Home Curiosita Il gatto lecca i vestiti del padrone: l’ennesimo gesto bizzarro

Il gatto lecca i vestiti del padrone: l’ennesimo gesto bizzarro

Il gatto lecca i vestiti del padrone, un comportamento piuttosto strano.  Vediamo quali le spiegazioni a questo gesto bizzarro.

gatto lecca vestiti
(Foto AdobeStock)

Partiamo dal presupposto che per chi non vive con un gatto è davvero impossibile riuscire a capire di quali atteggiamenti stravaganti è capace il micio.

A parole riusciamo a descrivere solo in parte quanto è divertente osservarlo durante la giornata.

Infatti, il gatto riesce a passare da un momento del tutto tranquillo come quello del suo classico pisolino ad un attimo che scatta e si dirige verso altre stanze o addirittura esce all’esterno.

I motivi di questo scatto sono speso ignoti a noi umani. Tuttavia fin qui possiamo immaginare che possa essere per un bisoogno impellente.

Ma quando l’atteggiamento strano diventa quello in cui il gatto lecca i vestiti del padrone, allora la visione delle cose è differente.

In questo articolo cercheremo proprio di spiegare il perché il gatto lecca i vestiti del padrone.

Il gatto lecca i vestiti del padrone

gatto lecca i vestiti
(Foto AdobeStock)

Come precedentemente abbiamo accennato il gatto più di ogni altro animale ha dei comportamenti piuttosto bizzarri se così vogliamo chiamarli.

In questi comportamenti rientra di diritto anche quello in cui il gatto lecca i vestiti di padrone. Cerchiamo quindi di capire quale la ragione di questo gesto.

Cosa spinge il gatto a leccare gli indumenti del proprio padrone? Il gatto come pure altri animali non essendo dotato di mani per toccare le cose, utilizza la lingua come parte prensile del corpo.

La lingua del gatto ha lo scopo di toccare oggetti, persone, altri animali e cibo per poterli riconoscere.

Tuttavia il gatto lecca i vestiti non solo per individuarne l’appartenenza ma è un gesto che spesso l’animale mette in atto per altri motivi.

Di seguito troverete altre ragioni per cui il gatto lecca i vestiti:

  • territorialità: il gatto come tanti altri animali tende a marcare il suo territorio, con questa parola non si intende solo il luogo in cui vive ma anche le persone con cui vive. In particolare il felino tende a segnare con il suo odore o meglio ancora con la lingua, le mani, le gambe, i vestiti e tutto ciò che appartiene al suo amico umano;
  • genetica: alcuni gatti calcano maggiormente questo gesto, per via di una questione di genetica. Le razze orientali in particolare in quanto hanno un periodo di svezzamento più lungo. Laddove questo non venisse rispettato i gattini tendono ad assumere puntualmente questo comportamento;
  • possessività: un altro motivo per cui il gatto lecca i vestiti è la possessività. Potrebbe sembrare simile alla territorialità ma si tratta di 7n qualcosa di lievemente diverso. Il gatto oltre a segnare il territorio ha bisogno di sottolineare che quella cosa è sua. Diciamo che la condivisione per questo animale esiste ben poco e non la vede per nulla di buon occhio;
  • svezzamento dei gattini precoce: i gattini appena nati necessitano di un periodo ben definito di circa 3 mesi. Durante questo periodo devono rimanere accanto alla mamma, dalla quale vengono nutriti e non solo. Attraverso mamma gatta i cuccioli imparano i primi comportamenti e iniziano a socializzare con i fratellini. Un eventuale allontanamento precoce dalla mamma e quindi lo svezzamento anticipato dei gattini ne risentirebbe per il resto della vita. Perciò prima di adottare un cucciolo cercate di rispettare i tempi della natura;
  • alimentazione del gatto: il gatto è un animale carnivoro di base ma in ogni caso necessita di introdurre nella sua dieta anche le fibre e i vegetali, l’importante è che non manchi nulla. Tuttavia ciò che lo destabilizza non è l’introduzione graduale degli alimenti ma la continua variazione dei pasti con l’eventuale carenza di determinati alimenti con la conseguenza che l’animale necessita di cercarli altrove, addirittura sui nostri vestiti;
  • malattia: il gatto affetto da leucemia o altre gravi malattie, come i tumori cerebrali, mostra alcuni cambiamenti nel comportamento,  in particolare il gatto lecca I vestiti in modo compulsive. Occorre perciò trasportarlo dal veterinario per capire come intervenire.
  • noia e stress: altre ragioni per cui il gatto lecca i vestiti potrebbero essere la noia e lo stress. La noia si presenta quando l’animale, viene lasciato per troppo tempo solo e necessita di interagire con il suo padrone. Ragion per cui assumerà dei comportamenti sbagliati se non accontentato. Mentre lo stress nel gatto molto spesso è dovuto a dei cambiamenti che l’animale non sempre tollera, ad esempio un trasloco, lo spostamento delle sue cose, delle sue ciotole, persino l’arrivo di un bambino gli può provocare stress.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto non ama essere fissato: le azioni sbagliate dell’uomo

Altri comportamenti strani del gatto

Se sapere che il gatto lecca i vestiti vi è parsa una cosa alquanto strana, ora vi sveleremo di quali altri gesti bizzarri é in grado il micio, tanto da lasciarvi perplessi e anche divertiti, ad esempio:

Raffaella Lauretta