Home Gatti Salute dei Gatti Pericoli per il gatto quando esce: ecco a cosa devi far attenzione...

Pericoli per il gatto quando esce: ecco a cosa devi far attenzione se lasci uscire Micio

Hai deciso di far uscire Micio all’aperto? Sai quali sono i rischi e a cosa devi fare attenzione? Ecco quali sono i pericoli per il gatto quando esce.

pericoli per il gatto quando esce
(Foto Pexels)

Sebbene i nostri amici pelosi tendono a dormire la maggior parte della giornata, desiderano trascorrere alcuni momenti all’aria aperta.

Ciò è dovuto al fatto che i felini in natura tendono a trascorrere il loro tempo cacciando o girando per le strade per marcare il territorio e tale istinto è presente anche nel nostro animale domestico.

Tuttavia quando si decide di fare uscire il proprio amico a quattro zampe all’aperto, è opportuno sapere a quali rischi vai incontro il nostro amico peloso. Nel seguente articolo vedremo insieme quali sono i pericoli per il gatto quando esce.

Pericoli per il gatto quando esce: ecco a cosa fare attenzione

Nel mondo dei genitori dei felini esistono due categorie di persone: coloro che lasciano i propri felini all’aperto e coloro che preferiscono tenere il proprio gatto all’interno delle mura domestiche.

gatto all'aperto
(Foto Pexels)

Sebbene i felini in natura vivano all’aperto, i gatti “al chiuso” possono stare più al sicuro rispetto a quelli che vivono fuori, ciò perché ci sono molti pericoli per il gatto quando esce.

Rischio di contrarre malattie

Sebbene sia è gratificante per il nostro amico a quattro zampe trascorrere del tempo negli spazi aperti, bisogna considerare che quest’ultimo può contrarre patologie da insetti o altri animali.

Una delle malattie che possono contrarre i nostri amici pelosi a contatto con altri animali selvatici, è la rabbia. Inoltre anche insetti come pulci e zecche possono trasmettere malattie pericolose per il nostro felino come la malattia di Lyme.

Per questo motivo se decidiamo di far trascorrere alcuni momenti al nostro felino all’aria aperta, è necessario che quest’ultimo abbia tutte le vaccinazioni e che vi sia applicato l’antiparassitario.

Potrebbe interessarti anche: Paralisi da morso di zecca nel gatto: sintomi e terapia della sindrome

Rischio di scontrarsi con altri animali

Oltre a rischiare di contrarre malattie da altri animali, il nostro amico peloso può scontrarsi con altri animali soprattutto se è sicuro di sé e molto territoriale.

Gatti che litigano
(Foto Pixabay)

Infatti l’istinto territoriale di un felino può portare quest’ultimo ad essere aggressivo verso altri animali, c’ho vale anche per gli animali che incontrano il nostro Micio e vogliono difendere il loro territorio.

Inoltre bisogna fare attenzione anche ad eventuali danni causati dal nostro amico peloso, per esempio nelle proprietà del vicino o nei confronti di cani e gatti presenti nel vicinato. Se il gatto non è sterilizzato o castrato potrebbe nella sua uscita quotidiana trovare un altro amico peloso ed accoppiarsi, altro inconveniente da considerare.

Rischio di incidenti

Un altro rischio da considerare quando si lascia un felino girovagare all’aperto, sono eventuali incidenti che possono capitare.

Infatti sono molti gli incidenti da auto che coinvolgono i felini.  Inoltre vi è anche il rischio che il proprio amico a quattro zampe possa camminare così lontano tanto da perdersi e non ritornare a casa.

Potrebbe interessarti anche: Primo soccorso cane e gatto: come risolvere le emergenze animali

Bisogna far uscire il gatto?

I pericoli che il gatto può riscontrare uscendo di casa sono davvero molti, per questo motivo sarebbe opportuno tenere il felino in casa.

Gatto al guinzaglio (Foto Pixabay)
(Foto Pixabay)

Alcune volte i gatti desiderano uscire all’aperto perché non hanno abbastanza stimoli in casa. Quindi se desiderate appagare il bisogno del proprio gatto, evitando di farlo uscire di casa, è consigliato giocare con Micio e offrirgli tutte le attrezzature che possono stimolarlo fisicamente e mentalmente.

Tuttavia se desiderate portare all’aperto il vostro amico a quattro zampe, basta fare attenzione a i seguenti punti: