Home Gatti Razze di gatti più tolleranti verso gli altri animali: quelli che convivono...

Razze di gatti più tolleranti verso gli altri animali: quelli che convivono bene con tutti

Non hanno sempre un carattere facile, eppure per alcuni non sembra un problema la convivenza con i loro simili: quali sono le razze di gatti più tolleranti verso tutti gli altri animali.

Razze di gatti più tolleranti verso gli altri animali
(Foto Pixabay)

Spesso l’idea di un micio in casa con un altro animale domestico, come ad esempio il cane, ci spaventa: ma in realtà non sono tutti uguali. Vi sono alcune razze feline particolarmente indicate per stare con cani, uccelli, conigli e insieme ad altri animali domestici sotto lo stesso tetto. Certo è meglio sapere quali sono prima di prenderne uno in casa, proprio per evitare che la convivenza diventi un incubo: tutte le razze di gatti più tolleranti verso altri animali.

La pazienza nei gatti: una qualità non così rara

Diciamo che sarà più facile trovare un gatto curioso e furbo, piuttosto che uno accettare la presenza di un altro essere animale in casa. Infatti bisogna saper fare la differenza tra felini che ‘tollerano’ gli esseri umani e altri che invece possono convivere tranquillamente con altri animali, non necessariamente gatti.

Razze di gatti più tolleranti verso gli altri animali
(Foto Pixabay)

E’ nell’indole felina il fatto di voler essere ‘dominanti’ ma non solo per primeggiare e farsi rispettare dagli altri membri della famiglia, ma soprattutto per marcare la loro presenza (ed importanza) nel territorio (padrone compreso).

Ma bisogna spezzare una lancia in loro favore: non è vero che solo i cani possono andare d’accordo con gli altri animali o che spesso le convivenze tra i due animali funzionano perché Fido è più paziente. Ci sono razze di felini che dimostrano il contrario: ecco quali sono.

Razze di gatti più tolleranti verso altri animali: le 8 razze più pazienti

Cosa deve avere un gatto per ‘sopportare’ la presenza di altri animali, non solo i suoi simili? Deve innanzitutto non voler primeggiare a tutti i costi, non deve essere dispettoso ma anzi mostrarsi paziente ed affettuoso. Ne esistono ben 8 razze in natura: non ci credete? Provare per credere!

Siamese

vivere con un gatto siamese
(Foto Unsplash)

Sia il tipo Meezer sia quello Thai possono dimostrare grandi capacità di adattamento se si ritrovano a condividere lo stesso tetto con altri animali. Infatti se siamo bravi noi padroni a lasciarli socializzare non solo con i loro simili ma con tutti gli altri animali domestici, non riscontreremo grossi problemi di convivenza.

Ma ovviamente si tratta pur sempre di felini, quindi meglio non indispettirli: se per primi non cercheranno la rissa, è altrettanto vero che anche l’altro animale deve mostrarsi socievole e tranquillo in casa. Saranno pure tolleranti ma la loro pazienza ha un limite.

Bengala

gatto mario sparito
(Foto Pixabay)

Se ama avere le attenzioni del suo padrone e l’umano stesso non lo trascurerà in presenza di altri animali, anche il Bengala può convivere sotto lo stesso tetto con altri simili e non solo.

Non a caso è detto ‘gatto-cane’ poiché mostra delle caratteristiche che solitamente vengono affibbiate a Fido: la pazienza, la socievolezza e la voglia di coccole. Insomma prima si abitua alla presenza di altri animali in casa, meglio è.

Abissino

gatto abissino malattie comuni
(Foto Adobe Stock)

Essere tollerante non vuol dire necessariamente avere un carattere spento e poco dinamico: l’Abissino ne è la conferma. Questo gatto è molto vivace e ama la compagnia, anche quella di altri animali.

Molti sostengono che questa razza va d’accordo maggiormente con gli esemplari maschili in generale, non solo felini. Anche in questo caso però, dall’altra parte, deve esserci collaborazione e la voglia di non cercare lo scontro a tutti i costi.

Sacro di Birmania

gatto birmano
(Foto AdobeStock)

Se siete dei padroni ‘pantofolai’ questo è il gatto che fa per voi. Il suo carattere quasi sempre tranquillo si rivela tollerante anche con gli altri animali domestici. A discapito di tutto ciò che si dice (spesso a torto) sui gatti, questo felino è paziente.

Però deve essere anche bravo il padrone a far socializzare i vari membri animali della famiglia, senza fare preferenze e magari costringendo tutti a rispettare gli spazi e le esigenze dell’altro, e viceversa.

Potrebbe interessarti ancheRazze di gatti più dispettosi: felini dal carattere permaloso

Se vuoi scoprire le altre 4 razze di gatti più tolleranti verso gli altri animali, clicca su Successivo: