Home Curiosita Quanti denti hanno i gatti e come si chiamano? Tutto sulla dentatura...

Quanti denti hanno i gatti e come si chiamano? Tutto sulla dentatura del felino

Conosci tutto sull’anatomia dei nostri piccoli amici a quattro zampe? Quanti denti hanno i gatti? E come si chiamano? Scopriamolo insieme.

Quanti denti hanno i gatti
(Foto Adobe Stock)

I denti hanno un ruolo fondamentale per la nutrizione di ogni essere vivente. Allo stesso tempo, costituiscono anche un importante indizio da cui desumere l’età dei nostri amici a quattro zampe. Ma quanti sono i denti dei gatti? E di quali dispone il piccolo felino? Ecco un breve prospetto sulla composizione della dentatura del micio.

Quanti sono i denti dei gatti

Molto spesso l’igiene e la salute dei denti del gatto è sottovalutata; e invece è importante che venga curata per il benessere del felino (sull’argomento può interessare la lettura di Cura dentale del gatto: 7 consigli utili per la pulizia dei denti del felino)

Il gatto digrigna i denti
(Foto Adobe Stock)

Pertanto, di tanto in tanto, sarebbe opportuno ispezionare la bocca del gatto; operazione non di certo semplice, ma possiamo sempre rivolgerci al nostro veterinario di fiducia, facendogli fare un controllo generale durante le visite di routine.

È l’opzione migliore, anche perché in assenza di specifiche competenze nel campo della veterinaria, poco potremmo dire sullo stato di salute della cavità orale del nostro piccolo amico a quattro zampe.

Ma dopo aver letto questo articolo, potremmo essere in grado di controllare quanto meno se il gatto dispone di tutti quanti i suoi denti. Appunto, quanti sono i denti del gatto?

Ebbene un gatto adulto dispone di 30 denti; 26 invece sono i denti da latte dei gattini, che spunteranno a partire dalle due tre settimane di vita, e che il felino conserverà fino ai 7 mesi circa. È a questa età infatti che avviene il cambio dei denti nel gattino.

Potrebbe interessarti anche: 7 Problemi comuni dei denti del gatto: quali sono e cosa fare

La struttura della dentatura del felino

Svelato il numero di denti di cui un gatto dispone, passiamo ad analizzare la ripartizione degli stessi all’interno della bocca del felino.

gattino abbandonato campana vetro
(Foto Pixabay)

Anche in questo caso occorre distinguere tra gatto adulto e gattino. I 30 denti del primo si distribuiscono quasi equamente: 16 sono presenti nella mascella, i restanti 14 nella mandibola. In entrambi le parti della bocca sono presenti due canini ciascuno; d’altronde, ben visibili, sono i denti iconici anche dei grandi felini.

Potrebbe interessarti anche: Quante ossa hanno i gatti? Tutto sull’anatomia felina e sullo scheletro del micio

Sia nella mascella che nella mandibola sono inoltre presenti 6 incisivi e 4 premolari; l’unica differenza che si riscontra concerne i molari; 4 nella mascella, 2 nella mandibola.

Molto simile in proporzione anche la suddivisione dei denti da latte del gattino: 14 sono situati nella mascella, 12 nella mandibola. In entrambe contiamo 2 canini, 6 incisivi e 4 premolari; anche in questo caso la differenza è dovuta ai molari: 2 sono presenti nella mascella, mentre nella mandibola non ve n’è traccia.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.