Home Cani Nomi di cani dei film: più di 50 idee per femmine e...

Nomi di cani dei film: più di 50 idee per femmine e maschi con spiegazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:01
CONDIVIDI

Tutti i Fido protagonisti del piccolo e del grande schermo. Se cerchi un nome di “attore” per il tuo cane dai un’occhiata ai nomi di cani dei film di questo elenco.

Nomi di cani dei film
Nomi di cani dei film: l’indimenticabile Marley (Foto Getty Images)

Hai appena adottato un cane e non sai come chiamarlo? Ami il cinema e la televisione e vuoi che il tuo Fido porti il nome di un cane-attore? Sei nel posto giusto; in quest’articolo abbiamo raccolto i nomi di una serie di cani protagonisti di pellicole più o meno famose. Nell’elenco ci sono diverse razze: pastore tedesco, huscky, corgi, San Bernardo, pitbull, bassotti.

Da “Abby” a “Zanna”: tutti i nomi di cani dei film dal 1943 ad oggi

Nomi di cani dei film
Nomi di cani di film: Richard Gere sul red carpet con Hachiko (Foto Getty Images)

Dopo aver visti i nomi dei cani dei cartoni animati e i nomi dei cani divenuti famosi per diversi motivi, in quest’articolo abbiamo i nomi di cani femmine e maschi che sono stati nel tempo protagonisti di pellicole più o meno famose. Siamo sicuri che alcuni li ricorderai facilmente (Beethoven, Belle, Rex, Hachiko, Lassie) altri no ed è per questo che potrebbero risultarti originali e sfiziosi. Buona lettura e buona scelta.

Abby: cagna pastore tedesco amica di Robert Neville interpretato da Will Smith in “Io sono Leggenda” (2007);

Anko, Jack, Riki, Jiro, Shiro, Kuma, Taro, Deri, Tesu, Moku: alcuni degli husky abbandonati protagonisti di “Antarctica” del 1983;

Bailey: un golden retriever del film Qua la zampa! (2017);

Beethoven: il tenero San Bernardo protagonista del film del 1992. L’interprete di Beethoven è Chris, cane addestrato da Karl Miller, uno dei più noti istruttori di animali americani;

Bella: cagnolina di razza mista pitbull di “Un viaggio a quattro zampe” del 2019;

Belle: film ambientato sulle Alpi Francesi durante la seconda guerra mondiale, che racconta la storia dell’orfanello Sebastien e del suo cane Belle. Il film è del 2013, nel 2015 e nel 2018 sono usciti i due sequel “Belle e Sebastien – L’avventura continua” e “Belle & Sebastien – Amici per sempre”;

Beniamino (Benji – 1974): cane bastardo dell’omonima pellicola;

Bobby Greyfiars: come quella di Hachiko, anche la storia di Bobby è reale. Questo cane rimase per 14 anni senza spostarsi dalla tomba del suo padrone. Anche Bobby ha una statua in suo onore a Edimburgo;

Brutus: uno splendido esemplare di danese di “Quattro bassotti per un danese” pellicola del (1966);

Buck e Shadow: due Alaskan Malamute di “8 amici da salvare”, remake del film giapponese del 1983 “Antarctica”;

Buddy: un incrocio tra un pastore australiano e un San Bernardo del film Qua la zampa! (2017);

Chloe: altolocato Chihuahua femmina di “Beverly Hills Chihuahua”, film del 2008;

Danke: la bassotta di “Quattro bassotti per un danese” pellicola del (1966);

Delgado: un solitario cane pastore tedesco di “Beverly Hills Chihuahua”, film del 2008;

El Diablo: crudele Dobermann di “Beverly Hills Chihuahua”, film del 2008;

Ellie: una femmina di pastore tedesco del film Qua la zampa! (2017);

Fluke: un delizioso cucciolo di cane nel quale si re-incarna lo spirito di un padre deceduto a seguito di un incidente stradale. La pellicola è del 1995;

Gertrude, Charlie, Mabel, Sam e Brandy: solo i protagonisti di “Dog Days” del 2018;

Hachiko: il cane di razza Akita protagonista di un film giapponese (1989) e di una versione statunitense (2009);

Italo: golden retriever della pellicola omonima del 2014 tratta da una storia vera accaduta nel 2009 a Scicli, in Sicilia;

Jerry Lee: “Un Poliziotto a quattro zampe” è il titolo della commedia del 1989 con protagonisti il detective della polizia Michael Dooley e il cane poliziotto Jerry Lee;

Lassie: film fu realizzato nel 1943, tratto dal libro per ragazzi che portava lo stesso titolo e che era stato venduto in milioni di copie e tradotto in ben 26 lingue. Il successo del film in Italia fu tale che per decenni la razza canina collie (o pastore scozzese) venne chiamata proprio Lassie;

Marley: bellissimo e vivacissimo Labrador Retriever protagonista della commedia “Io & Marley”;

Max: il cane poliziotto del film del 2018 “Show Dogs – Entriamo in scena”;

Maya, Max, Truman, Dewey, Shorty e Old Jack: siberian husky di “8 amici da salvare”, remake del film giapponese del 1983 “Antarctica”;

Papi: iperattivo chihuahua di “Beverly Hills Chihuahua”, film del 2008;

Rex: è il Pastore Tedesco più famoso della televisione; si tratta di un cane poliziotto intelligente e attivo. Rex è anche il nome del corgi protagonista del cartone animato “Un cucciolo a palazzo” (2019);

Rin Tin Tin: pastore tedesco trovato da Lee Duncan, un soldato americano, in un canile bombardato durante la Prima Guerra Mondiale in Francia;

Scooby-Doo: il famosissimo l’alano fifone che insieme ai quattro amici umani Daphne, Velma, Shaggy e Fred viaggia a bordo del furgone “Mystery Machine” per risolvere misteri intorno al mondo;

Shoeshine: è un piccolo beagle senza casa di “Underdog – Storia di un vero supereroe” del 2007;

Sparky: bull terrier di “Frankenweenie” (2012);

Spots: cane da guardia de “L’isola dei cani” (2018);

Strongheart: nome cinematografico del pastore tedesco von Etzel Oeringen che dovette abbandonare la carriera da cane poliziotto per recitare in numerosi film, tra cui un adattamento nel 1925 di Zanna Bianca;

Tino: il corgi del film Qua la zampa! (2017);

Uggie: è il nome del Jack Russell Terrier che nel 2012 per la sua interpretazione nel film “The Artist” ha portato a casa il Palm Dog al Festival del Cinema di Cannes e il Golden Collar Award. La piccola star è venuta a 13 anni a seguito di un tumore, ma la sua impronta è impressa nella Walk of Fame di Hollywood;

Zanna Bianca: il piccolo grande lupo del 1991;

Zanna gialla: pellicola del 1957 che narra la storia dell’amicizia tra i giovani fratelli Travis e Arliss e Vecchio Giallo, cane randagio adottato dalla famiglia dei ragazzi.

La redazione consiglia: Danke per la femmina e Fluke per il maschio.


Potrebbe interessarti anche >>>

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI