Home Gatti Come insegnare al gatto a dare la zampa

Come insegnare al gatto a dare la zampa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:03
CONDIVIDI

Addestrare un cane è semplice, ma quando si tratta di felini la situazione può risultare più complicata. Vediamo insieme come insegnare al gatto a dare la zampa.

Come insegnare al gatto a dare la zampa
Come insegnare al gatto a dare la zampa (Foto Adobe Stock)

E’ risaputo che i felini sono animali indipendenti e proprio per questo molte persone pensano che addestrarli sia una cosa impossibile. Ma non è affatto così! Basta armarsi di pazienza e tempo per rimanere davvero sorpresi da ciò che un gatto può imparare.

Dare la zampa è un gesto attribuito al cane, ma possiamo insegnarlo anche al nostro amato felino. Vediamo insieme come insegnare al gatto a dare la zampa.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare al cane a dare la zampa in 7 step

Come insegnare al gatto a dare la zampa

zampa e mano
(Foto Adobe Stock)

Differentemente a ciò che si possa pensare i gatti possono imparare molte cose, anche sorprendendoci. Infatti alcuni felini hanno imparato persino ad usare il Wc, oltre che il loro nome e a sedersi.

Tutto ciò è possibile solo avendo molto tempo da dedicare al micio e soprattutto molta pazienza, i gatti sono intelligenti ma a volte anche molto testardi.

La prima cosa fondamentale da sapere per insegnare un comando ad un felino, è che c’è bisogno che quest’ultimo sia attivo e non che stia dormendo o che si sia svegliato da poco. Potreste insegnargli qualche comando prima che il gatto debba mangiare in modo tale da usare il cibo come rinforzo positivo.

Inoltre per ottenere dei buoni risultati, è importante utilizzare sempre le stesse parole associate al gesto, per esempio per dare la zampa potreste usare: ”dai la zampa”, ”ciao”, ”saluta” o semplicemente ”zampa”.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare al gatto a dormire nella sua cuccia

Insegnare al gatto a dare la zampa: gli step principali

zampa e mano
(Foto Adobe Stock)

Vedere un felino dare la zampa non è cosa di tutti i giorni, eppure anche lui, proprio come il cane, può farlo. Ecco gli step da seguire per insegnare al vostro gatto a dare la zampa, procuratevi dei bocconcini.

1. Scegliere il luogo

Prima di tutto è necessario scegliere il luogo adatto per insegnare il comando al felino. E’ importante che il gatto si trovi in un posto tranquillo e privo di distrazioni.

2. Far sedere il gatto

In seguito fate sedere il vostro micio. Se il gatto riconosce il comando ”seduto” ordinateglielo, in caso contrario poggiate la mano sulla parte bassa della schiena del gatto e quest’ultimo capirà che deve sedersi.

3. Comando verbale

Una volta che il gatto si è seduto, stendete il palmo della mano verso di lui, pronunciando la parola di comando scelta: ”zampa”, ”dai la zampa”, ”saluta”.

4. Premio

Quando il vostro amico a quattro zampe pone la sua zampa sulla vostra mano, dategli un bocconcino come premio.

5. Accompagnare il gatto a dare la zampa

Nel caso in cui il gatto non allunghi la sua zampetta, prendete quest’ultima delicatamente e poggiatela sulla vostra mano, e date al micio un bocconcino. In modo tale che il felino associ questo gesto al premio.

6. Ripetere l’azione

Ripetete quest’azione più volte, per un massimo di 10 minuti al giorno.

Saranno necessarie varie sessioni, affinché il vostro gatto possa capire che quando metterà la sua piccola zampa sulla vostra mano riceverà una ricompensa. Quando sarà passato un bel po’ di tempo e il gatto avrà imparato il comando, sostituite il premio, con delle coccole o dei complimenti.

Marianna Durante