Home Curiosita Curiosità sul gatto Donskoy: origini, chicche e riconoscimenti

Curiosità sul gatto Donskoy: origini, chicche e riconoscimenti

Curiosità sul gatto Donskoy: le nozioni, le imperdibili chicche e la vera storia di questa razza nuda molto apprezzata nel mondo.

donskoy
(Foto AdobeStock)

Nell’articolo di oggi andremo a scoprire le curiosità sul gatto Donskoy, le origini e la storia di questo felino.

Una razza molto bella e attraente per il suo aspetto apparentemente nudo e dalla personalità generalmente affettuosa e sociale.

La razza ideale per le famiglie numerose, proprio perché questo gatto non ama restare solo.

Curiostità sul gatto Donskoy: lo sapevate che…?

Ecco tutte le singolari curiosità sul gatto Donskoy, chicche che riguardano questa razza di gatto.

donskoy
(Foto AdobeStock)

Conoscere le origini e soprattutto le curiosità sul Donskoy che circolano tra gli appassionati è importante e per niente banale.

Queste informazioni ci permettono di approfondire la conoscenza con ciò che è l’essenza del gatto. Inoltre ci sarà utile per capire se è il gatto giusto per noi.

Ecco le curiosità sul gatto Donskoy:

  • il Donskoy fu scoperto per la prima volta nel 1987 da Elena Kovaleva, una professoressa dell’Istituto Pedagogico di Stato, a Rostov-sul-Don, in Russia;
  • un’allevatrice professionista di nome Irina Nemikina prese uno dei cuccioli e iniziò un programma di allevamento. Fu ipotizzato così che fosse in realtà un gene necessario per produrre il pelo;
  • la pelle del gatto Donskoy è molto simile alla pelle umana, in quanto suda e rischia di abbronzarsi o bruciarsi se viene esposto troppo tempo al sole;
  • il Donskoy ha bisogno di più calorie rispetto alle altre razze per mantenere la temperatura corporea ottimale. Ha un metabolismo più veloce rispetto ad altre razze di gatti. Il suo appetito può aumentare e ha bisogno di più cibo rispetto ad altri gatti normali;
  • Ovviamente perde molti meno peli di qualsiasi altro gatto, ma chi soffre di allergie può comunque mostrare sintomi di allergia.

Potrebbe interessarti anche: Differenza tra Sphynx e Donskoy: come riconoscere gli esemplari delle due razze

Donskoy famosi

Il Donskoy nel tempo è divenuto un gatto molto apprezzato e perciò tanto richiesto ma farà curiosità sapere alcune cose in merito al riconoscimento della razza. 

donskoy
(Foto AdobeStock)

Infatti in merito al riconoscimento la World Cat Federation ha riconosciuto la razza nel 1987 e il Donsky è stato riconosciuto dalla International Cat Association nel 2005.

Il gatto Donskoy ha anche contribuito a creare un’altra razza senza peli; il gatto Peterbald è stato originariamente creato incrociando i gatti Donskoy e Oriental Shorthair.

Dal 2000 non è più permesso allevare il Donskoy e il Peterbald e anche l’escursionismo non è consentito (ad eccezione del pelo corto domestico) a causa dell’impatto della mutazione glabra dominante del Donskoy.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Donskoy: tutte le ragioni per farlo e il suo padrone ideale

Nomi per il tuo Donskoy

Hai deciso di adottare un Donskoy e non sai come chiamarlo? Di seguito troverai tutti i migliori consigli su quale nome dare e anche alcuni esempi simpatici.

cucciolo di Donskoy
(Foto AdobeStock)

Prima di provare a scegliere il nome giusto per il tuo Donskoy è importante che tu conosca alcune regole di base, ovvero:

  •  qualsiasi nome tu possa scegliere, cerca di chiamare il gatto sempre con lo stesso nome;
  • dare il nome al gatto quanto prima per farlo abituare;
  • premia il gatto ogni volta che arriva quando si sente chiamare
  • la lunghezza non deve essere né troppo lungo né troppo corto, da poter confondere l’animale;
  • non creare confusione non dare al gatto un nome che possa interpretare come un comando.

Ricordiamo che sono solo consigli e non regole, sarete sempre liberi di dare sfogo alla vostra fantasia

Ciò che può aiutare a scegliere il nome adatto al gattino è averlo tra le braccia, solo in quel momento avrete le idee più chiare.

Solo osservando l’animale, potrai notare una caratteristica fisica o comportamentale che può agevolare la scelta.

Se poi avete bisogno di qualche suggerimento, di seguito troverete un elenco di nomi per il Donskoy femmina e maschio.

Donskoy femmina:

  • Astra;
  • Athena;
  • Batuffolina;
  • Bea;
  • Brenda;
  • Briciola;
  • Buffy;
  • Bubi;
  • Chantilly;
  • Chelsea;
  • Dea
  • Ludmila;
  • Manya;
  • Margarita;
  • Masha;
  • Mila;
  • Morevna;
  • Motya;
  • Nadezhda;
  • Natasha;
  • Evita;
  • Ermione
  • Iside;
  • Lilla
  • Lola;
  • Luna;
  • Magda;
  • Micia;
  • Misha
  • Moon;
  • Morgana;
  • Ysolde;
  • Yoyo;
  • Yuki;
  • Yuma;
  • Yumy;
  • Vaniglia;
  • Vela;
  • Vicky;

Donskoy maschio:

  • Aleksandr;
  • Alyosha;
  • Anatoly;
  • Bazhen;
  • Bliny;
  • Boris;
  • Evgeni;
  • Fedor;
  • Gena;
  • Grisha;
  • Igor;
  • Ivan;
  • Koshei;
  • Kostya;
  • Kotik;
  • Kremlin;
  • Lev;
  • Lyubov;
  • Marlen;
  • Maksim;
  • Milan;
  • Misha;
  • Mstislav;
  • Myshka;
  • Nikita;
  • Nikolay;
  • Pasha;
  • Pasternak;
  • Pavel;
  • Pushkin;
  • Pyotr;
  • Rasputin;
  • Romanov;
  • Asso;
  • Asterix;
  • Astro;
  • Cosmo;
  • Ercole;
  • Erik;
  • Eros;
  • Felix;
  • Figaro;
  • Giove
  • Grey;
  • Harry;
  • Jack;
  • Jasper;
  • Julius;
  • Leo;
  • Lucky;
  • Max;
  • Merlino
  • Miao;
  • Micio;
  • Milo;
  • Oliver;
  • Oscar;
  • Pluto;
  • Pongo;
  • Pablo;
  • Pulce;
  • Puma;
  • Romeo;
  • Sonny;
  • Tiger.

Questi alcuni esempi di nomi per il vostro gatto Donskoy, a voi la scelta!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Raffaella Lauretta