Home Gatti Alimentazione Gatti Alimentazione del gatto Abissino: cibo, dosi, frequenza dei pasti

Alimentazione del gatto Abissino: cibo, dosi, frequenza dei pasti

Ecco l’alimentazione ideale del gatto Abissino: vediamo insieme cosa dare da mangiare a questo micio per mantenerlo forte e in salute.

alimentazione gatto abissino
(Foto Adobe Stock)

Ti stai chiedendo quale siano i nutrienti previsti dall’alimentazione ideale del gatto Abissino? Quali sono le quantità di pappa consigliate? Ogni quanto nutrire un esemplare di questa razza? Scopriamo la risposta a queste e numerose altre domande.

Alimentazione ideale del gatto Abissino: dosi e frequenza dei pasti

Soprannominati Bunny Cat, i mici di questa razza hanno una corporatura molto atletica e slanciata.

gatto abissino malattie comuni
(Foto Adobe Stock)

Nonostante il fisico longilineo e muscoloso, tuttavia, questi quattro zampe tendono ad accumulare peso in eccesso.

Per questo, l’alimentazione ideale del gatto Abissino deve prendere necessariamente in considerazione le dosi di pappa somministrare a questo micio.

Potrai consultare apposite tabelle dosi in base a peso ed età, per calcolare la quantità giornaliera di cibo per gatti.

Il consiglio migliore, tuttavia, è di chiedere al veterinario di formulare un apposito piano nutrizionale per il proprio amico a quattro zampe, che tenga in considerazione ulteriori fattori come salute e stile di vita.

I gatti Abissini, infatti, sono animali molto vivaci e attivi; per questo, necessitano di un adeguato apporto energetico che possa sostenerli e supportarli nell’intero arco della giornata.

Ogni quanto dare da mangiare al proprio micio? Sarebbe preferibile farlo due volte al giorno, una al mattino e una alla sera, prima di andare a dormire. In questo modo, non rischierete di essere svegliati nel cuore della notte dal gatto affamato.

Potrebbe interessarti anche: Dieta BARF per il gatto: cos’è, quali cibi, i pro e i contro per il micio

Cosa dare da mangiare all’Abissino: nutrienti essenziali

Quali sono i cibi fondamentali nell’alimentazione ideale del gatto Abissino? Scopriamolo insieme.

gatto
(Foto Pixabay)

Esattamente come tutti gli altri felini, anche questi mici sono carnivori. Per questo, la loro dieta deve essere necessariamente basata su un consistente apporto di proteine di origine animale.

Tra gli alimenti più adatti per l’Abissino ci sono la carne di coniglio, vitello, pollo e agnello. Anche il pesce può essere somministrato occasionalmente al proprio quattro zampe, purché venga introdotto gradualmente nella sua dieta.

Esso deve essere rigorosamente di mare e può includere anche gamberetti e cozze.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione casalinga del gatto: vantaggi, svantaggi, tabelle e ricette

Al micio possono essere somministrati anche prodotti latteo-caseari, come panna a basso contenuto di grassi, yogurt, ricotta secca.

Questi cibi, infatti, costituiscono un’ottima fonte di calcio, ma devono necessariamente essere offerti raramente e in piccole dosi. Infine, completano l’alimentazione ideale del gatto Abissino la frutta e la verdura.

Da non sottovalutare, l’apporto di sali minerali, vitamine e il quantitativo giornaliero di acqua che il micio deve bere: almeno 130-140 ml.

Una dieta non bilanciata o povera di nutrienti essenziali potrebbe compromettere la salute del gatto. Vuoi saperne di più? In questo articolo potrai scoprire tutto quello che c’è da sapere sulle malattie comuni del gatto Abissino.

Laura Bellucci