Home Gatti I gatti amano le valigie: come nasce questa passione

I gatti amano le valigie: come nasce questa passione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:50
CONDIVIDI

I gatti amano le valigie: sembra quasi un binomio indissolubile tra i due! Ecco perché i nostri amici felini amano così tanto questi contenitori.

I gatti amano le valigie
I gatti amano le valigie ma anche le scatole (Foto Pixabay)

Sembra quasi scontato immaginare un tenero gattino che si diverte come un matto infilandosi in una scatola di cartone. Quale migliore regalo si potrà fare al nostro amato felino se non un vecchio scatolone che magari avremmo gettato via? I gatti infatti hanno una vera e propria passione per questi oggetti e in rete vi son tantissimi video che lo testimoniano. Ma come nasce questa loro passione e come si sviluppa? Tutto quello che c’è da sapere sul perché i gatti amano le scatole.

Gatti e valigie: perché le amano così tanto

I gatti amano le scatole
Cosa rappresentano le scatole per i gatti (Foto Pixabay)

In realtà non esiste una risposta unica a questa domanda, poiché spesso i comportamenti dei nostri animali ci lasciano alcune perplessità. E non parliamo solo dei nostri amici che condividono con noi la casa, ma anche di quelli selvaggi che vivono in strada. La motivazione più ovvia è che lo scatolo dia loro un senso di protezione e di calore: una sorta di rifugio dal quale possono uscire ed entrare ogni volta che lo desiderano. Sappiamo che i gatti amano stare soli e sono molto indipendenti, quindi è probabile che lo facciano anche per privacy o magari per mettersi al sicuro da eventuali pericoli.

Il gatto è un animale estremamente curioso e ama le sfide: probabilmente infilarsi in una scatola e cercare subito la via di fuga è uno egli obiettivi che si prefigge da solo. Essendo in natura spesso delle prede, hanno sempre un atteggiamento guardingo nei confronti degli esseri umani e animali che li circondano: infatti non prendiamola sul personale se sarà difficile conquistare la sua fiducia!

Il gatto nella scatola in casa: perché lo fa

I gatti amano le scatole
I gatti amano le scatole anche in un ambiente familiare (Foto Pixabay)

Possiamo immaginare che allo stato brado i pericoli siano di certo maggiori rispetto a quelli che possono trovare in casa. Eppure pare che per i gatti non faccia grande differenza: ogni incavo, ogni sottoscala, ogni spazio tra un mobile e l’altro è adatto allo scopo e diventa un rifugio, esattamente come in natura lo sono alberi e siepi.

Ma perché lo fanno anche in casa? Probabilmente perché vogliono sentirsi liberi di ‘ritagliarsi’ i propri spazi, senza subire carezze ed effusioni sgradite da parte nostra. E’ il gatto che decide quando e come essere al centro delle nostre attenzioni e, quando non è in vena, allora se ne allontana senza troppe cerimonie. Una scatola è il luogo confortevole in cui rinchiudersi.

Secondo alcuni studiosi invece un altro motivo per il quale i gatti amano le scatole potrebbe essere legato alle alte temperature. Quante volte ci è capitato di guardare il nostro felino che si stendeva a pancia all’aria godendo di un raggio di sole? Quindi il piccolo spazio all’interno del cartone è anche un luogo che trattiene abbastanza bene il calore.

Infine i gatti potrebbero sviluppare questa passione per le scatole perché, essendo animali molto territoriali, amano marchiare con il loro odore tutto ciò che li circonda. Da quel momento in cui ne entrano in possesso, la scatola diventa una loro proprietà, non aperta agli altri componenti della famiglia.

Gatti e valigie: perché non vogliono più uscirne

Se ci è capitato di preparare una valigia e di notare il nostro gatto all’interno di essa, senza alcuna voglia di uscirne, allora è il caso di spiegarsi come mai un felino è così attirato da questo altro ‘contenitore’. Di certo per tutti i motivi che abbiamo elencato in precedenza, ma in più perché vorrebbero partire con noi. I gatti avvertono i preparativi di un viaggio e di certo vogliono sentirsi partecipe: potrebbero sviluppare ansia da separazione e noterebbero i nostri sensi di colpa, quando non potremmo portarli con noi (Leggi qui: ansia da separazione nel gatto).

E’ probabile anche che si infilino in valigia semplicemente per strofinarsi su abiti e oggetti personali del padrone: è un chiaro messaggio per gli altri felini che devono stare alla larga dal loro umano.

Quando si sta per partire è bene abituare gradualmente il felino alla nostra assenza, soprattutto cercando di tranquillizzarlo sul fatto che torneremo sempre. Proviamo a salutarlo e a uscire di casa per qualche minuto e poi subito rincasare: in questo modo il nostro felino si convincerà che la nostra assenza è solo provvisoria. Pian piano potremmo iniziare ad aumentare il tempo di assenza, fino a fargli sopportare la durata di un viaggio.

LEGGI ANCHE:

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI