Home Gatti Riconoscere i sintomi di quando il vostro gatto sta male

Riconoscere i sintomi di quando il vostro gatto sta male

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:19
CONDIVIDI

gatto acqua2

DISIDRATAZIONE: controllare quanto beve il vostro gatto, considerando tuttavia che la quantità di liquido che assume nell’arco della giornata è anche in base al fatto se mangia le scatolette umide o le crocchette secche. L’aumento della sete può essere provocato da vari fattori, come alcuni tipi di infezioni, malattie renali, la tiroide iperattiva e il diabete. Per capire se il gatto è disidratato potete afferrare il pelo e la pelle tra le scapole e tirare la pelle verso l’alto, lontano dal corpo per poi lasciarla andare. Se la pelle non torna subito al suo posto, il gatto potrebbe essere disidratato e viene suggerito di portarlo dal veterinario.

Clicca successiva