pixabay)

È chiaro che una foto scattata con il proprio gatto non crea problemi, ma non abusare mai della sua gentilezza.

3- Il gatto odia essere guardato dritto negli occhi

Il contatto visivo diretto con un gatto è considerato dal gatto come espressione di aggressività e un potere di dominio.

atteggiamenti gatto non sopporta
(Foto Adobe Stock)

Il gatto lo avvertirà come una minaccia e potrebbe arrivare ad attaccare il suo padrone al fine di difendersi.

Tuttavia, se sbatte le palpebre, significa che non si sente minacciato e non sarà aggressivo. Ma, è meglio stare attenti, i gatti sono imprevedibili.

4- Il gatto odia quando lo imiti miagolando.

Il micio usa il miagolio come mezzo di comunicazione con l’umano.

atteggiamenti gatto non sopporta
(Foto Pixabay)

Così, attira l’attenzione del suo maestro per i suoi bisogni in cibo, acqua, lettiera pulita, giochi o coccole.

Imitare il suo miagolio è assolutamente irritante perché non può capire che cosa gli stai chiedendo.

Per questo è uno tra gli atteggiamenti che il gatto non sopporta.

5- Il gatto odia essere vestito

Secondo Wide Open animals, il gatto ama essere indossare solo la sua pelliccia e niente altro.

gatto leopardo
(Foto Adobe Stock)

Se non v’è un motivo valido per vestirlo, come un problema di alopecia nel micio, sarebbe meglio non vestirlo.

Inoltre, i vestiti sono anche un ostacolo alla mobilità.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può bere latte? Guida tra i tipi, anche vegetali, disponibili

6- Il gatto è intollerante al latte

Secondo Cattime.com, molti gatti sono intolleranti al lattosio e l’idea generale che i gatti amano il latte è un’illusione.

gatto orientale
(Foto Pixabay)

In effetti, quest’ultimo può causare loro disagio intestinale, anche se a loro piace il gusto di questa bevanda.

Potrebbe interessarti anche: Riconoscere se il gatto è stressato: i segnali di stress nel micio

7- Il gatto odia i cambiamenti

Infine, tra gli atteggiamenti che il gatto non sopporta ci sono modifiche nella sua routine.

gatto orientale
(Foto Pixabay)

Il gatto ama la sua zona confort e le sue piccole abitudini e non ama i cambiamenti di ogni sorta come cibo, trasporto in auto per portarlo dal veterinario (anche se necessario), o essere confinato per ricevere ospiti.

Infatti, il suo stress in queste situazioni aumenta di dieci volte. Allo stesso modo, se adotti un cagnolino per tenere compagnia al gatto e pensi che lo farà felice, ti sbagli.

Al gatto, non dovrebbero in alcun modo essere imposti i cambiamenti, ma inseriti delicatamente affinché vi si adatti senza stress.

Le nostre piccole pellicce ambulanti vanno aiutare a sentirsi a proprio agio, dopo tutto, i gatti sono parte della famiglia!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.