Home Gatti Salute dei Gatti Come prendersi cura del gatto senza pelo: tutto quello che devi sapere

Come prendersi cura del gatto senza pelo: tutto quello che devi sapere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:43
CONDIVIDI

Alcuni tipi di gatti sono molto fedeli, ma richiedono particolari attenzioni: ecco allora come prendersi correttamente cura di un gatto senza pelo.

cura gatti senza peli
Che attenzioni dedicare a un gatto senza pelo (Fonte foto pixabay)

I gatti senza pelo, noti anche come gatti nudi, sono tra i gatti più adorabili. Possono essere incredibilmente fedeli ma richiedono anche molte attenzioni. Prendersi cura di un gatto senza peli può comportare un sacco di duro lavoro dal momento che non ha alcuna pelliccia per proteggerlo da attacchi esterni. Se stai pensando di adottare un gatto nudo, ecco alcuni suggerimenti per la sua cura, così sarai completamente pronto ad accogliere nella tua casa questo animale affettuoso.

Come fare il bagno a un gatto nudo

La prima cosa che dovresti sapere riguardo alla cura di un gatto senza pelo è che ha bisogno di bagni frequenti. La pelliccia negli animali aiuta a far evaporare il sudore dalla pelle e a mantenerne la giusta oleosità. A causa della mancanza di pelliccia, i gatti nudi hanno una pelle incredibilmente grassa e sudata. Questo significa che gatti come gli sphynix, per avere una pelle sana e pulita, hanno bisogno di bagni settimanali.

Il bagno va fatto usando acqua calda, ma non bollente, e uno shampoo per animali domestici senza profumi aggiunti. Puoi anche contattare il tuo veterinario per consigli più specifici. Quando fai il bagno al tuo gatto nudo, controlla di aver sciacquato via tutto lo shampoo, perché qualsiasi residuo potrebbe finire per dare fastidio alla sua pelle delicata una volta essiccato. Dovresti anche asciugare completamente il gatto subito dopo il bagno per evitare che si raffreddi per via del residuo di umidità.

Cura del gatto senza pelo

gatti senza pelo
Gatti senza pelo: come curarli adeguatamente e mantenerli puliti (Fonte foto Pixabay)

Anche se i gatti senza peli non hanno bisogno di qualcuno che spazzoli la loro pelliccia, hanno comunque bisogno delle cure di base come il taglio delle unghie, la pulizia delle orecchie e la cura dell’acne. Senza i peli a fare da barriera fisiologica, sono più inclini ad accumuli di sporco in queste aree specifiche, quindi è importante controllarle spesso.

Pulizia delle orecchie: Queste razze di gatti, come gli Sphynx o i gatti elfo, non hanno peli nelle orecchie. Questo può causare un accumulo di cerume e sporco, portando nei casi più gravi a una completa otturazione del condotto uditivo, che renderebbe sordo il gatto.

Per una pulizia accurata, assicurati di usare un panno morbido o una salvietta umida per passarla delicatamente dentro le orecchie del gatto. Sarebbe meglio fare la pulizia delle orecchie subito dopo il bagno, perché il cerume si sarà ammorbidito. Puoi anche usare un tampone di cotone o un detergente per le orecchie creato appositamente per i gatti, ma mai uno per noi esseri umani. In ogni caso è sempre meglio consultare il veterinario prima di utilizzare qualsiasi tipo di dispositivo per pulire il gatto per evitare complicazioni.

Tagliare le unghie: I gatti glabri non hanno ovviamente peli sulle zampe, ciò significa che sono più sensibili allo sporco, alla polvere e ad ogni altro tipo di cose che si trovano di solito tra le unghie: tagliarle regolarmente aiuta a mantenerle pulite. Assicurati di usare un tagliaunghie per gatti ed evita di tagliare troppo vicino alla pelle per evitare lesioni. Se non sei sicuro, contatta il veterinario e chiedi a lui di mostrarti come tagliare correttamente le unghie del tuo gatto.

Cura dell’acne per i gatti nudi: a causa del contatto diretto con agenti esterni, questi gatti sono inclini all’acne, proprio come gli umani. Lo sporco può accumularsi nella pelle e causare la comparsa di punti neri, la cui pulizia è fondamentale per evitare futuri problemi dermatologici più gravi. Il modo migliore per eliminarli è strofinare delicatamente la parte con acqua calda e un sapone antibatterico delicato. Per quello più adeguato proprio per il tuo gatto puoi chiedere consiglio nel punto vendita autorizzato.

Mantenimento della temperatura corporea di un gatto glabro

peterbald gatto
come mantenere la temperatura corporea del gatto senza pelo

Gli Sphynx sono tra le razze di  gatto senza pelo più comuni e rappresentano il simbolo di questa categoria, che è incredibilmente vulnerabile alle temperature calde e fredde. Mantenere la temperatura corporea costante per un gatto senza peli può essere difficile in tutte le stagioni. Uno dei motivi per cui gli sphynx sono così coccolosi è perché amano riscaldarsi con il calore del tuo corpo. Un modo per assicurarsi che rimangano caldi nonostante le temperature fredde è quello di fornire loro un sacco di coperte per avvolgersi. Puoi anche compare un igloo riscaldato per gatti per assicurare loro un maggiore calore.

Ad alcune persone piace vestire i loro gatti ma è importante non forzare il tuo animale domestico. Alcuni gatti amano i vestiti mentre altri decisamente no, presta quindi attenzione al comportamento del tuo quando lo vesti per capire se ama o meno questa pratica. Dal momento che la pelle dei gatti glabri è così grassa e sudata, i vestiti andranno lavati spesso.

Un altro modo in cui lo Sphynx può stare al caldo è grazie al suo rapido metabolismo. Questo significa che dovrà essere nutrito più frequentemente per adattarsi al freddo dell’inverno. Gli Sphynx sono anche noti per non essere molto sofisticati nel mangiare, quindi non sarà un problema farli nutrire spesso, purché comunque con cibi sani e nutrienti.

Lo Sphynx può anche surriscaldarsi abbastanza facilmente, quindi tenerlo in un ambiente molto aereggiato è una delle strategie da adottare nei giorni caldi e umidi.

Consigli finali per la cura del gatto senza pelo

Ciò che rende questi gatti degli animali così devoti è il loro temperamento. I gatti Sphynx ad esempio hanno bisogno di un sacco di affetto, socializzazione e attenzioni. Se non sei in grado di dare ciò a questi gatti possono diventare affranti e depressi. Un modo semplice per evitare la solitudine nel tuo gatto senza peli è dargli un compagno. Gli Sphynx non sono solo amichevoli con i loro proprietari, sono anche fantastici con gli altri gatti e sono anche grandi amici dei cani.

I gatti Sphynx sono alcuni dei migliori compagni che un proprietario di gatti possa avere. Ma questo legame indissolubile richiede un po’ di lavoro da fare. Questi consigli ti aiuteranno a prenderti cura del tuo compagno senza pelo in modo da poter godere di molti anni felici insieme.

Potrebbe interessarti anche >>> Le 8 razze di gatti che non perdono il pelo

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI