Home Gatti Adottare un Ukrainian Levkoy: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Adottare un Ukrainian Levkoy: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Ti piacerebbe adottare uno Ukrainian Levkoy? Ecco tutte le informazioni da conoscere prima di accoglierlo nella tua casa e nel tuo cuore.

malattie comuni ukrainian-levkoy
(Foto Adobe Stock)

Spalancare le porte della nostra abitazione a un quattro zampe è una decisione che porterà una ventata di gioia e allegria nella nostra vita. Ad ogni modo, è fondamentale riflettere sull’impegno che questa scelta comporta. Per questo, prima di adottare un Ukrainian Levkoy, dovremmo considerare nel dettaglio alcuni parametri: ecco quali.

Adottare uno Ukrainian Levkoy: carattere e proprietario ideale

Per capire se adottare un esemplare di Ukranian Levkoy è la scelta giusta, è necessario scoprire di più sul suo carattere.

Ukrainian Levkoy
(Foto Adobe Stock)

Gli esemplari di questa razza sono molto dolci e affettuosi. Alla costante ricerca di coccole e attenzioni, esprimono la richiesta attraverso vocalizzi e miagolii.

Oltre alla loro tenerezza, questi mici non sono privi di un lato avventuroso e giocherellone.

Vivaci e vispi, si dedicano con piacere alle attività di esplorazione e ai giochi di intelligenza.

Adottare un Ukrainian Levkoy è consigliato alle famiglie con bambini e altri animali: placidi e socievoli, vanno perfettamente d’accordo con i più piccoli, oltre che con cani e gatti.

Accogliere nella propria casa questo micio, invece, non è la scelta giusta per chi trascorre molto tempo fuori: gli esemplari di questa razza, infatti, sono poco autonomi e tendono a soffrire la solitudine.

Potrebbe interessarti anche: Come realizzare un catio esterno per il gatto: idee e foto

Stile di vita ed esigenze del gatto

Infine, prima di capire se adottare o meno un Ukrainian Levkoy non ci resta che scoprire quali sono i bisogni etologici di questo micio da soddisfare.

alimentazione ukrainian-levkoy
(Foto Adobe Stock)

In primis, è fondamentale che la temperatura dell’ambiente in cui vive il gatto sia piacevole.

Questo felino, infatti, essendo sprovvisto di mantello può soffrire il freddo.

Per questo, deve vivere necessariamente in casa e, nelle stagioni dalla temperatura più rigida, potrebbe aver bisogno di maglioncini o cappottini per stare al caldo.

Per stimolare il micio e rendere avvincente la sua routine, è indispensabile progettare un arricchimento ambientale completo di mensole, scale, tunnel, giocattoli e percorsi rialzati.

Potrebbe interessarti anche: Arricchimento ambientale per gatto: mensole, scale e percorsi

Se si dispone di un giardino o di un terrazzo, nella bella stagione il micio potrà godersi le piacevoli ore di sole all’aperto.

Attenzione, però: è fondamentale che l’area sia completamente recintata e posta in sicurezza per evitare che il quattro zampe possa allontanarsi e mettersi in pericolo.

Infine, è bene proteggere la cute del felino dalle scottature, ricorrendo alla protezione solare per gatti.

Hai deciso: non vedi l’ora di spalancare le porte della tua casa a questo micio. Allora, non perderti il nostro articolo con tutte le curiosità da scoprire sull’Ukrainian Levkoy.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.