Home Gatti Alessandro Borghese: le curiosità sul suo gatto Tokyo (e due nuovi arrivati)

Alessandro Borghese: le curiosità sul suo gatto Tokyo (e due nuovi arrivati)

Cosa sappiamo su Tokyo,il gatto di Alessandro Borghese? A quanto pare sono aumentati: tutte le curiosità sui suoi adorati felini.

Alessandro Borghese e il gatto Tokyo
(Foto Screenshot Instagram-borgheseale)

Non solo cucina per lo chef ma anche tanto amore per i gatti: pare infatti che nella casa del simpatico chef non vi siano solo piatti prelibati ma anche un amore smisurato per questo morbidi amici a quattro zampe. Alessandro Borghese e i suoi gatti Tokyo, e due nuovi arrivati, Crystal e Savannah, amano stare insieme: ecco cosa sappiamo su di loro e com’è la loro vita insieme al noto chef della Tv.

Alessandro Borghese: figlio d’arte (ma non in cucina)

Prima di lui abbiamo conosciuto sicuramente la sua mamma, Barbara Bouchet, nota attrice della commedia sexy all’italiana degli anni ’70. Pare che Alessandro, dopo il diploma, abbia sperimentato la sua passione per la cucina sulle navi da crociera per ben tre anni.

Alessandro Borghese
(Foto Screenshot Instagram-borgheseale)

Ma a quanto pare girare il mondo (o le cucine del mondo) ha sempre avuto un grande fascino su di lui: ha infatti lavorato come chef a Londra, Parigi e San Francisco. Dopo un corso di sommelier a Milano e una nuova esperienza a New York, si sente pronto per aprire un suo ristorante a Milano nel 2017.

Ma anche chi non ha avuto mai la fortuna di assaggiare un suo piatto lo conosce molto bene grazie alla fama conquistata in Tv con programmi di grande successo, quali dapprima ‘Cortesie per gli ospiti‘ e poi con ‘Alessandro Borghese-4 ristoranti‘.

Potrebbe interessarti anche: Ecco chi è Brownie, il cucciolo di Alessia Marcuzzi

Chi è Tokyo, il primo amore e il secondo ‘maschio’ di casa Borghese

Non solo appassionato di cucina e della sua famiglia (le due figlie Alexandra e Arizona, avute dalla moglie Wilma Oliverio) ma anche per i felini che vivono con loro in una grande casa: si tratta appunto di Tokyo, Crystal e Savannah.

Alessandro Borghese e il gatto Tokyo
(Foto Screenshot Instagram-borgheseale)

Ma pare che il primo, Tokyo, sia più famoso degli altri due forse perché per primo è entrato in casa Borghese. Si tratta non solo di un micio adorato da tutta la famiglia ma anche del secondo ‘maschio’ di casa.

Il suo arrivo è stato una sorta di ‘conforto’ per lo chef che, fino a quel momento, era il solo uomo in casa con tre donne. L’amore per questo Exotic Shorthair di cinque anni lo ha portato a creare un profilo IG tutto per lui e che risponde al nome di Tokyo Borghese.

Potrebbe interessarti anche: Scopri qui tutte le curiosità sul pappagallo di Alda D’Eusanio

Alessandro Borghese: una passione felina che non si ferma mai

Dal suo profilo Instagram pare che la famiglia sia aumentata, tanto da rendere necessaria la sistemazione in una casa più grande: ad allargare la famiglia sono stati Crystal e Savannah, i nuovi gatti di casa Borghese.

I gatti di Alessandro Borghese
(Foto Screenshot Instagram-borgheseale)

Se già nella sua prima casa romana Alessandro Borghese amava circondarsi di gatti, anche da adulto pare stia perseguendo la medesima strada: a fare compagnia al geloso Tokyo sono arrivati altri due mici che, quasi sicuramente, seguiranno il suo stesso stile di vita: un’alimentazione sana e tanta attività fisica.

Come avrà preso Tokyo questi due nuovi arrivi? A detta del padrone, il primo micio di casa è sempre stato desideroso di attenzioni da parte di tutti: chissà come sarà per lui ‘dividere’ la sua famiglia con altri due gatti!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino