Home Gatti Gatto libero di entrare e uscire da casa 🐱🏠 Come fare la...

Gatto libero di entrare e uscire da casa 🐱🏠 Come fare la scelta migliore per micio

Vuoi permettere al tuo gatto di essere libero di entrare e uscire da casa senza alcun problema? Ecco qual è la scelta migliore per il tuo amico peloso.

Far uscire il gatto
Gatto in giardino (Canva)

Come ben sappiamo i nostri amici a quattro zampe, per quanto possano essere diventati animali domestici e da compagnia, sono pur sempre felini, quindi hanno bisogno di essere indipendenti.

L’indipendenza del gatto è dimostrata dalla libertà di quest’ultimo di girovagare per casa e fuori casa. Essendo una delle caratteristiche principali di un felino è molto importante che il gatto sia libero di entrare ed uscire da casa quando vuole. Nel seguente articolo vedremo qual è il modo migliore per permettere tale libertà al nostro amico a quattro zampe.

Gatto libero di entrare ed uscire da casa: ecco la scelta migliore

Sebbene ai nostri amici a quattro zampe possa piacere il calore della casa, sono pur sempre felini e hanno bisogno di essere liberi di muoversi anche al di fuori delle mura domestiche.

Gattaiola
Gatto utilizza gattaiola (Adobe Stock)

Tale libertà è molto importante per un gatto in quanto è grazie ad essa che il nostro amico peloso può placare i suoi istinti di avventura e caccia.

Per far si che ciò accada è opportuno acquistare una gattaiola. Quest’ultima è un accessorio che permette ai nostri amici a quattro zampe proprio di uscire ed entrare da casa quando vogliono.

Tuttavia dati i pericoli che puoi correre il nostro gatto quando esce fuori casa, tale accessorio è consigliato a coloro che hanno un terrazzo o un giardino.

La gattaiola non è altro che un telaio con uno sportellino oscillante e viene posizionata sulle finestre o le porte permettendo alla nostra palla di pelo di entrare e uscire all’esterno.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

In commercio è possibile trovare molti tipi di gattaiola. Vi è sia il modello che ha la funzione di apertura o chiusura, semplice e realizzato in plastica, sia il modello che ha quattro funzioni, ossia apertura, apertura solo in entrata, apertura solo in uscita e chiusura. Quest’ultima è consigliata a coloro che permettono al proprio amico a quattro zampe di uscire anche di notte.

Inoltre vi è la gattaiola con il timer, utile per limitare le uscite e le entrate, soprattutto negli orari più pericolosi e la gattaiola con microchip, la quale riconoscendo il microchip del nostro amico peloso evita l’entrata in casa di altri gatti ho animali.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare al gatto ad usare la gattaiola

Come scegliere la gattaiola giusta e come installarla

Oltre alle abitudini dei nostri amici a quattro zampe, quindi eventuali uscite di notte o limitazione delle uscite, è necessario acquistare una gattaiola che sia delle dimensioni adatte per il nostro amico peloso.

Gatto fuori la porta
Gatto fuori la porta (Adobe Stock)

Inoltre è consigliata una gattaiola a forma ovale in modo tale da permettere al gatto di muoversi facilmente. E’ possibile porre la gattaiola sia su porte in vetro, sia in legno che sulla zanzariera.

La maggior parte delle gattaiole, presentano sia le istruzioni del montaggio sia una sagoma della gattaiola stessa da applicare sulla porta e tracciarne il contorno con un pennarello o una matita.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto non usa la gattaiola? I motivi di tale comportamento

Per il montaggio è necessario avere a disposizione un trapano con le punte adatte al supporto e seguire le istruzioni. Per quanto riguarda la zanzariera basta disegnare sulla zanzariera la sagoma della gattaiola e ritagliarla. Se avete deciso di porre la gattaiola su una porta di vetro è consigliato chiedere un aiuto al vetraio.