Home Gatti Adottare uno Snowshoe: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Adottare uno Snowshoe: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Ecco tutte le informazioni da conoscere prima di adottare uno Snowshoe: scopriamo se questo pelosetto è l’amico adatto a noi.

adottare snowshoe
(Foto Adobe Stock)

Accogliere nella nostra casa un nuovo quattro zampe è una decisione che porta allegria e gioia. Allo stesso modo, però, implica una importante presa di responsabilità: da noi dipenderanno il benessere e la serenità dell’animale. Adottare uno Snowshoe è la scelta giusta per noi? Capiamolo insieme.

Adottare uno Snowshoe: carattere e proprietario ideale

Adottare uno Snowshoe sì o no? La risposta non è uguale per tutti, ma dipende da una serie di importanti considerazioni.

differenza-snowshoe-persiano-(1)_optimized
(Foto Adobe Stock)

In primis, occorre conoscere a grandi linee il carattere degli esemplari di questa razza, per comprendere se la loro indole possa essere compatibile con la nostra.

Si tratta di felini dal carattere dolce e affettuoso, che amano ricevere coccole e attenzioni dalla propria famiglia umana.

Naturalmente, non sono privi di un lato giocherellone e curioso, che li spinge a dedicarsi con entusiasmo a giochi ed esplorazioni.

Dall’indole paziente ed equilibrata, lo Snowshoe è il perfetto gatto da adottare per le famiglie con bambini, nei confronti dei quali si dimostra tenero e protettivo.

Allo stesso modo, questo pelosetto va d’accordo con gli altri quattro zampe, siano essi cani o gatti.

Inoltre, si tratta del compagno a quattro zampe ideale anche per chi trascorre alcune ore fuori casa.

Infatti, questo micio risulta indipendente e non soffre la solitudine. Naturalmente, è fondamentale avere tempo ed energie da dedicare alla nostra relazione con il gatto, per fare in modo che si senta amato e felice.

Potrebbe interessarti anche: Arricchimento ambientale per gatto: mensole, scale e percorsi

Stile di vita ed esigenze del gatto

Infine, prima di adottare uno Snowshoe non ci resta che scoprire quali sono i suoi bisogni etologici da soddisfare.

malattie-comuni-snowshoe-(1)_optimized
(Foto Adobe Stock)

Come abbiamo accennato, si tratta di un quattro zampe curioso, vispo e giocherellone.

Per questo, è fondamentale che abbia a disposizione un habitat che dia la possibilità al micio di correre, saltare e divertirsi.

L’ideale sarebbe progettare un arricchimento ambientale per il micio, dedicando una stanza della casa allo svago del pelosetto.

In questo ambiente non dovrebbero mancare tiragraffi, mensole, percorsi rialzati, giocattoli, tunnel e tanto altro.

Potrebbe interessarti anche: Come realizzare un catio esterno per il gatto: idee e foto

Così facendo, stimoleremo il felino inducendolo al movimento e rendendo la sua routine avvincente.

Gli esemplari di questa razza, infatti, tendono ad accumulare peso in eccesso. Quindi, è indispensabile far sì che la loro quotidianità sia ricca di attività.

Nel caso in cui la nostra abitazione sia provvista di un giardino o un terrazzo, il gatto dovrebbe avervi accesso solo qualora la zona sia stata adeguatamente recintata e protetta.

Il rischio, infatti, è che un micio dal temperamento tanto intraprendente possa allontanarsi, correndo pericoli che potrebbero mettere a repentaglio la sua vita.

Allo stesso modo, è importante che il felino esca all’esterno solo nel caso in cui le temperature siano gradevoli.

Gli esemplari di questa razza, infatti, tendono a soffrire il freddo.

Infine, non perdetevi questo articolo con tutte le più incredibili curiosità da scoprire sullo Snowshoe, se vi siete perdutamente innamorati di questo quattro zampe e non vedete l’ora di spalancargli le porte della vostra casa.