Home Gatti Perché i gatti muovono le orecchie e cosa vogliono dirci quando lo...

Perché i gatti muovono le orecchie e cosa vogliono dirci quando lo fanno

Avete mai notato che i gatti muovono le orecchie in diverse direzioni? Ecco perché lo fanno e cosa vogliono comunicarci.

Orecchie gatto
Perché il gatto muove le orecchie: ecco cosa vuole comunicare (Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Il modo e la direzione in cui il micio piega le orecchie può aiutarci a capire i desideri e lo stato d’animo dell’animale. Scopriamo insieme perché il gatto muove le orecchie e come interpretare i diversi movimenti per capire cosa il quattro zampe ci sta dicendo.

I gatti muovono le orecchie: tutti i motivi

È proprio vero: ai mici manca solo la parola. Eppure, ci sono altri modi con cui i felini riescono a farci capire cosa provano e ciò che desiderano.

Orecchie felino: i movimenti
Orecchie del gatto (Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Infatti, i nostri amici a quattro zampe sfruttano la comunicazione non verbale: postura, movimento della coda, sguardo e inclinazione delle orecchie sono decisamente eloquenti, a patto che si conosca il linguaggio felino.

Sapete perché il gatto muove le orecchie? Ecco tutti i motivi.

Potrebbe interessarti anche: Perché i gatti muovono la coda? Ecco cosa dice la coda del gatto

Il micio ha sentito un suono interessante

La prima, semplice ragione che spiega perché i gatti muovono le orecchie è che l’animale ha sentito un rumore interessante.

Può trattarsi di un suono sconosciuto, che non ha mai udito prima, o di un verso che lo ha posto in uno stato di allarme.

Oppure, può capitare che il micio muova le orecchie quando lo chiamiamo, pur senza voltarsi o smettere di dedicarsi all’attività che sta conducendo.

Infatti, la scienza ha dimostrato che non solo i felini sono in grado di distinguere la voce dei proprietari, ma ne hanno una vera e propria predilezione: si tratta di un suono che cattura immediatamente la loro attenzione, anche se non vogliono darlo a vedere.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto nasconde la coda sotto il corpo: il significato del gesto felino

Il felino vuole comunicarci qualcosa

Un altro motivo che spiega perché il gatto muove le orecchie è che si tratta di un segnale utile a capire lo stato d’animo dell’animale.

Se il micio ha le orecchie dritte, disposte frontalmente, è tranquillo e calmo.

Nel caso in cui, invece, il felino abbia le orecchie dritte ma girate verso i lati, meglio lasciarlo stare: la posizione delle orecchie indica che è molto nervoso e potrebbe attaccare.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Quando il micio appiattisce le orecchie e dilata le pupille, significa che ha paura. Questo stato di tensione, potrebbe indurlo all’aggressione.

Infine, se il quattro zampe ha un orecchio dritto e l’altro inclinato, il suo umore potrebbe essere infastidito, ma non necessariamente furioso.