Home Gatti Il tuo gatto miagola sempre: perché lo fa e come rimediare

Il tuo gatto miagola sempre: perché lo fa e come rimediare

CONDIVIDI

Hai da poco adottato un gatto ma non sai perché miagola incessantemente e di continuo? Ecco 5 probabili spiegazioni al fatto che il tuo gatto miagola sempre.

Il gatto miagola sempre: ecco perché

E’ ovvio che un gatto debba essere libero di esprimersi come e quanto vuole, e di certo il suo verso fa parte dell’atteggiamento tipico della sua specie. Ma in alcuni casi il miagolio può diventare davvero ingestibile ed insopportabile. Non tutti i felini sono uguali e anche tra gatti della stessa specie vi possono essere sostanziali differenze: ogni gatto è un mondo a sé e, esattamente come per gli umani, vi sono quelli più taciturni e altri che amano parlare in continuazione. Ecco quali potrebbero essere le cause del miagolio incessante e come fare per rimediare.

Perché un gatto miagola

Tante possono essere le motivazioni del miagolio incessante del gatto: spesso accade proprio quando una sua richiesta non viene soddisfatta. Se questo accade il gatto potrebbe non smettere di fare il suo verso fino a quando non lo accontentiamo: e se non capissimo quali sono le sue esigenze. Ecco dunque 5 probabili motivazioni che spingono il gatto a miagolare.

Ci dà il benvenuto

Dopo tante ore di assenza è comprensibile che il gatto sia felice di rivedere il suo padrone. Ecco che ci corre incontro emettendo un verso squillante e caloroso: ecco come i gatti dimostrano il loro affetto!

E’ in calore

Spesso gli ormoni possono giocare strani scherzi: quando i gatti sono sterilizzati da poco o nella fase della vecchiaia, il gatto ricorda ‘ i bei tempi’ di quando riusciva ad accoppiarsi con i suoi simili. Oppure fa il verso quando è in calore ed è il periodo giusto per accoppiarsi con i suoi simili. Ecco che allora se la causa del suo miagolio sono gli ormoni, siamo costretti ad ascoltare questi versi ripetuti e frequenti per un lungo tempo.

Vuole del cibo

Il suo potrebbe anche essere una sorta di lamento a causa dell’appetito. Siamo sicuri di aver riempito la ciotola della pappa? Ecco che il gatto, animale estremamente abitudinario, potrebbe spronarci a dargli del cibo o dell’acqua con un verso che suona quasi come un rimprovero per la nostra dimenticanza. Attenzione a quando il gatto ha sempre fame: potrebbe nascondere qualche problema.

LEGGI ANCHE: Perché il gatto miagola quando vede il padrone? 6 motivi principali

Non si sente bene

Il miagolio potrebbe essere anche uno sfogo per un malessere psico-fisico. Il gatto potrebbe semplicemente annoiarsi e quindi cercare le nostre attenzioni o, nei casi peggiori, esprimere in questo modo un dolore che lo tormenta. Sia se il gatto si annoia sia se il micio sta male, e soprattutto quando non ci sono segnali evidenti di questo suo disagio, è meglio contattare al più presto un veterinario e capire quali sono le reali motivazioni del suo malessere.

Vuole stare con noi

Il micio potrebbe semplicemente aver voglia di passare del tempo con noi: se il gatto ci segue ovunque miagolando magari ci sta chiedendo una passeggiata o a volte una semplice ‘chiacchierata’. Cerchiamo di dedicargli sempre una fetta del nostro tempo: sebbene siano animali, di fama, molto indipendenti, i felini amano passare la giornata con i loro padroni e con tutti i componenti della famiglia.

Come frenare il miagolio del gatto

Sia per aiutare il felino a ottenere ciò che desidera, sia per non avere nelle orecchie quel suono incessante che può talvolta diventare fastidioso, ecco quali sono le possibili soluzioni per rimediare alla situazione.

Mai sottovalutare i suoi bisogni

I gatti, oltre ad essere indipendenti, hanno anche la fama di essere permalosi e di avere un carattere difficile. Essere così superficiali nei loro confronti sarà di certo motivo di offesa per loro. Quindi se siamo troppo impegnati con la nostra vita il gatto probabilmente non è l’animale che fa per noi. Per quanto possa essere indipendente infatti, il gatto ha bisogno delle nostre attenzioni come e quando vuole: prima di adottarlo, sta a noi capire se saremo in grado di accontentarlo.

Soddisfare le sue esigenze

Se si tratta di acqua o pappa, o si tratta di un po’ di attenzioni da parte nostra, soddisfare le sue esigenze diventa piuttosto semplice. Cerchiamo di non dimenticare le sue priorità: il gatto è un animale molto abitudinario ed è necessario che, nonostante i ritmi frenetici della nostra vita, non dimentichiamo i suoi bisogni. In particolare può essere utile impostare una sveglia sul nostro mobile oppure fare dei piccoli promemoria sparsi per casa per ricordarci ad esempio di riempire la ciotola della pappa.

Se il problema sono gli ormoni…

Quando il nostro gatto è in calore potrebbe emettere dunque dei suoi lamentosi per un lungo tempo. Ecco allora che la soluzione diventa una sola: sterilizzarlo. In questo modo il problema sarà risolto poiché il felino non avvertirà più i bollori causati dagli ormoni. E’ preferibile l’operazione chirurgica alle compresse, che potrebbero alla lunga causare problemi molto seri come tumori alla mammella.

Se ha dolore…

Quando il nostro micio diventa adulto è probabile che il suo incessante miagolio sia dovuto agli ‘acciacchi’ della vecchiaia, esattamente come accade negli umani anziani. In commercio esistono diversi prodotti che fungono da integratori, per migliorare le funzioni vitali e fisiche del gatto che è entrato nella ‘terza età’. In ogni fase dell’età di un gatto dunque è importante interpretare i suoi bisogni e, nei casi più gravi, consultare il parare del veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Quando il gatto miagola troppo…

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI