Home Gatti Come impedire al gatto di scappare dalla porta di casa

Come impedire al gatto di scappare dalla porta di casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:47
CONDIVIDI

I felini amano la libertà e posso scappare se chiusi in appartamento. Vediamo insieme come impedire al gatto, anche piccolo, di scappare dalla porta.

come impedire al gatto di scappare dalla porta
Come impedire al gatto di scappare dalla porta di casa (Foto Adobe Stock)

Quando si decide di adottare un felino si pensa innanzitutto a come renderlo sano e sempre felice. Nonostante tutte le attenzioni e tutti i giochi, il micio segue comunque i suoi istinti e uno di questi è quello di uscire fuori a vedere il mondo esterno.

Per questo motivo ogni volta che viene aperta la porta di casa, micio incuriosito tende a fuggire via. Se ciò accadesse, non solo passeremo ore a cercare il micio in quanto ama nascondersi, ma potrebbe anche essere pericoloso per il felino. Vediamo insieme, allora, come impedire al gatto di scappare dalla porta di casa.

Potrebbe interessarti anche: I gatti giocano a nascondino: perché piace così tanto questo gioco

Il gatto vuole scappare dalla porta: come evitarlo

gatto
Gatto fuori la porta.(Foto Adobe Stock)

Come detto in precedenza i felini sono animali molto curiosi, quindi possiamo notare facilmente un gatto che vuole scappare di casa ogni volta che viene aperta la porta, soprattutto se il felino in questione è piccolo. Per evitare che possa succedere qualcosa di grave al micio se fugge per strada, è necessario evitare tale comportamento. Qui di seguito vi proponiamo alcuni consigli su come impedire al gatto di scappare dalla porta di casa.

La porta non è un punto di fuga!

I gatti sono ottimi osservatori, quindi per loro non risulterà difficile capire, già da piccoli, che aprendo la porta voi uscirete o entrerete. Per questo motivo è possibile ritrovarsi facilmente micio vicino alla porta quando state per uscire, con l’intenzione di venire con voi. Per evitare ciò potete, quando state per aprire la porta, distrarre il vostro micio con dei dolcetti, in modo tale che il gatto non penserà di scappare ma si concentrerà sulle ricompense ricevute.

Allontanare il gatto quando arrivano ospiti

Un altro momento in cui il gatto potrebbe pensare di scappare, senza essere visto, è l’arrivo degli ospiti in casa. Infatti quando si apre la porta per accogliere amici o parenti, molto spesso ci si occupa di accoglierli senza pensare ad un’eventuale fuga del nostro amico a quattro zampe. Per questo motivo è necessario, prima di aprire la porta tenere il gatto in un’altra stanza, magari distraendolo con giochi o cibo.

Creare barriere

Chi convive con un felino sa benissimo quanto quest’ultimo sia libero di vagare per tutta casa, ma è necessario che gli siano vietati tutti quei luoghi che possono condurre il micio all’esterno. Per questo motivo esistono delle barriere che possono allontanare il felino dalla porta di ingresso. In commercio infatti potete trovare barriere dotate di suoni o odori che il gatto non sopporta.

Insegnare al micio a sedersi

Un altro metodo per scoraggiare il gatto a fuggire, è insegnargli a stare seduto. I felini domestici ormai possono essere addestrati proprio come i cani, per questo munitevi di premi e insegnate al vostro micio a stare seduto. Fate sedere micio ogni volta che aprite la porta e state per uscire, prima di chiudere la porta dietro di voi, dategli il premio.

Rendete felice il gatto

Impedire al gatto di scappare dalla porta di casa, non significa non fare uscire mai il gatto. Infatti per evitare che quest’ultimo scappi per esplorare il mondo esterno, potete semplicemente portarlo con voi e passeggiare con lui, magari tenendolo al guinzaglio. In modo tale che micio non avrà l’istinto improvviso di fuggire per vedere cosa c’è fuori dall’appartamento.

Impedire al gatto di scappare dalla porta: cosa non fare

Comportamenti più strani del gatto
(Foto Unsplash)

Abbiamo elencato vari consigli su come impedire al gatto di scappare dalla porta di casa, ma ci sono anche cose che non dovete assolutamente fare. Innanzitutto quando state per uscire non dovete mai salutare nelle vicinanze della porta di ingresso il vostro micio dandogli coccole. Ciò perché il gatto si abituerà al fatto che ogni volta che si avvicina alla porta riceverà delle coccole. Cercate di salutare il vostro micio, prima di andare via, in un’altra stanza.

Un’altra cosa da non fare assolutamente quando il gatto cerca di scappare dalla porta, è sgridarlo. E’ risaputo che gli animali in generale non capiscono la nostra lingua, quindi strillare un gatto che vuole scappare non servirebbe a nulla, anzi lo stresserebbe.

Marianna Durante