Home Gatti Adottare uno Skookum: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Adottare uno Skookum: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Ecco le informazioni da conoscere prima di adottare uno Skookum: capiamo se questo è il gatto adatto a noi scoprendone carattere e bisogni.

Adottare Skookum
(Foto Instagram)

Spalancare le porte della nostra casa e del nostro cuore a un quattro zampe è un gesto che dona gioia e allegria, ma comporta anche una serie di responsabilità. Infatti, da noi dipenderà il benessere del micio. Ecco perché è fondamentale riflettere su alcuni aspetti cruciali prima di adottare uno Skookum: scopriamo quali.

Quanto costa un cucciolo di Skookum?

Prima di adottare uno Skookum, è importante valutare il fattore economico.

skookum-gatto
(Foto Instagram)

Infatti, accogliere nella nostra vita un pelosetto comporta non solo la spesa derivante dall’acquisto del cucciolo, ma anche una serie di costi periodici, finalizzati all’acquisto di pappe, giocattoli e accessori per l’igiene del micio.

Da non dimenticare, poi, il fatto che il gatto andrà sottoposto a regolari visite veterinarie per accertarci sul suo stato di salute.

Per questo, al prezzo di un cucciolo di Skookum, che si aggira intorno ai 2000 euro, dovremo sommare una spesa mensile di circa 30 euro.

Potrebbe interessarti anche: Come realizzare un catio esterno per il gatto: idee e foto

Adottare uno Skookum: carattere e proprietario ideale

Capire qual è il temperamento dello Skookum è indispensabile prima di adottare il gatto.

skookum-gatto
(Foto Instagram)

Conoscere il suo carattere, infatti, ci permetterà di scoprire se siamo compatibili.

In primo luogo, si tratta di un felino dal carattere mansueto e tranquillo, che ama trascorrere placidamente le sue giornate in compagnia della propria famiglia umana.

Naturalmente, questo quattro zampe non è sprovvisto di un lato giocherellone: in particolare, adora dedicarsi ad avvincenti esplorazioni per soddisfare la sua grande curiosità.

Adottare uno Skookum è la scelta giusta per le famiglie con bambini e altri animali.

Grazie alla sua indole affettuosa e socievole, infatti, questo pelosetto va d’accordo con i più piccoli, oltre che con cani e gatti.

Al contrario, accoglierlo non è la scelta giusta se si trascorre molto tempo fuori casa.

Infatti, questo micio tende a soffrire la solitudine e, in assenza del suo umano di riferimento, potrebbe sviluppare frustrazione e disturbi comportamentali.

Potrebbe interessarti anche: Giardino in sicurezza per il gatto: ecco cosa fare

Stile di vita ed esigenze del micio

Infine, non ci resta che considerare tutti i bisogni etologici del gatto, da soddisfare pe renderlo felice.

skookum-gatto
(Foto Instagram)

Questo quattro zampe ha bisogno di attenzioni e premure, che non esita a richiedere esprimendosi attraverso sonori miagolii.

Per questo, tra le sue esigenze rientra principalmente la quantità di tempo, energie e affetto che riusciremo a dedicargli.

Naturalmente, ne saremo completamente ripagati: trascorrere dei momenti insieme a questo pelosetto regala estrema gioia e devozione felina.

Tra gli altri bisogni etologici da soddisfare, inoltre, c’è quello relativo al gioco e all’esplorazione.

A questo proposito, è indispensabile che il micio abbia a disposizione un’area provvista di giocattoli, tiragraffi, mensole, percorsi rialzati, tunnel e tanto altro.

Disponete di una zona esterna, come un balcone o un giardino? Il gatto dovrebbe accedervi esclusivamente qualora l’area sia completamente posta in sicurezza.

Il rischio, infatti, è che il felino possa cadere da altezze elevate e farsi molto male, rischiando addirittura la propria vita.

Oppure, che il quattro zampe si allontani in preda alla curiosità, correndo molteplici pericoli, tra cui quello di essere investito o rubato.

Per questo, la soluzione ideale è quella di recintare completamente gli spazi, oppure di realizzare dei grandi recinti in cui il gatto abbia spazio a sufficienza per muoversi e giocare, senza correre alcun rischio.

Avete deciso di voler spalancare le porte della vostra casa a questo pelosetto? Allora, non perdetevi il nostro articolo con tutte le più incredibili curiosità sullo Skookum.

Qui troverete aneddoti sul gatto, sulle sue origini e sul suo aspetto davvero particolare, ma anche tanto altro.