Home Gatti Come abituare il gatto agli ospiti in casa: consigli e rischi

Come abituare il gatto agli ospiti in casa: consigli e rischi

Casa piena di gente? Come abituare il gatto agli ospiti ed evitare spiacevoli problemi di convivenza tra micio e i nostri invitati.

Come abituare il gatto agli ospiti in casa
(Foto AdobeStock)

Vorremmo che il nostro Micio si mostrasse sempre dolce e amorevole com’è in realtà anche con le persone estranee? Può capitare che quando la nostra casa si riempie di gente, il nostro amico felino non ‘dia il meglio di sé’: questo perché non è abituato alla presenza di estranei nel suo territorio. Ecco dunque come abituare il gatto agli ospiti in casa e come trascorrere un tempo piacevole, tutti insieme.

Micio e gli estranei: non è sempre amore a prima vista

Al nostro gatto non fa molto piacere quando invitiamo persone estranee nel suo territorio (che poi sarebbe anche casa nostra)? Può essere che non si dimostri talvolta molto ospitale, ma ciò non significa che le cose non possano cambiare.

I gatti assorbono la negatività delle persone si o no
(Foto AdobeStock)

Infatti capita spesso che il gatto diventi e si senta padrone di casa, in diritto cioè di scegliere chi far entrare e chi no: di conseguenza potrebbe non essere felice che estranei invadano il suo territorio.

Alla presenza di estranei può capitare che Micio voglia stare al centro dell’attenzione e inizia a manifestare il suo disagio nei confronti delle persone che sono appena arrivate. Potrebbe anche infastidirsi dell’atteggiamento di tali persone e non solo della loro semplice presenza.

Prenderlo in braccio e coccolarlo potrebbe essere per lui una sofferenza: lasciamolo stare e aspettiamo che sia lui a fare la prima mossa.

Come abituare il gatto agli ospiti: le mosse giuste

Il destino dei padroni allora è quello di restare soli in casa col proprio gatto? Assolutamente no! Basteranno poche e semplici mosse per far andare tutti d’accordo e trascorrere dei momenti piacevoli in compagnia.

gatto sceglie padrone
(Foto Pixabay)

Creargli una comfort zone

Vediamo che Micio ha difficoltà a socializzare con gli ospiti? Non forziamolo ma facciamo in modo che si senta sempre a suo agio, magari preparandogli una stanza dove, in alternativa, può scegliere di entrare per non stare a contatto con gli altri.

Una stanza tranquilla, al riparo da possibili rumori della strada e di casa, magari con luci basse e la musica che piace ai nostri amici felini.

Ricorri ai feromoni

Spray, gocce o altri prodotti a base di feromoni per gatti possono sicuramente rappresentare un valido aiuto per far rilassare il tuo micio.

Infatti nelle situazioni di stress (come quella appunto di accogliere in casa estranei) potrebbe essere una buona idea usare questi prodotti del tutto naturali e non nocivi per la sua salute.

Potrebbe interessarti anche: Ecco 5 tipi di relazioni tra il gatto e il suo umano

Non dimenticarti di lui!

Il gatto deve sempre essere la tua priorità, anche quando in casa ci sono degli ospiti da servire. Ciò non significa chiudersi in una stanza con lui per fargli compagnia, ma sicuramente mai dimenticare le sue esigenze.

Rispettiamo i soliti orari dei pasti, teniamo la lettiera pulita e la ciotola dell’acqua piena e fresca. Insomma facciamo in modo che non si senta mai trascurato (anche perché sappiamo quanto può essere permaloso, quando vuole).

Potrebbe interessarti anche: Cosa fare se il tuo gatto è allergico alle persone

Come abituare un gatto agli ospiti: errori da evitare

Ma cosa dobbiamo invece evitare di fare? Oltre a non farlo sentire ‘in secondo piano’, dobbiamo anche fare in modo che non corra rischi: lasciarlo libero di uscire da una stanza all’altra è sicuramente una buona idea, ma evitiamo che possa trovare il varco per scappare e uscire di casa senza che ce ne accorgiamo.

perché i gatti salgono sulle spalle
(Foto Adobe Stock)

Facciamo in modo che i nostri ospiti non gli diano fastidio (specialmente i bambini, che spesso li trattano come peluche), che non lo stimolino eccessivamente perché, se troppo eccitato, potrebbe anche reagire in modo violento con graffi e morsi.

Infine chiedi a tutti di non dargli da mangiare, di non lasciare in giro oggetti pericolosi per i gatti (come nastri o corde di pacchi regalo) che possano fargli del male .

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino