Home Gatti Alimentazione Gatti I gatti le adorano, ma fai attenzione a lasciargliele: sono sulle nostre...

I gatti le adorano, ma fai attenzione a lasciargliele: sono sulle nostre tavole

Perché i gatti amano le olive e quali sono i rischi legati al loro consumo? Tutto quello che c’è da sapere su questo alimento di cui vanno ghiotti.

Gatti e olive
Gatto annusa le olive (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Chi ha un micio in casa si è accorto che si tratta di una vera e propria passione, ma è lecito chiedersi se questa nasce da una questione di gusto o di olfatto. Ecco dunque perché i gatti amano le olive e quali sono i rischi legati al consumo di questo alimento, che ovviamente si trova in natura in varie tipologie. Ecco dunque cosa c’è da sapere prima di lasciarle incustodite sulle nostre tavolate.

Gatti e olive: tutte le caratteristiche che ‘li attirano’

Cosa avranno mai di speciale? Di sicuro per molti hanno un gusto irresistibile, ma dal punto di vista chimico le olive contengono molecole molto simili al nepetalactone, la stessa dell’erba gatta.

Gatto mangia
Gatto mangia cibo condito con olio di oliva (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Tali molecole generano una risposta olfattiva nei felini, che riconoscono immediatamente come irresistibile questo profumo. E non solo: esse contengono acido oleico, componente fondamentale dei feromoni, che fanno parte del micio e che lui stesso ‘usa’ per tracciare il territorio. Infatti non a caso alcuni feromoni sintetici contengono proprio acido oleico.

Perché i gatti amano le olive: tutti i motivi

In realtà non è il gusto delle olive a far impazzire i gatti, ma il loro essere stimolanti dal punto di vista olfattivo. Oltre alla ‘questione’ chimica’, i felini amano le olive anche per un motivo prettamente ludico: infatti questi cibi dalla forma oblunga rotolano come se fossero piccole palline verdi. Immaginate la gioia dei gatti nel giocarci!

Per loro quindi si tratta di un passatempo anche interessante, perché li impegna a cercare di scoprire cosa c’è dentro queste piccole palline (che nascondono il nocciolo, al loro interno).

Infine la vitamina E, in esse contenuta, è un antiossidante naturale, molto utile nei gatti in età matura. Alcuni veterinari non solo non ne sconsigliano il consumo ma addirittura raccomandano ai proprietari di aggiungere olio di oliva ai pasti che somministrano ai loro felini domestici.

Potrebbe interessarti anche: Scopri quali sapori sentono i gatti? Tutto ciò che c’è da sapere sul senso del gusto del felino

I gatti amano le olive: a cosa fare attenzione

Come sempre, bisogna fare attenzione alle quantità perché se è vero che le olive non fanno male ai gatti, è bene non abusarne perché potrebbero causare loro problemi gastro-intestinali.

Gatti sulla tavola
Gatti salgono sulla tavola (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Potrebbe interessarti anche: Scopri i cupcakes ‘salati’ per gatti: ricette deliziose per il tuo amico peloso

Inoltre il sale e l’aceto, che spesso si usano per conservarle meglio, possono causare problemi al tratto urinario dei gatti. Le olive nere, a differenza delle versi, contengono un quantitativo di nutrienti più basso ma non sono affatto rischiose.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Ma c’è un altro rischio ben più ‘immediato’, rappresentato dai noccioli delle olive: nel mangiarle il gatto potrebbe ingoiarlo e il rischio che si strozzi è molto alto. Quindi facciamo sempre estrema attenzione a non lasciarle incustodite sulla nostra tavola e non lasciarlo giocare da solo con le olive.