Home Gatti Gennaio, tutte le sfide da fronteggiare se hai un 🐱 gatto (o...

Gennaio, tutte le sfide da fronteggiare se hai un 🐱 gatto (o più di uno)

È arrivato gennaio: scopriamo a quali sfide prepararci se condividiamo la nostra casa con un gatto o più felini domestici.

Micio freddo
Affrontare uno dei mesi più freddi dell’anno: le sfide da fronteggiare per chi ha un gatto (Fonte foto Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Gennaio è uno dei mesi più freddi dell’anno. Per aiutare il nostro amico a quattro zampe a superarlo al meglio, è bene conoscere ciò a cui il pelosetto andrà incontro ed elaborare le migliori strategie per aiutarlo a mantenersi sano e sereno. Ecco le sfide da affrontare a gennaio insieme al nostro gatto.

Gennaio: le sfide per il gatto

L’arrivo delle basse temperature può mettere alla prova non solo il nostro sistema immunitario, ma anche le difese del nostro micio.

Micio infreddolito
Gatto nella neve (Fonte foto Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Per questo, è importante fare una serie di considerazioni che riguardano l’alimentazione, l’attività fisica e le abitudini del quattro zampe.

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere per aiutare il felino ad affrontare al meglio i giorni a venire, proteggendo la sua salute e il suo benessere.

I rischi delle basse temperature

L’intensificarsi del freddo può esporre il nostro micio a patologie a carico delle vie aeree. Per questo, è sempre bene assicurarsi che l’habitat del quattro zampe disponga di una temperatura gradevole e confortevole.

L’ideale sarebbe avere il micio in casa, al nostro fianco, mettendo a sua disposizione giacigli morbidi e caldi come cuccette e cuscini.

Qualora questo non sia possibile, è indispensabile progettare uno spazio esterno che metta il gatto al riparo dal freddo e dalle intemperie, dotato di cucce e coperte termiche che proteggano il felino dal gelo.

Una minaccia molto pericolosa nella stagione invernale è rappresentata dalle macchine, all’interno del cui motore i quattro zampe di strada si rifugiano per trovare riparo dal freddo.

Il rischio è che, mettendo in moto l’automobile, i gatti rimangano uccisi. Quindi, è fondamentale dare dei colpetti sopra il veicolo per permettere ad eventuali animali di fuggire.

Potrebbe interessarti anche: Accessori per il gatto in inverno: come proteggere il micio dal freddo invernale

Il micio deve mangiare di più se fa freddo?

Quando fa freddo, l’appetito aumenta: per soddisfare il fabbisogno energetico del quattro zampe è necessario somministrargli una maggior quantità di cibo?

La risposta dipende dallo stile di vita dell’animale. Qualora il micio viva esclusivamente in casa, non occorrerà modificare la sua dieta.

Se, invece, il felino ha accesso all’esterno o vive esclusivamente fuori casa, bisognerà aumentare le dosi di pappa.

Durante l’inverno, infatti, i gatti hanno bisogno di assumere un maggior numero di calorie, indispensabili per far fronte al più alto dispendio energetico a cui il freddo sottopone l’organismo del peloso.

Potrebbe interessarti anche: 7 modi da conoscere per aiutare il gatto a vivere le sue 7 vite al meglio

Una lista di buoni propositi felini

Infine, l’ultima delle sfide di gennaio per affrontare al meglio il nuovo anno in compagnia del micio è quella di stilare una lista di buoni propositi.

Per migliorare il benessere e la qualità della propria relazione con il pet, è fondamentale valutare la soddisfazione dei bisogni dell’animale.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

In particolare, dovremmo chiederci se stiamo facendo tutto quello che serve per proteggere la sua salute, rendere stimolante la sua routine e far sì che il micio sia felice.

Attenzione ai rischi e alle problematiche più comuni, rappresentate da sedentarietà, obesità e frustrazione nel gatto. L’anno nuovo è un’ottima occasione per ridefinire alcune abitudini sbagliate, che rischiano di mettere a repentaglio la salute del micio.