Home Gatti Razze di gatti York Chocolate: prezzo, cuccioli, curiosità, salute, carattere

York Chocolate: prezzo, cuccioli, curiosità, salute, carattere

Scheda completa sullo York Chocolate: ecco tutto quello che c’è da sapere su questa razza felina recente, dal folto mantello color nocciola.

york-chocolate
(Foto Adobe Stock)

Dall’aspetto magnetico e affascinante, lo York Chocolate è un micio affettuoso e intelligente in grado di far innamorare qualsiasi umano. Scopriamo insieme tutto ciò che lo riguarda, dall’alimentazione ideale ai cuccioli di questa razza.

Informazioni generali sulla razza

Iniziamo le presentazioni scoprendo insieme qualche dettaglio in più sullo York Chocolate.

Dark chocolate cat, Scruffy
  • Origine: New York
  • Vita media: 15-20
  • Dimensioni: medie
  • Peso: 4-8 kg
  • Anallergico: no
  • Tendenza a fuggire: no
  • Tendenza ad ingrassare: no
  • Tendenza a miagolare: no
  • Tendenza a soffrire la solitudine: no
  • Clima: tende a soffrire le basse temperature
  • Compatibile con bambini: sì
  • Compatibile con altri animali: sì

Quanto costa uno York Chocolate

Ti piacerebbe accogliere nella tua casa un esemplare di questa razza? Il costo dello York Chocolate varia tra i 1000 e i 1500 euro.

La cifra precisa dipende da una serie di fattori come sesso, età del micio e allevamento cui ci si rivolge.

Le spese di mantenimento mensili del quattro zampe ammontano a 30 euro circa.

Habitat e stile di vita ideale

Lo York Chocolate è un micio attivo e giocherellone. Per questo, necessita di un ambiente stimolante, che gli offra la possibilità di sfogare tutte le sue energie.

Come progettare l’habitat ideale per questo gatto? Ricorrendo ad un perfetto arricchimento ambientale per il felino.

All’interno di una stanza, dovremo posizionare tiragraffi, giochi, mensole rialzate, percorsi e tanto altro, per far sì che la sua routine sia sempre ricca e avvincente.

Attenzione alle basse temperature: lo York Chocolate tende a soffrire il freddo.

Se si dispone di uno spazio esterno, è fondamentale che vi abbia accesso solo nelle belle giornate di sole, ed esclusivamente qualora l’area sia stata opportunamente recintata e posta in sicurezza.

Adottare un esemplare di questa razza è consigliato a tutti: lo York Chocolate è un perfetto amico a quattro zampe per famiglie con bambini e con altri animali, oltre che per chi trascorre alcune ore fuori casa.

Infatti, questo micio è indipendente e non soffre la solitudine.

Origini e storia della razza

Da dove viene lo York Chocolate? Ecco cosa sapere sulla storia di questo quattro zampe.

york-chocolate
(Foto Adobe Stock)

A dare avvio alla selezione di questo micio è stata l’allevatrice Janet Chiefari negli anni ’80.

La donna ha accolto nella sua casa una gattina incinta, che ha dato alla luce una cucciola dal mantello color cioccolato davvero particolare.

Facendo accoppiare la micia e operando degli incroci,  è stato possibile creare la razza, ufficialmente riconosciuta nel 1992.

Aspetto e caratteristiche fisiche

Gli esemplari di questa razza hanno un aspetto davvero incantevole: scopriamo di più sulle loro peculiarità fisiche.

york-chocolate
(Foto Adobe Stock)

Corpo

Gli esemplari di questa razza sono di taglia media, con un peso compreso tra i 4 e gli 8 kg. Il loro fisico è muscoloso e atletico.

Testa

La testa dello York Chocolate è tonda. Dal capo spuntano le orecchie, grandi e ampie alla base.

Le iridi del gatto possono assumere numerose tonalità, tra cui oro, blu e verde. Inoltre, gli occhi possono presentare anche due colorazioni diverse.

Manto

Lo York Chocolate è un micio a pelo lungo. Per quanto riguarda la tonalità del mantello, le uniche varianti ammesse dallo standard sono cioccolato e lilla, con possibile presenza di macchie o sfumature bianche.

Zampe

Le zampe dello York Chocolate sono robuste, muscolose e ben proporzionate rispetto al resto del corpo.

Carattere dello York Chocolate

Lo York Chocolate è in grado di conquistare ogni umano grazie alla sua indole irresistibile. Ecco cosa sapere sul suo temperamento.

york-chocolate
(Foto Adobe Stock)

Dolce e affettuoso, questo pelosetto ama trascorrere del tempo in compagnia della sua famiglia umana, da cui pretende coccole e attenzioni.

Perspicace e intelligente, ha un lato giocherellone e vispo che lo rende un vero simpaticone.

Compatibilità con bambini e altri animali

Grazie al suo carattere equilibrato, caratterizzato da un perfetto mix di dolcezza e vivacità, lo York Chocolate è un perfetto amico a quattro zampe per i più piccoli.

Questo gatto va d’accordo anche con gli altri animali, siano essi cani o esemplari della sua stessa specie.

Inizialmente potrebbe non accettare la nuova compagnia a quattro zampe, ma è solo questione di tempo.

Con un po’ di pazienza, riuscirà ad andare d’amore e d’accordo anche con gli altri pelosetti.

Salute e cura dello York Chocolate

Gli esemplari di questa razza sono molto molto longevi. Basti pensare che la durata media della loro vita è compresa tra 15 e 20 anni.

stetoscopio
(Foto Pixabay)

Questo micio gode di buona salute. Ad oggi, infatti, non sono state individuate particolari malattie comuni nello York Chocolate.

Ciò non esclude, tuttavia, che il pelosetto possa contrarre patologie che frequentemente insorgono in tutti i felini domestici, come disturbi del cavo orale o infezioni.

Come prendersi cura al meglio dello York Chocolate? Pur essendo a pelo lungo, questo micio tende a perdere poco pelo. Per questo, è sufficiente spazzolarlo una volta a settimana.

Alimentazione ideale

Qual è l’alimentazione perfetta per lo York Chocolate? Ecco i nutrienti che non possono mancare nella sua dieta per far sì che questo pelosetto sia sempre in salute.

Cibo secco per il gatto
(Foto Pixabay)

La dieta dei felini domestici dovrebbe essere principalmente basta sull’apporto di carne e pesce.

Le proteine di origine animale, infatti, contengono sostanze come niacina, cobalamina e tiamina, fondamentali per il benessere del gatto.

Il suo organismo, infatti, non è in grado di produrle da sé, ma ne ha bisogno affinché i suoi sistemi nervoso e immunitario funzionino al meglio.

Riproduzione e cuccioli

Ti piacerebbe far accoppiare il tuo York Chocolate? Esploriamo insieme tutte le informazioni su riproduzione e cuccioli della razza.

york-chocolate
(Foto Adobe Stock)

Lo standard ammette l’accoppiamento esclusivamente tra esemplari della stessa razza.

Dopo una gestazione di circa 65 giorni, vengono alla luce tre gattini.

Nomi per il tuo York Chocolate

Se hai deciso di voler adottare uno York Chocolate, il prossimo importante passo da compiere è scegliere un nome per il tuo nuovo amico a quattro zampe.

nomi per il tuo
(Foto Pixabay)

Come individuare l’appellativo perfetto per il pelosetto? In primis, focalizzati su una peculiarità del micio che lo rende davvero unico e inimitabile.

Prediligi un nome che sottolinei questa particolarità del gatto; in questo modo, sarà davvero speciale e personalizzato.

Inoltre, assicurati di scegliere appellativi composti da sillabe brevi e simili tra loro. Alcuni esempi? Nino, Sissi, Lola.

Ciò aiuterà il felino a memorizzare meglio il suo nome. Tra gli appellativi più gettonati per lo York Chocolate ci sono:

  • Maschi: Ivo e Chicco;
  • Femmina: Coco e Iris.

Curiosità sullo York Chocolate

Infine, chiudiamo la nostra scheda con una carrellata di imperdibili chicche sullo York Chocolate.

  • Come si può facilmente intuire, il nome di questo micio fa riferimento al peculiare colore del suo manto;
  • Attenzione alla sua vivacità: questo micio è un cacciatore provetto;
  • Il primo esemplare della razza è nato da due mici sprovvisti della peculiarità che lo ha reso tanto celebre. Entrambi, infatti, non avevano il mantello color cioccolato.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.