Home Gatti Il gatto miagola davanti alla finestra: cosa è importante sapere

Il gatto miagola davanti alla finestra: cosa è importante sapere

Il gatto miagola davanti alla finestra? Un atteggiamento che micio assume soprattutto per il suo umano. Vediamo quali sono i motivi e come intervenire.

Il gatto miagola davanti alla finestra
(Foto Pixabay)

Il gatto è un animale molto curioso e si dedica molto a delle pratiche solitarie e sacre per lui nell’ambiente domestico. Sarà capitato a tutti i padroni, almeno una volta, di sentirlo miagolare e di vederlo davanti alla finestra o alla porta d’ingresso. Un atteggiamento che ha un significato importante. Vediamo di capire perché il gatto miagola davanti alla finestra e come dobbiamo comportarci a riguardo.

Il gatto miagola davanti alla finestra: i principali motivi

Dietro il comportamento del felino c’è sempre un voler comunicare attraverso il linguaggio del corpo e i gesti tipici del peloso. In particolare, questo suo atteggiamento può voler significare molte cose. Vediamo nello specifico qui nell’articolo.

Il miagolare del felino
(Foto Pexels)

Il felino domestico può renderci spettatori di tanti comportamenti curiosi e interessanti. Alcuni di questi possono farci sorridere, altri possono allarmarci e disorientare. Questo succede perché il micio vuole comunicare con il suo amico umano.

Il gatto lancia messaggi al suo padrone attraverso il linguaggio del corpo e dei gesti precisi che hanno un significato importante. Perciò, ogni comportamento felino non va mai trattato con superficialità o indifferenza, ma bisogna sempre indagare e analizzare.

Se ti è successo di osservare il tuo micio miagolare davanti alla finestra, questo è un comportamento da approfondire. Quando il tuo gatto miagola sempre devi sapere che sta cercando di dirti qualcosa.

Il micio miagola davanti alla finestra per comunicare con l’umano

Non sono in molti a sapere che il felino tende a miagolare soprattutto quando sente la necessità di comunicare con gli esseri umani, perché usa il corpo per rapportarsi con gli altri felini.

Il felino, solitamente, può miagolare perché ha bisogno di coccole, per fame, per sete o perché c’è ansia e stress nel gatto. Oltre a questi motivi comuni, se il micio miagola davanti alla finestra può voler dire che desidera uscire in balcone o che ha visto un uccellino.

Se, però, il gatto soffre qualche disagio per una situazione o è inquieto per qualche avvenimento in casa, il suo miagolare può essere insistente e difficile da tollerare durante una lunga giornata.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto miagola prima di saltare? Ecco la verità

Micio e il suo miagolare: cosa fare per intervenire

Che cosa fare, allora, se il micio non perde occasione per salire sul davanzale della finestra e iniziare a miagolare? Ecco, qui di seguito, dei consigli utili da custodire, per poter intervenire in questa situazione senza commettere errori.

Il comportamento del peloso
(Foto Unsplash)

La prima cosa fondamentale che dobbiamo sapere è che non bisogna mai ignorare il comportamento del gatto. Se micio trascorre molto tempo a miagolare davanti alla finestra, è necessario recarsi da lui e ‘ascoltarlo’.

Distrarlo con dei giochi per divertire il gatto o, ancora meglio, con tante coccole e attenzioni, sono gli strumenti migliori per rilassarlo e liberarlo dallo stress.

Giocare con il micio, così come prendersi cura del suo aspetto, ad esempio spazzolando il suo pelo, aiuta a spostare l’attenzione dell’animale su attività più piacevoli, da condividere con il suo amico umano.

Stimolare e cercare il proprio peloso

Se il peloso viene stimolato ogni giorno e per il giusto tempo, tenderà ad annoiarsi di meno e a non sviluppare disagi e ansie perché si sente solo o trascurato. Il gatto, così come gli altri animali domestici, ha bisogno di essere cercato e di sentirsi amato, sempre.

Ricordiamo, inoltre, che non è mai la scelta giusta sgridare il gatto per un comportamento fastidioso. Riprendendo il micio per un atteggiamento che manifesta un suo bisogno, si corre soltanto il rischio di peggiorare la situazione già delicata.

Abbracciare e tenere stretto il felino, trascorrendo del tempo insieme, utilizzando se necessario dei calmanti specifici per lo stress, sono le cure migliori che si possono offrire all’amato peloso.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G