Home Gatti Gatto e posti alti in estate: come cambiano le abitudini

Gatto e posti alti in estate: come cambiano le abitudini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:58
CONDIVIDI

Anche i felini cambiano le loro amate abitudini con l’arrivo delle alte temperature. Avete notato che Micio non va più ad “alta quota”? Cosa c’è da sapere su gatto, posti alti ed estate.

gatto e posti alti in estate
Perché Micio non dorme più lì? (Foto Adobe Stock)

I posti alti della casa sono spesso “proprietà privata” del gatto o dei gatti che la abitano. Micio adora stare su armadi, porte, credenze e mensole per una serie di motivi. In quelle zone il felino ritrova sicurezza e protezione, ha minori probabilità di essere infastidito da altre persone o da altri animali presenti nell’abitazione, può dominare e tenere sotto controllo l’ambiente sottostante e non sarà disturbato dai soliti rumori casalinghi o da quelli temporanei (come ad esempio lavori in casa). Con l’arrivo della bella stagione le cose cambiano. Il motivo? Te lo spiego qui sotto.

Potrebbe interessarti anche: 10 Consigli per proteggere il gatto in estate: come rinfrescarlo

Gatto, posti alti ed estate: tutto quello che c’è da sapere

gatto ama dormire in alto
Il gatto e il sonno in “alta quota” (Foto Adobe Stock)

Se anche tu ti sei accorto che il tuo amato amico peloso a quattro zampe ha cambiato la sua routine con l’arrivo dell’afa e delle alte temperature, beh, non devi assolutamente preoccuparti. Tra i motivi che spingono Micio a trovare, rimanere e dormire in posti alti della casa c’è sicuramente la temperatura. Sì perché i gatti possono avventurarsi in alto nel tentativo di trovare tepore e riscaldarsi nei periodi più freddi dell’anno. Come è noto, l’aria calda è più leggera dell’aria fredda e tende per questo a salire verso l’alto e ad accumularsi nella parte più alta della casa. Per questo motivo, soprattutto in inverno, il nostro amato Micio cercherà rifugio e calore nelle parti più alte e di conseguenza più calde dell’abitazione.

Ovviamente in estate può accadere esattamente il contrario di quanto appena descritto. Con la stagione estiva quindi i gatti possono scegliere di dormire sul pavimento perché si rinfrescano di più.

Un ultimo consiglio: oltre alla visione migliore, la paura, lo spavento, i rumori e la temperatura c’è un altro fattore che spinge questi felini a prediligere i posti alti per una pennichella o un momento di tranquillità. Mi sto riferendo allo stress; per un gatto stressato i posti in alto sono il rifugio perfetto per fuggire dalla fonte di stress e riposare in massima tranquillità, lontano da tutto e tutti. Quindi occhio a leggere i segnali che Micio vi manda.

S.C.