Home Cani Cani dei cartoni animati: i Fido diventati famosi al cinema e in...

Cani dei cartoni animati: i Fido diventati famosi al cinema e in tv

CONDIVIDI

Il cane, si sa, è il miglior amico dell’uomo e nel tempo è stato fonte d’ispirazione per le menti creative artistiche. Ecco i più famosi cani dei cartoni animati.

Cani dei cartoni animati
Cani dei cartoni animati: l’indimenticabile Scooby-Doo (Foto fonte iStock)

Il cane e lo schermo, grande e piccolo, un sodalizio antico che continua tutt’oggi. Sono infatti tantissimi i film che vedono come protagonisti i nostri amici pelosi a quattro zampe. Il cinema e la televisione sono piene di esempi di cani poi diventati famosi. In quest’articolo vi proponiamo una carrellata di cani dei cartoni animati resi star dal piccolo e dal grande schermo

Cani dei cartoni animati: ve li ricordate tutti?

Cani dei cartoni animati
I dalmata più famosi del piccolo e del grande schermo

Alcuni sono usciti dalle penne e dalle matite dei creativi Disney e Warner Bros, altri arrivano dai manga, altri ancora sono trasposizioni in cartoni di fumetti, altri sono stati disegnati e trasmessi in televisione. Ecco un elenco dei più famosi cani protagonisti o personaggi dei cartoni animati.

Pongo, Peggy e i loro Cuccioli : l’elenco non può non iniziare con i cani (forse) più famosi del grande schermo. “La carica dei 101” è un film Disney del 1961 in cui i dalmata Pongo e Peggy devono contrastare la cattiva Crudelia De Mon che vuole impossessarsi dei loro cuccioli (adottati e non) per farsi una pelliccia.

Pluto: anche lui è uscito dalle penne dei creativi Disney nel 1930 e si chiama così perché in quell’anno venne scoperto Plutone. Si tratta di un bloodhound ed è il cane domestico di Topolino.

Lilli e il Vagabondo: altro cartone animato Disney che racconta la storia della tenera cagnolina Lilli innamorata di un cane randagio.

Dante: il xoloitzcuintle  protagonista del film Disney “Coco”.

Pet 2 – Vita da animali: sono diversi i cani di questo film d’animazione; il Jack Terrier Russel Max, il meticcio Duke, il cane veterano della fattoria Galletto, la coraggiosa cagnolina di razza Pomerania Gidget e Marghe una coraggiosa Shih Tzu.

Snoopy: impossibile non citare il famosissimo beagle personaggio dei fumetti “Peanuts” creata da Charles M. Schulz. Snoopy è il cane di Charlie Brown.

Nebbia: si tratta del San Bernardo pigro e dormiglione del nonno di Heidi, cartone animato del 1974. La protagonista all’inizio ha paura di Nebbia poi però i due instaurano un bellissimo rapporto d’amicizia.

Ettore: in “Titti e Silvestro” c’è anche un simpaticissimo bulldog inglese che, pur non essendo famoso come il canarino giallo e il gatto del cartone animato Warner Bros, si è ritagliato uno spazio nei ricordi degli amanti dei cani. In alcuni episodi c’è anche suo figlio; uguale a Ettore ma in formato mini.

–  Brian: il meticcio de “I Griffin”, cartone animato creato da Seth MacFarlane.

Pimpa: è la protagonista delle storie a fumetti sul settimanale il Corriere dei Piccoli ideata da Francesco Tullio Altan che poi è diventata anche un cartone animato. Non ve la ricordate? È una cagnolina bianca con pois rossi che va in giro con la lingua sempre a penzoloni.

Scooby-Doo: grosso alano marrone creato da Hanna e Barbera nel 1969. Il cane è amico inseparabile di Shaggy, pauroso in ogni circostanza ed è sempre alle prese con misteri da risolvere.

Braccobaldo Bau: bloodhound  personaggio del cartone animato di Hanna e Barbera del 1958.

Spank: cane bianco meticcio con le orecchi nere e la testa quadrata protagonista del manga e anime “Hello Spank”.

Potrebbe interessarti anche >>>

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI