Home Gatti Ai gatti piace essere inseguiti o si spaventano? Scopriamolo insieme

Ai gatti piace essere inseguiti o si spaventano? Scopriamolo insieme

I felini giocano in tanti modi e amano cacciare si sa, ma vi siete mai chiesti se amano essere rincorsi? Vediamo insieme se ai gatti piace essere inseguiti.

ai gatti piace essere inseguiti
(Foto Adobe Stock)

Il gioco è una delle attività più importanti che i nostri amici pelosi devono svolgere. Ciò perché il gioco permette ai nostri amati felini di conoscere se stessi, il mondo che li circonda e inoltre permette al gatto di manifestare i suoi istinti naturali come per esempio la caccia.

Infatti, possiamo notare come i nostri amici a quattro zampe amino rincorrere i topolini finti o anche giocare con la canna da pesca per gatti.

Tuttavia chi convive con un Micio, giocando con quest’ultimo potrebbe domandarsi se al gatto piacerebbe essere rincorso, anche solo per gioco. Vediamo qui di seguito se ai gatti piace essere inseguiti o se si spaventano.

Ai gatti piace essere inseguiti?

I gatti giocano in molti modi, ma preferiscono sicuramente il gioco della caccia, e ovviamente essere i cacciatori.

Laser per gatti
(Foto Adobe Stock)

Ma se fossimo noi a “cacciare” loro? Come reagirebbero i nostri amici a quattro zampe se all’improvviso iniziassimo ad inseguirli per tutta la casa?

La reazione del Micio dipende esclusivamente dal carattere del vostro gatto, dal legame che avete con lui e persino dalla sua età. Infatti ci sono gatti a cui piace essere inseguiti per gioco, soprattutto se vi è un premio finale. Altri invece che non amano essere rincorsi in quanto quest’azione potrebbe renderli ansiosi e impauriti.

Tuttavia se notate nel vostro Micio dei segnali che vi indicano che quest’ultimo desidera essere inseguito da voi, ciò significa che al vostro amico a quattro zampe piace giocare alla “caccia”. Quali sono i segnali da osservare?

Se Micio corre e all’improvviso si ferma poco distante da voi e inizia a cercarvi con gli occhi, significa che vuole giocare con voi. Se il gatto non volesse giocare con voi alla “caccia” e vorrebbe giocare da solo, sicuramente non si fermerà a cercarvi ma continuerà a correre.

Prima di iniziare a giocare alla “caccia” con il proprio amico a quattro zampe, bisogna fare attenzione all’umore del gatto e ad un’eventuale presenza di ansia durante il gioco. Inoltre è necessario osservare se il proprio gatto diventi violento durante il gioco, in questo caso è opportuno smettere di giocare.

Potrebbe interessarti anche: Come giocare con il gatto: ecco trucchi e consigli da mettere in pratica

Dovresti inseguire il gatto?

Se il gatto ama essere inseguito e presenta un legame stretto con voi, non c’è nessun problema nell’accettare l’invito di Micio a giocare alla “caccia”.

perché il gatto corre all'improvviso per casa
(Foto Adobe Stock)

Anzi questo tipo di gioco può essere utile a rafforzare di più il vostro legame. Tuttavia bisogna fare attenzione se il Micio in questione è stato adottato da poco e il rapporto con lui è nuovo.

In questo caso giocare ad inseguire il felino, potrebbe essere motivo di spavento per quest’ultimo. Potreste offrire alla new entry dei giochi di caccia meno spaventosi.

Potrebbe interessarti anche: I segnali della paura nel gatto: come capire se il micio è spaventato

Inoltre anche gatti adottati che hanno precedentemente subito dei maltrattamenti o sono stati abbandonati possono essere restii ad essere rincorsi.

Quindi prima di inseguire il vostro amico a quattro zampe, valutate tutti i fattori: età, carattere, segnali di ansia e soprattutto il legame presente tra voi e la piccola palla di pelo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante