Home Gatti Nomi di gatti dei film: 20 idee con spiegazione

Nomi di gatti dei film: 20 idee con spiegazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:27
CONDIVIDI

Sei appassionato di cinema e televisione e vuoi che il tuo Micio abbia il nome di un gatto diventato famoso? Ecco la lista dei nomi di gatti dei film.

Nomi di gatti dei film
Il famosissimo “Garfield” (Foto Getty Images)

Se hai appena adottato un gatto e sei alle prese con la scelta del nome forse sei capitato qui, a leggere questo articolo, perché stai cercando il nome di un gatto “star” del piccolo o del grande schermo. Ci sono diverse opzioni: alcune semplici come “Gigi”, “Bob” e “Milo”, altre un po’ più impegnative come “Grattastinchi” o “Mr. Fuzzypants”. Non ti resta che leggere la storia dei nomi di questi e dei loro film e decidere.

Scegli tra i nomi di gatti dei film quello per il tuo amato Micio

nomi di gatti dei film
“Ulisse” in “A proposito di Davis” (Screenshot YouTube)

Dopo aver elencato i nomi dei gatti dei cartoni animati vediamo ora i film che hanno come protagonisti i gatti e, soprattutto, i loro nomi. In questo caso l’elenco non è vastissimo come in quello dei nomi dei cani dei film, ma garantisce comunque la possibilità di scelta. Buona lettura e soprattutto buona scelta.

Rhubarb: è “Il gatto milionario” (1951) che eredita, tra le altre cose, anche una squadra di baseball di Brooklyn in seguito alla morte del suo padrone;

Cagliostro: “Una strega in Paradiso” (1958) narra la storia della strega Gil e del suo gatto magico che usa le sue tecniche per conquistare un uomo;

Gatto: il peloso di “Colazione da Tiffany” del 1961 non ha un vero e proprio nome. La protagonista, Audrey Hepburn, lo chiama semplicemente “Gatto”;

Gigi: gatto siamese della pellicola “F.B.I.: Operazione gatto” (1965) diretta da Robert Stevenson (stesso regista di Mary Poppins);

Zunar 5J/90 Doric 47: è “Il gatto venuto dallo spazio” (1977) atterrato sulla terra in una navicella spaziale;

Milo: “The Adventures of Milo and Otis” è una commedia d’avventura del 1986 e narra la storia di Milo, gattino dal pelo rosso striato curioso e combina guai, e del suo amico d’infanzia Otis, cane di razza carlino color caffè e dal tipico muso nero;

Garfield: il famosissimo cartone animato è diventato anche un film;

Gris Gris: protagonista felino della pellicola francese “Ognuno cerca il suo gatto” del 1996;

Mr Tinkles e Kitty: il primo è il perfido persiano di “Come cani e gatti” del 2001. Nel sequel “Cani & gatti: la vendetta di Kitty” (2010) cani e gatti si alleano per impedire la vendetta di Kitty;

Bob: “A spasso Bob” è tratto da una storia vera, racconta di James Bowen artista di strada che grazie al gatto Bob cambia molte cose della propria vita;

Generale Sterling Price: gattone rosso di John Wayne nel western “Il grinta” (1969);

Grattastinchi e Mrs. Purr: sono i gatti della saga di Harry Potter;

Jonesy: è il gatto di “Alien”;

Mr. Fuzzypants: è il nome del protagonista de “Una vita da gatti”;

Tonto: è il gatto di “Harry e Tonto”, pellicola del 1974;

Salem: Micio della serie televisiva statunitense “Sabrina vita da strega”;

Mr Bigglesworth: il gatto del Dottor Male della serie Austin Powers;

Ulisse: gattone tigrato che lo squattrinato cantante folk Davis, in “A proposito di Davis” porta in giro per le strade del Village di New York negli anni ’60.

La redazione consiglia: Kitty per la femmina e Ulisse per il maschio.

Potrebbe interessarti anche >>>

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI