Home Gatti Alimentazione Gatti Alimentazione del Cornish Rex: cibo, dosi e frequenza dei pasti

Alimentazione del Cornish Rex: cibo, dosi e frequenza dei pasti

Qual è l’alimentazione ideale per il Cornish Rex? Scopriamo come pianificare la miglior dieta per questa meravigliosa razza di gatto.

alimentazione cornish rex
(Foto Instagram)

Il Cornish Rex è un micio dall’aspetto peculiare e dal carattere irresistibile. Sia che tu abbia deciso di adottare questo micio, o che condivida già la tua vita insieme a lui, sapere qual è la dieta più idonea in base alle sue caratteristiche è indispensabile per far sì che la vita di questo pelosetto sia lunga e in salute: esploriamo tutto sull’alimentazione del Cornish Rex.

Alimentazione del Cornish Rex: dosi e frequenza dei pasti

Per esplorare a fondo le caratteristiche dell’alimentazione ideale del Cornish Rex, occorre rispondere a questa domanda: quando e quanto dare da mangiare al micio?

cornish rex
(Foto Adobe Stock)

Riguardo le quantità, gli esemplari di questa razza non sono mici particolarmente golosi.

Trattandosi di gatti molto vitali, però, questi mici necessitano di un sufficiente apporto nutrizionale, che possa fornire loro tutte le energie per affrontare la giornata con vivacità ed entusiasmo.

Tendenzialmente, la dose di umido e crocchette consigliata ammonta a 40-50 grammi per ogni chilo di peso.

Tuttavia, sarebbe preferibile rivolgersi al veterinario per ottenere un piano alimentare calibrato sulla base di una serie di parametri individuali, come età, stile di vita e condizioni di salute del micio.

Quando dare da mangiare al Cornish Rex? Si consiglia di farlo due volte al giorno, preferibilemente al mattino e alla sera.

In questo modo, non rischierete che il gatto affamato vi svegli nel cuore della notte perché reclama la sua dose di pappa!

Potrebbe interessarti anche: Dieta BARF per il gatto: cos’è, quali cibi, i pro e i contro per il micio

Cosa dare da mangiare a questa razza

Affinché la panoramica sulla miglior alimentazione del Cornish Rex sia completa, non ci resta che scoprire quali alimenti somministrare a questo micio.

Cornish Rex
(Foto Pinterest)

Esattamente come tutti gli altri felini, anche gli esemplari di questa razza sono carnivori. Perciò, è fondamentale che la loro dieta sia principalmente basata sull’apporto di proteine di origine animali.

La fonte privilegiata? Carne di coniglio, tacchino e pollo. Occasionalmente, al micio può essere somministrato anche del pesce.

Si tratta di cibi che contengono nutrienti essenziali per il benessere del gatto, tra cui vitamine e altre sostanze che il felino può assumere esclusivamente dalla sua alimentazione, poiché l’organismo non è in grado di sintetizzarle da sé.

Tra queste rientrano: niacina, vitamina B12, Omega-3 e Omega-6.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione mista per il gatto: che significa, dosi e benefici per la sua salute

Infine, non resta che decidere se somministrare al proprio Cornish Rex un’alimentazione casalinga o dei mangimi industriali.

Nel primo caso, occorrerà preparare da sé i cibi per il proprio amico a quattro zampe, a partire dalla selezione di ingredienti freschi e di prima qualità, fino alla cottura delle pietanze.

In questo caso, è indispensabile rivolgersi al veterinario, affinché formuli un piano alimentare ben bilanciato e completo di tutti i nutrienti che, se questa tipologia di dieta non fosse adeguatamente pianificata, rischierebbero di scarseggiare, causando rischiose carenze per il micio.

Per conoscere tutte le informazioni sulle malattie comuni nel Cornish Rex consulta questo articolo.

In alternativa, decidendo di optare per la somministrazione di mangimi industriali, occorrerà prendere visione in maniera molto attenta degli ingredienti e della tabella nutrizionale riportata sul retro della confezione.

In questo modo, si avrà la certezza di scegliere il prodotto più buono, genuino e sano per il proprio pelosetto.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci