Gatti e lettiera, amore e odio: 6 problemi comuni e come risolverli al meglio

Foto dell'autore

By Diana Cavalieri

Gatti

Ci sono problemi comuni che interessano i gatti e il loro rapporto con la lettiera. Vediamo quali potrebbero essere e la loro soluzione.

gatto vicino a lettiera
Gatto che annusa la lettiera (Adobe Stock – Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Il gatto è un animale molto indipendente e lo dimostra con il fatto che, da piccolissimo, riesce ad andare a fare i suoi bisogni nella lettiera senza che nessuno gli dica nulla.

Questo accade nella maggior parte dei casi, ma non sempre. Infatti, un 10% dei gatti ha problemi con questo oppure ha una completa avversione per quella cassettina con la sabbietta.

Se noterete bene, anche i gatti che vanno a fare i loro bisogni nella lettiera, a volte combinano un po’ di guai. È un rapporto piuttosto turbolento e ci sono almeno 6 problemi comuni che si verificano spesso.

Vediamo insieme, qui di seguito, quali sono e come si può fare per trovare facilmente una soluzione. Basta un po’ di ricerca e un po’ di pazienza.

Gatti e lettiera: le soluzioni ad alcuni problemi comuni

Vediamo come fare per risolvere 6 problemi molto comuni con alcuni consigli pratici tenendo conto delle esigenze e dei problemi manifestati dal gatto.

primo piano gatto
Primo piano gattino (Pixabay – Amoreaquattrozampe.it)

Ecco quali potrebbero essere:

Posizione della lettiera

Non tutti sono indifferenti a dove la mettete nella casa. Un gatto potrebbe scegliere il posto dove fare i suoi bisogni e non badare ad altro. In questo caso è utile rendere poco attraente il suo posto preferito con tappeti o accessori e cercare di mettere la lettiera vicino per poi spostarla di qualche centimetro ogni giorno in modo da raggiungere la posizione desiderata per voi.

Il profumo lo fa allontanare

Ci sono fragranze che potrebbero infastidire il gatto, ecco perché è importante provare a scegliere prima una sabbietta inodore e poi provare con un po’ di quella con l’odore che piace a voi.

Il tipo di sabbietta

Molti gatti sono schizzinosi e vogliono una sabbia morbida e pulita; il consiglio è di prendere quella agglomerante in modo da pulirla molto più velocemente e facilmente; magari aggiungendo anche un po’ di terra.

Il gatto è stressato e fa i bisogni in giro

Bisogna capire che cosa lo agita e agire nel modo migliore; ad esempio, sarebbe utile lasciarlo da solo nei suoi spazi, creare uno routine di cibo e coccole.

Problemi di salute

Un’infezione al tratto urinario potrebbe portare il felino a non fare i suoi bisogni nella lettiera perché associa quel momento ad un dolore; oltre ad andare dal veterinario è fondamentale tenere pulita la lettiera costantemente e igienizzarla spesso.

È presente un altro gatto

Questa è la causa più diffusa di problemi con i bisogni del gatto per la quale si consiglia di mettere una lettiera per ogni gatto presente nell’ambiente; con il tempo, con il diminuire dello stress, l’aumentare del feeling tra di loro e con l’aiuto di spray ai feromoni è possibile tornare ad una lettiera soltanto.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Avete riscontrato anche voi un problema del genere? Allora provate a seguire le indicazioni e vedrete che con un po’ di pazienza potrete risolvere tutto.

 

Gestione cookie